BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ISABELLA NOVENTA / News, traballa la versione di Manuela Cacco: la pistola di Freddy è l'arma del delitto? (Ultime notizie, oggi 12 aprile 2016)

Isabella Noventa, ultime news: le intercettazioni telefoniche tra Manuela Cacco e Freddy Sorgato e le parole del fratello della vittima, Paolo, a La vita in diretta.

Isabella Noventa Isabella Noventa

Va aggiunto un altro capitolo alla storia di Isabella Noventa, la segretaria di Albignasego scomparsa lo scorso 13 gennaio, del cui omicidio sono accusati Freddy Sorgato, la sorella Debora e Manuela Cacco. Durante l'ultima puntata della trasmissione di Rai Uno "La Vita in Diretta" il fratello della vittima, Paolo Noventa, ha infatti dichiarato di avere visto con i propri occhi che Freddy era in possesso di una pistola; queste le sue dichiarazioni riportate da "urbanpost.it":"Quella pistola l’ho vista con i miei occhi una volta che andai da Freddy per consolarlo: era circa un anno fa e lui era molto abbattuto, aveva litigato con mia sorella e lei ara andata in vacanza in Egitto. Mi mostro quell'arma e mi disse che la teneva per difendersi dai ladri". In un momento in cui aumentano i dubbi sulla versione fornita da Manuela Cacco, secondo cui ad avere ucciso la segretaria a colpi di mazzetta sarebbe stata Debora Sorgato, ecco che non si fatica ad immaginare che quella pistola possa essere stata l'arma del delitto. Per dimostrare questa tesi vi è però un solo modo: trovare il corpo di Isabella Noventa.

Gli inquirenti che indagano al giallo di Isabella Noventa, starebbero studiando con attenzione le parole di Manuela Cacco alla luce delle importanti rivelazioni sulla sera del delitto della segretaria. Le sue confessioni rivelano il grande amore nei confronti di Freddy, al punto tale da farsi convincere ad indossare il giubbino della vittima e a realizzare le messinscena in piazza a Padova. Dalle intercettazioni telefoniche emerse tra i due ex amanti, Sorgato indicherebbe alla tabaccaia come muoversi e cosa dire. Esemplari le risposte date dalla donna che avrebbe replicato con: "Tu sei l'onnipotente ed io una comune mortale". Le frasi tra i due arrestati (insieme a Debora Sorgato) con l'accusa di omicidio premeditato, farebbero emergere una forte sudditanza psicologica da parte della Cacco, come sottolineato nel corso dell'ultima puntata de La vita in diretta. Manuela ha finora addossato la colpa del delitto a Debora per difendere l'uomo che ama? Ipotesi che non può essere esclusa a priori e che porterebbe a rendere ancora più complesso il lavoro degli inquirenti. Nel corso della trasmissione di Rai 1, ieri è intervenuto telefonicamente anche il fratello di Isabella Noventa, Paolo, che ha ribadito quanto già reso noto nella trasmissione Chi l'ha visto?. Freddy era in possesso di un'arma, una pistola custodita sotto il cuscino e fatta vedere circa un anno fa anche al fratello di Isabella. "Lui mi ha fatto visitare la casa e mi ha detto che viveva con la paura dei ladri", ha asserito Paolo Noventa, definendo Freddy una "persona molto insicura e paurosa". Per tale ragione non sarebbe rimasto sorpreso nel costatare la presenza di un'arma in casa dell'ex fidanzato di Isabella Noventa. In merito alle recenti indiscrezioni sul racconto di Manuela Cacco, l'uomo ha confermato alla trasmissione di Rai 1 di credere alla sua versione: "Io credo abbastanza al racconto della Cacco, sembrerebbe la verità su quanto avvenuto perché Freddy è molto insicuro e pauroso, sicuramente si sarà fatto coinvolgere dalla sorella". Prima di congedarsi, Paolo Noventa ha rinnovato un appello alle Forze dell'Ordine, non prima di averle ringraziate per il lavoro finora svolto: "Noi abbiamo bisogno di ritrovare questo corpo. Mi auguro che non si fermino fino al ritrovamento di mia sorella", ha chiosato.

© Riproduzione Riservata.