BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLERTA METEO / Previsioni del tempo e bollettino pollini: in arrivo calo delle temperature (oggi, 19 aprile 2016)

Allerta meteo del 19 aprile 2016, Condizioni meteo tendenti al sereno. Fenomeni intensi e temporali in varie zone, per quasi tutta la giornata su Emilia Romagna e Veneto.

Allerta Meteo, infophoto Allerta Meteo, infophoto

E' previsto un calo delle temperature nelle prossime ore secondo le previsioni meteo di oggi. Secondo il bollettino emesso dai meteorologi del Centro Epson Meteo e riportato da Meteo.it, infatti "è previsto un cambio della circolazione atmosferica con l’arrivo di freschi venti settentrionali che favoriranno un calo delle temperature al Centrosud e in Emilia Romagna". In mattinata è segnalata nuvolosità variabile sulle regioni di Nordest, sul nord della Toscana, dell’Umbria e delle Marche. Inoltre sono segnalate precipitazioni residue sulle coste venete, dell'Emilia centro-orientale, della Romagna e sul nord delle Marche: questi fenomeni si esauriranno entro il pomeriggio. Venerdì previsto l'arrivo di una perturbazione atlantica che porterà un peggioramento a iniziare dal Centronord e dalla Sardegna.

Nuovo appuntamento con la rubrica che serve a dare un'idea sulle previsioni meteonel nostro paese oggi, martedì 19 aprile 2016, che anche se vede una prevalenza del bel tempo, in alcune zone saranno presenti fenomeni anche a carattere intenso, quali piogge forti, vento e temporali. Al nord il cielo sarà perlopiù nuvoloso nelle prime ore del giorno sul Triveneto e lungo la dorsale appenninica settentrionale, mentre piogge e temporali colpiranno tra il Veneto, la bassa Lombardia e l'Emilia. Bel tempo con cielo sgombro e soleggiato nelle altre zone, ed anche nelle suddette aree nella seconda metà della giornata. Al centro situazione simile, con il maltempo concentrato sulle regioni adriatiche, che nel pomeriggio migliorerà sull'Abruzzo e sulle Marche. Al sud poche nuvole di passaggio saranno l'unico inconveniente di una giornata sostanzialmente all'insegna del bel tempo.

Si ritorna in un periodo critico per tutti i soggetti  che soffrono di allergie ai pollini e prontamente cerchiamo di fare un riepilogo della concentrazione nell'aria, in questo caso per Milano. Tra i vari allergeni che è possibile in questo periodo trovare nell'aria, una concentrazione che supera il livello minimo è quello dei pollini di chenopodiacee/amarantacee. In questo caso il livello di concentrazione, per oggi, calcolato con un attendibilità del 50%, è stata giudicata media. Stesso criterio di attendibilità per le cupressacee/taxacee, che però dovrebbe presentarsi con una concentrazione alta in questo caso. Ritornando a una concentrazione media, sempre sui cieli di Milano, sarà possibile rilevare i seguenti pollini, oleacee, frassino, frassino comune, orno.

© Riproduzione Riservata.