BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISABELLA NOVENTA / News, Freddy e Debora Sorgato autori del delitto? Attesa per gli interrogatori di domani (Oggi, 6 marzo 2016)

Isabella Noventa, news 6 marzo 2016: possibile svolta nel caso della 55enne scomparsa. Manuela Cacco, rivale d'amore della donna, pronta a dire la sua verità nell'interrogatorio di lunedì.

Isabella Noventa Isabella Noventa

La Procura, nelle ultime ore, avrebbe preso in esame una nuova pista in merito al delitto di Isabella Noventa, la segretaria 55enne. Mentre cresce l'attesa per la giornata di domani e che vedrà gli interrogatori ai tre arrestati per l'omicidio della donna avvenuto lo scorso 15 gennaio, il quotidiano La Nuova di Venezia e Mestre mette in luce una nuova tesi al vaglio: ad uccidere Isabella potrebbero essere stati solo Freddy Sorgato e la sorella Debora? Pare infatti che il ruolo di Manuela nel delitto possa essere solo marginale in quanto nel lasso di tempo in cui avvenne l'omicidio, la tabaccaia era impegnata nella sua messinscena in Piazza dei Signori a Padova, ripresa dalle telecamere di videosorveglianza. Resta intanto il mistero del corpo della Noventa oltre che il movente. Il medesimo quotidiano rivela una nuova dichiarazione di Freddy Sorgato che, nel giorno in cui fu fermato e poi portato sull'argine del Brenta dove indicò il punto in cui avrebbe gettato la sua ex fidanzata, dichiarò: "Non ricordo nemmeno se ho usato una corda o del nastro isolante...".

Lunedì potremmo conoscere una nuova novità sul caso di Isabella Noventa, la segretaria padovana di cui ancora non si trova il corpo e per cui sono accusati e in carcere Debora e Freddy Sorgato e Manuela Cacco, amante di Freddy e tabaccaia. Lunedì, al massimo martedì, verranno interrogati tutti e tre e le indiscrezioni dei quotidiani locali riportano come Manuela sarebbe pronta a raccontare tutta la (sua) verità. E a questo punto rischiano sempre di più i fratelli Sorgato, che anche secondo gli inquirenti sarebbero i veri artefici della morte e scomparsa di Isabella, con la Cacco che li avrebbe “solo” aiutati. Il pubblico ministero Giorgio Falcone non ha sicurezze che il terzetto decida di raccontare con chiarezza come sono andate le cose quella notte, dato anche che finora hanno depistato continuamente le indagini, ma deve provare a interrogarli prima dell’udienza al Riesame, in merito alla quale Freddy ha già rinunciato. In caso di rigetto infatti, il cliente Freddy rischia un lungo periodo dietro le sbarre. Rischiano sempre di più i Sorgato per via delle parole che sembrano di fuoco che usciranno da Manuela Cacco, come raccontiamo qui sotto dalle indiscrezioni sul Mattino di Padova.

Possibile svolta nella vicenda di Isabella Noventa? Ancora troppo presto per dirlo ma se le indiscrezioni riportate da "Il Mattino di Padova", secondo cui Manuela Cacco sarebbe pronta a parlare nell'interrogatorio di domani, si rivelassero fondate, la verità su Isabella Noventa sarebbe davvero più vicina. Secondo quanto riportato dal quotidiano veneto la Cacco, amica/amante di Freddy Sorgato, principale indiziato dell'omicidio di Isabella Noventa, sarebbe molto provata dalla vita carceraria. La tabaccaia viene descritta "stanca, visibilmente dimagrita" e per questo fermamente decisa a raccontare la propria versione dei fatti ai giudici. Alla donna viene attribuito un virgolettato "Ora dico tutto ai giudici", che testimonierebbe della volontà della donna di collaborare con gli inquirenti a partire dal prossimo interrogatorio, fissato proprio per domani. Nella giornata di lunedì, molto presumibilmente verranno sentiti anche Freddy e Debora Sorgato, i due fratelli che secondo le prime ricostruzioni avrebbero svolto un ruolo attivo nell'omicidio della povera Isabella Noventa e che a meno di clamorosi sviluppi, continueranno a mantenere la linea del silenzio.

© Riproduzione Riservata.