BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Allerta meteo / Allarme e previsioni del tempo: al sud è quasi estate, temperature in aumento, piogge al nord (oggi, 1 aprile 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Allerta Meteo, infophoto  Allerta Meteo, infophoto

ALLERTA METEO, ALLARME MALTEMPO E PREVISIONI: PIOGGE AL NORD, AL SUD È QUASI ESTATE (OGGI, 1 APRILE 2016) - Un fine settimana di meteo “doppio” tra nord e sud: se in Settentrione troviamo nubi sparse e qualche pioggia, anche forte con nubifragi sul Piemonte, nel Mezzogiorno è invece quasi estate con le temperature in aumento incredibile e con Napoli che oggi arriva fino a 24 gradi come massima. L’anticiclone dall’Africa è arrivato e il Sud viene “invaso” dal bel tempo e il sole: secondo IlMeteo.it a Palremo si arriva a 22-23 gradi, ma non è da meno anche Bari, l’intera Calabria e parti del Lazio. Addirittura, sulla Calabria tirrenica si arriverà nel pomeriggio a temperature sui 27 gradi, una cosa da non credere (e non è un pesce d’aprile). Assaggio d’Estate che però dalle prossime ore potrebbe arrivare anche al nord, con la Liguria e iil Trentino che raggiungeranno i 20 gradi centigradi e con la sola Lombardia che rimane leggermente indietro con temperature più primaverili.

ALLERTA METEO, ALLARME MALTEMPO E PREVISIONI: ANNUVOLAMENTI E PIOGGE AL NORD, SPECIALMENTE SUL PIEMONTE. NESSUN FENOMENO INTENSO GENERALE (IN TEMPO REALE, OGGI 01 APRILE 2016) – Si torna all'appuntamento con le previsioni del tempo, anche oggi, venerdì 1 aprile 2016. Scopriamo così, e non si tratta di un pesce d’aprile, che al nord nuvolosità abbondante sarà presente soprattutto in alcune zone del Piemonte, con relative piogge, dove a quote superiori ai 1700-1900 metri si trasformeranno in altrettante nevicate. Nuvolosità e piogge meno accentuate ma presenti sulla maggior parte delle restanti regioni del nord. Miglioramento in arrivo dopo le ore mattutine. Nelle prime ore del giorno sulla Pianura Padana sarà presente scarsa visibilità dovuta a nebbia. Al centro anche nuvolosità diffusa, più intensa tra Toscana e Sardegna, con nebbie verso le ultime ore del giorno lungo le aree costiere adriatiche. Al sud il sereno sarà sporcato solo da qualche nuvola che attraverserà le varie regioni. Nelle prime ore del giorno nebbia intensa sarà invece presente anche qui lungo le coste adriatiche e ioniche. Le temperature minime saranno in calo sulla Sardegna, stabili invece sul Piemonte e sul Friuli Venezia Giulia. Nel resto d’Italia, specialmente al sud, aumento generalizzato della temperatura.



© Riproduzione Riservata.