BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultim’ora. Giulio Regeni, ministro degli Esteri Egitto: “L’omicidio un incidente isolato” (2 aprile 2016)

Pubblicazione:sabato 2 aprile 2016 - Ultimo aggiornamento:sabato 2 aprile 2016, 12.42

Le ultime notizie di oggi (InfoPhoto) Le ultime notizie di oggi (InfoPhoto)

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). GIULIO REGENI, MINISTRO DEGLI ESTERI EGITTO: "L'OMICIDIO UN INCIDENTE ISOLATO" - Sull'omicidio del ricercatore italiano Giulio Regeni parla il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Shoukry, secondo quanto riferito dal quotidiano egiziano 'Al Shorouk' e riportato da La Stampa. Il ministro sostiene che l'omicidio di Giulio Regeni rappresenterebbe "un incidente isolato": "Le agenzie governative e le forze di sicurezza egiziane continuano a compiere ogni sforzo per arrivare alla verità, scovare i responsabili e portarli davanti alla giustizia". Il ministro degli Esteri egiziano ha poi aggiunto che c'è "piena collaborazione" con gli investigatori italiani presenti al Cairo e che sarebbero in corso "contatti ad alto livello" tra i funzionari dei due Paesi.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). INCHIESTA PETROLIO, INDAGATO CAPO DI STATO MAGGIORE MARINA DE GIORGI - Ci sarebbe anche il Capo di Stato Maggiore della Marina Giuseppe De Giorgi tra gli indagati nell'inchiesta Tempa rossa della procura di Potenza. Lo scrive oggi il quotidiano La Repubblica. Si allargherebbe dunque l'inchiesta sul petrolio in Val d'Agri che ha portato alle dimissioni del ministro allo Sviluppo economico, Federica Guidi. Il quotidiano scrive: "A settembre scorso è stato notificato un avviso di proroga delle indagini al capo di stato maggiore della Marina, indagato insieme al compagno dell'ex ministro Guidi per associazione a delinquere finalizzata al traffico di influenze per una storia riguardante l'Autorità portuale di Augusta". La Repubblica aggiunge che nel registro degli indagati "è stato iscritto anche un dirigente della Ragioneria della Stato, Valter Pastena".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). RENZI INTERVIENE IN DIFESA DEL MINISTRO GUIDI DIMISSIONARIO - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in visita negli Stati Uniti, afferma che l'ex ministro Federica Guidi non ha commesso alcun reato, ma ha effettuato una telefonata inopportuna. Il premier sottolinea poi che il suo governo è diverso dagli altri del passato, perché chi sbaglia si dimette. Una chiosa sul progetto Tempa Rossa che porta posti di lavoro.  Il ministro Maria Elena Boschi gli fa eco, dicendo che rifermerebbe subito il decreto su Tempa Rossa, un piano strategico per il paese. Queste le parole usate: "Guidi si è dimessa, Cancellieri no. Federica non ha commesso nessun reato ma ha fatto una telefonata inopportuna. Quanto alla firma del ministro Boschi all’emendamento che sbloccò il sacrosanto progetto Tempa Rossa, si è trattato di un atto dovuto".  

