BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SANTA EMMA/ Santo del giorno, il 19 aprile si celebra santa Emma

Santa Emma è la santa che viene celebrata nella giornata di oggi, martedì 19 aprile, dalla chiesa cattolica. Nasce in Germania, intorno all'anno Mille, la sua storia

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

SANTA EMMA, SANTO DEL GIORNO: IL 19 APRILE SI CELEBRA SANTA EMMA - Santa Emma nasce in Germania, intorno all'anno Mille. La donna appartiene alla famiglia degli Immedinger, ed è la sorella di un personaggio importante. Quest'ultimo è il Vescovo di Padeborn, di nome Meginverco, anch'egli divenuto dopo la sua morte santo. Santa Emma, quindi, contrae il matrimonio fin da ragazzina. Si sposa infatti con il conte Ludgero. Costui è il fratello di Bernardo I di Sassonia. Ludgero, però, non vive a lungo, e muore dunque qualche anno dopo aver sposato santa Emma. La donna, rimasta senza marito, prende la decisione di non risposarsi più. Santa Emma, quindi, conserva il suo status di vedova per circa quarant'anni. Sebbene, infatti, nel momento del decesso del conte Ludgero, la donna abbia ancora un bell'aspetto e una giovane età, costei decide di non legarsi più a nessuno. Inoltre, dopo la morte del marito, rifiuta tutti i piaceri del mondo e le sue tentazioni. Santa Emma, inoltre, passa le sue giornate pregando e donando le sue ricchezze a chi ne ha bisogno. Poco prima della sua morte, la futura santa dona infatti tutti i suoi averi ai più poveri. Santa Emma muore nel 1040. Negli anni successivi, viene eletta santa dalla Chiesa Cattolica e la sua festa si celebra il 19 Aprile di ogni anno. Il corpo di santa Emma è conservato nella Cattedrale della città di Brema. 

SANTA EMMA SANTO DEL GIORNO: FESTE A LEI DEDICATE - Il giorno 19 Aprile di ogni anno si festeggia santa Emma. In alcune chiese dell'Italia, ma anche nella Cattedrale di Brema, nel suddetto giorno, si ricorda, nelle celebrazioni, la vita integerrima di santa Emma, che rispettò con audacia il suo status di vedova e che si contraddistinse per la sua esistenza sempre rivolta a Dio e ai poveri. In particolare, poi, a Brema, il 19 Aprile, nel bel mezzo della festa di santa Emma ci sono delle sagre, in cui la gente del posto, ma anche i visitatori, possono cibarsi di diverse specialità, quali: salsicce con spezie e cavoli, e arrosto con salsa di mele. 

SANTA EMMA SANTO DEL GIORNO: PATRONA DELLA CITTA’ DI BREMA - Santa Emma è uno dei santi patroni della città di Brema. Quest'ultima si trova nella parte settentrionale della Germania, ed è capitale dello Stato omonimo. Brema sorge accanto al fiume Weser ed è molto vicina ad Amburgo. Un luogo di interesse in questa città tedesca è sicuramente la Piazza Centrale. Qui hanno sede i più importanti monumenti del posto. Innanzitutto, c'è il Municipio, che si caratterizza per un aspetto frontale in stile Rinascimentale. Il palazzo è considerato dall'Unesco patrimonio dell'Umanità. Accanto al Municipio, poi, è situata la Statua di Rolando, che simboleggia valori positivi, come la libertà e la giustizia. Un monumento religioso molto famoso nella città tedesca in questione è senza dubbio il Duomo di San Pietro, che è un bene culturale degno di tutela. Un altro posto religioso, altrettanto conosciuto, è anche la Chiesa di Schnoor. Schnoor è un quartiere molto antico della città di Brema. Questa chiesa si caratterizza, perchè ha una vetrata, in cui è raffigurata proprio Santa Emma. Un altro luogo caratteristico a Brema, infine, è la Böttcherstraße, che è una delle vie più belle ed interessanti della città. 

I SANTI E I BEATI DEL 19 APRILE - Oltre a santa Emma, i santi del 19 Aprile sono: San Giorgio d'Antiochia, Sant'Espedito di Melitene, San Leone IX, Sant'Elfego di Canterbury, San Varnerio di Oberwesel, Santa Marta di Persia, San Geroldo e San Mappalico. 
I Beati che si festeggiano il giorno 19 Aprile, invece, sono: Giacomo Duckett, Bernardo di Sithiu e Corrado Miliani.

© Riproduzione Riservata.