BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DAVID ROSSI / News, corteo silenzioso oggi a Siena, interviene anche la madre del dirigente di Mps (Oggi, 6 marzo 2016)

David Rossi, il dirigente della Monte dei Paschi di Siena morto tre anni esatti fa: si trattò realmente di suicidio? Tutti i dubbi della moglie Antonella.

David Rossi David Rossi

Era stata organizzata per oggi la manifestazione a Siena per ricordare la morte di David Rossi, dirigente e responsabile del settore comunicazione della Monte dei Paschi, trovato morto giù dalla finestra del suo ufficio la sera del 6 marzo di tre anni fa. Il suo caso fu immediatamente archiviato come suicidio ma sin dall'inizio alla sua famiglia fu chiaro che ci fosse qualcosa ancora da chiarire. In vista del corto silenzioso tenutosi a partire dalle ore 17:30 di questo pomeriggio e fortemente voluto dalla figlia Carolina e dalla vedova Antonella Tognazzi (quest'ultima non ha mai creduto alla pista del suicidio), la mamma di David Rossi, Vittoria Ricci Rossi, ha voluto esprimere la propria rabbia in una pubblicità tabellare oggi pubblicata su La Nazione ed intitolata dalla donna "Dedicato a Davide": "Mi avevano promesso giustizia, da tre anni sto aspettando. Io voglio la verità". A far da cornice, la foto del giornalista sorridente. Le indagini sulla morte di Rossi sono state riaperte nei mesi scorsi al fine di fare maggiore chiarezza sul caso di Mps.

Nel pomeriggio di oggi, a Siena è stato organizzato un corteo silenzioso davanti alla sede del Monte dei Paschi per chiedere verità sulla morte di David Rossi. Dirigente della celebre banca senese, David fu trovato morto la sera di tre anni fa esatti, caduto da una finestra del suo ufficio. Il caso fu archiviato come suicidio, ma dallo scorso novembre l'inchiesta è stata riaperta. Oggi, ad aprire il corteo è un manifesto che recita: "A tre anni dalla morte alzate la testa, rompete il silenzio". Sin dalla tragica morte di David Rossi, la moglie e la figlia non credettero alla tesi del suicidio ma dalla riapertura del caso da parte della Procura di Siena, sperano di avere le risposte che cercano dal 6 marzo del 2013. Ma come mai Rossi sarebbe finito al centro di una terribile vicenda? La morte del dirigente della Monte dei Paschi, come scrive Il Corriere della Sera, giunge esattamente nel momento più difficile per la banca. David, responsabile della comunicazione, è stato anche uno degli uomini più vicini a Giuseppe Mussari, ex presidente della Monte dei Paschi ed al centro della bufera che prevede reati gravissimi secondo i magistrati, tra cui la truffa. Tutti gli elementi a disposizione dei magistrati, dopo la sua morte, farebbero pensare al suicidio: il forte stress accumulato in seguito ad una recente perquisizione in casa, una mail scritta due giorni prima all'amministratore delegato in cui diceva "stasera mi suicido sul serio aiutatemi". E poi quel biglietto lasciato alla moglie "Toni" nel quale scriveva di aver fatto "una cavolata troppo grossa". Proprio la moglie Antonella, tuttavia, pur riconoscendo la scrittura del marito cova sin dall'inizio numerosi dubbi. Per la donna, qualcuno avrebbe potuto costringerlo a scrivere un finto biglietto di addio. Ne è così convinta da aver preso parte anche ad una puntata del programma Report, nel quale viene trasmesso un video ripreso dalle telecamere di sorveglianza, nel quale si vede cadere dall'alto un oggetto, probabilmente un orologio, lì dove qualche minuto prima cadde David Rossi. Non basta: attorno al corpo dell'uomo - che sarebbe morto dopo 22 minuti dalla caduta - alcune persone, rimaste al suo fianco fino al suo decesso. Delle persone in oggetto, secondo quanto riportato dal Corriere, non sarebbero mai stati effettuati approfondimenti più dettagliati. Anche la caduta non sarebbe compatibile con il suicidio e dall'autopsia sembrerebbe confermata l'ipotesi della colluttazione prima della morte. Troppi elementi contribuirebbero a mettere seriamente in dubbio la tesi del suicidio.

© Riproduzione Riservata.