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). LE OPPOSIZIONI ANNUNCIANO RICHIESTE DI DIMISSIONI - Il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni del governo ed all'attacco arrivano anche le altre forze politiche di opposizione, che parlano di colpe di Guidi, chiedendo come mai per il ministro Boschi non ci sono state dimissioni con gli scandali che hanno colpito lei e la sua famiglia in relazione a Banca Etruria. Lega Nord, Forza Italia e Movimento 5 Stelle intendono tornare a chiedere a Boschi di rassegnare le dimissioni. Intanto Luigi Di Maio dal blog di Beppe Grillo ribadisce: "Il M5S presenta una mozione di sfiducia a tutto il governo in riferimento alla vicenda che ha portato alle dimissioni del ministro Guidi. Chi vuole mandare a casa il governo Renzie? [--] Tutti coloro che si oppongono a Renzi votino la nostra mozione!".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). ROMA: BERTOLASO INCASSA L'APPOGGIO DI BERLUSCONI - Berlusconi è intervenuto, in un'intervista rilasciata a Radio Tele Più, sulle elezioni amministrative della capitale, ribadendo l'appoggio a Guido Bertolaso, la persona giusta per far uscire Roma dal degrado in cui versa, perché lui non è un "semplice esecutore, un city manager". Le decisioni su Roma vanno prese dal sindaco e non da altri. Berlusconi apre a Marchini, che potrebbe aggregarsi alla coalizione guidata da Bertolaso. Nel corso dell'intervista, Berlusconi che ha anche confessato di aver temuto per la sua vista, ha poi aggiunto: "Man mano che Bertolaso verrà conosciuto dai romani potranno capire che è l'uomo giusto. Guido è una persona capace, è quella giusta per i romani. Francamente a Milano non c'è il degrado urbano che esiste a Roma e tutti condannano".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). IN RIALZO LA DISOCCUPAZIONE IN ITALIA - I dati Istat sulla disoccupazione segnalano un leggero aumento, a febbraio si attesta sull'11,7%, segnando un +0,1% rispetto al mese precedente, ma un -0,5% rispetto al febbraio 2015. Il ministro del lavoro, Giuliano Poletti, dichiara che la lieve flessione non cancella i dati positivi che si sono avuti nell'ultimo anno né l'ottimismo che questi numeri indicano. La disoccupazione giovanile si attesta al 39,1%, ovvero in calo dello 0,1% rispetto al mese precedente. "Per i dipendenti a termine prosegue la tendenza negativa già osservata dal mese di agosto 2015". Secondo Federconsumatori e adusbef i dati sono invece "nuovi segnali drammatici".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). GIULIO REGENI ERA SEGUITO DAI SERVIZI EGIZIANI - La stampa egiziana afferma che i servizi segreti dell'Egitto seguivano il ricercatore italiano. Secondo gli organi d'informazione del paese, questi fatti sono inclusi nel dossier che le autorità egiziane stanno trasmettendo a Roma. Arriveranno a Roma gli investigatori egiziani, che consegneranno il fascicolo al procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone. Gli 007 egiziani stavano indagando sugli incontri di Regeni con ambulanti e sindacalisti del paese nordafricano. Una rivelazione in contrasto con le negazioni del regime. Il fascicolo arriverà a Roma il prossimo 5 aprile. "Non è plausibile che ogni giorno ci sia una novità" è stato il commento del senatore Pd Luigi Manconi, presidente del Comitato per i Diritti Umani.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). UNA TRAPPOLA IN CASA - Gli infortuni in casa sono in aumento. Sono molte le insidie che causano incidenti domestici, più a rischio donne e bambini. Si contano 783.000 incidenti all'anno. L'Istat ha pubblicato i dati: 15 donne su mille sono vittime di infortuni tra le mura della propria casa, contro il dato maschile, che riguarda 7 uomini su mille. Ci sono poi 9 bambini e 27 ultrasettantenni su mille. Un problema serio, bisogna lavorare sulla prevenzione. La cucina risulta essere l'ambiente più pericoloso della casa, con il 38% degli incidenti domestici totali e decisamente più rilevanti rispetto ad altri spazi della casa. A rilevarlo è stato l’Istat nel report sugli incidenti domestici relativi all'anno 2014.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, SABATO 2 APRILE 2016 (ULTIM’ORA). GLI SCHERZI NEL MONDO - Oggi è la giornata mondiale degli scherzi ed arrivano dagli stati uniti notizie e proposte tra verità e fantasia. Il confine è labile.  Sono stati presentati negli Stati Uniti prodotti innovativi e prototipi, tra verità e scherzo, dalle scarpette con le suole tecnologiche alle radio che individuano i fantasmi. Mitica anche la burla di Google, che come ogni anno ne ha architettata una delle sue. Quest'anno la notizia, palesemente falsa, riguardava il progetto di una bici a guida autonoma, che avrebbe trasportato quindi il conducente senza bisogno che questi la guidasse. Notizia supportata con tanto di testimonianze, video e interviste, ovviamente fasulle.



© Riproduzione Riservata.