BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VERONICA PANARELLO / News delitto Lorys Stival: Davide ‘stordito’ dopo le dichiarazioni shock della moglie (Oggi, 6 marzo 2016)

Veronica Panarello, news 6 marzo 2016: il settimanale "Giallo" pubblicherà una lettera scritta dalla mamma del piccolo Lorys. Oggetto della missiva il suocero Andrea Stival e la compagna.

Veronica Panarello Veronica Panarello

Ad intervenire sulle dichiarazioni shock di Veronica Panarello, per l'accusa autrice del delitto di Lorys Stival, è stato anche il legale del marito Davide, Daniele Scrofani. L'avvocato, in un'intervista al settimanale "Giallo" ha commentato soprattutto la presunta relazione tra Veronica e il suocero Andrea Stival, padre del suo assistito, asserendo: "Davide ritiene che questa cosa non sia vera. Quello che ti posso dire è che i rapporti tra Davide e suo padre erano normalissimi prima dell'omicidio e lo sono stati anche dopo. Da qualche tempo invece, padre e figlio si sono un po' allontanati". Le incomprensioni che avrebbero minato il rapporto tra Davide Stival ed il padre, a detta del suo avvocato non avrebbero nulla a che vedere con le dichiarazioni recenti di Veronica Panarello. "Dopo aver sentito ciò che ha detto la moglie, Davide è rimasto stordito", ha aggiunto ancora il suo legale difensore sulle pagine del settimanale.

Il giallo sul delitto di Lorys Stival, negli ultimi giorni ha subito uno scossone importante in occasione delle dichiarazioni shock di Veronica Panarello. Quest'ultima aveva accusato il suocero Andrea Stival di aver ucciso il figlio primogenito dopo aver scopeto della loro relazione segreta. Punto importante delle dichiarazioni di Veronica sembra essere rappresentato proprio dalla relazione - a detta della presunta assassina di Lorys solo di natura sessuale - con il suocero. In merito, il legale difensore di Davide Stival, marito di Veronica e figlio di Andrea, ha commentato sulle pagine del settimanale "Giallo": "Davide sapeva che suo padre e Veronica si sentivano, soprattutto quando lui era fuori. Ma questo accadeva perché Andrea Stival aiutava Veronica nelle faccende domestiche". La trasmissione "Mattino 5", tuttavia, avrebbe di recente rivelato un'indiscrezione importante, secondo la quale tra Veronica ed il suocero sarebbero intercorse diverse telefonate notturne, squilli e frequenti messaggi soprattutto in assenza di Davide e che metterebbero in dubbio la veridicità delle dichiarazioni della Panarello.

Un nuovo capitolo si è aggiunto alla vicenda che vede protagonista Veronica Panarello, ritenuta dagli inquirenti colpevole dell'omicidio del figlio Lorys Stival: stando a quanto filtrato nelle ultime ore infatti, il settimanale "Giallo" ha pubblicato una nuova lettera scritta da Veronica Panarello nel mese di dicembre 2015 ed indirizzata ad una parente. Dalle prime indiscrezioni emerge il ritratto di una donna che si sente tradita, per non dire abbandonata dagli Stival. Questa sensazione traspare chiaramente leggendo il virgolettato di Veronica Panarello riportato sulla copertina del nuovo numero del settimanale:"Mio suocero mi ha voltato le spalle". Nella lettera vi sarebbe anche un intero paragrafo dedicato non solo ad Andrea Stival, ma anche alla compagna Andreina, un personaggio fin qui rimasto molto ai margini della vicenda. Della donna, per alcuni rivale in amore, Veronica Panarello dice:"Ho letto molte intercettazioni e la frase che non permetto che venga detta dalla compagna di Andrea è che io fracassavo di legnate tutto il giorno Lorys. Questa è una grandissima bugia …". Insomma, un nuovo capitolo di una vicenda ancora lontanissima dal definirsi cocnlusa.

© Riproduzione Riservata.