BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Giubileo dei ragazzi 2016 / Diretta live e streaming video, Papa Francesco confessa i giovani in San Pietro (oggi, 23 aprile)

Giubileo dei Ragazzi 2016, la diretta live e streaming video: Papa Francesco accoglie 70mila giovani da tutta Europa, gli appuntamenti e il programma della Festa allo Stadio Olimpico

Papa Francesco (Infophoto) Papa Francesco (Infophoto)

GIUBILEO DEI RAGAZZI 2016, DIRETTA STREAMING VIDEO: PAPA CONFESSA I GIOVANI IN PIAZZA SAN PIETRO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 23 APRILE) - E' arrivato a sorpresa questa mattina per il Giubileo dei ragazzi 2016 Papa Francesco e si è messo a confessare i giovani in Piazza San Pietro. Il Pontefice, come riporta Radio Vaticana, si è presentato alle 11 e subito il colonnato di San Pietro è diventato un grande “confessionale” con Papa Francesco che ha amministrato il Sacramento della Riconciliazione. E' così iniziato il Giubileo dei ragazzi 2016 sul tema “Crescere misericordiosi come il Padre”: a Roma sono arrivate decine di migliaia di adolescenti provenienti da tutte le diocesi italiane e dal mondo. Per la manifestazione che si svolgerà oggi e domani, domenica 24 aprile, sono attesi circa 70mila giovani. Si tratta di una grande celebrazione all'interno dell’Anno Santo Straordinario. Stasera in programma la grande festa allo Stadio Olimpico con un videomessaggio di Bergoglio. Domani mattina i ragazzi torneranno in Piazza San Pietro per la Messa presieduta da Papa Francesco. Intanto Radio Vaticana rende noto che "hanno superato quota 5 milioni i pellegrini giunti a Roma per il Giubileo della Misericordia".

GIUBILEO DEI RAGAZZI 2016, DIRETTA STREAMING VIDEO: A ROMA PAPA FRANCESCO ACCOGLIE 70MILA GIOVANI DA TUTTA EUROPA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 23 APRILE) - Tutto pronto per il grande Giubileo dei Ragazzi 2016, a Roma oggi e domani 24 aprile circa 70mila giovani provenienti da tutta Europa incontreranno Papa Francesco per la grande celebrazione dell’Anno Santo Straordinario. Un incorno atteso da molto tempo con il Papa che non perde mai l’occasione di rilanciare ogni tematica e discorso sull’importanza dei giovani e per i giovani di un mondo che torni alla semplicità dell’educazione alla misericordia del Signore. Vi vorrei chiamare uno a uno, vi vorrei chiamare per nome»: così Francesco si era rivolto ai ragazzi e alle ragazze di tutto il mondo nel messaggio inviato loro per invitarli a Roma per l’anno santo straordinario. Il pellegrinaggio dei giovani di Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Inghilterra e tanti altri ancora vedrà due tappe principali  per oggi, sabato 23 aprile, e la grande chiusura di domani mattina, con la messa domenicale in Piazza San Pietro presieduta dal Pontefice. Si parte con l’incontro in Colonnato della Basilica Cattolica Romana alle ore 11 dove è previsto un momento di confessioni e preghiere per prepararsi all’incontro con il Papa, preceduto da un lungo pellegrinaggio che toccherà tutto il centro di Roma, con partenza da Castel Sant’Angelo.

La serata di oggi invece prevede la grande festa allo Stadio Olimpico con musica, testimonianze organizzate dalla pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana: già dalle 19 alcuni gruppi provenienti da varie diocesi si esibiranno sul palcoscenico allestito per l’occasione. Alle 20.30 il grande inizio della serata per il Giubileo dei Ragazzi, trasmessa in diretta tv e streaming video da Tv2000, e condotta da Simone Annichiarico e Tosca D’Aquino: parteciperanno numerosi personaggi del mondo musicale italiano, del cinema e dello sport tra i più amati dai giovani. Ci sarà spazio anche di grandi temi con l’amore per il creato, il rispetto per l’ambiente e la cultura scientifica internazionale, grazie alla presenza di astronauti dell’Agenzia spaziale europea come Luca Parmitano e Paolo Nespoli. A chiusura della grande festa ci sarà un videomessaggio di Papa Francesco che poi domani mattina chiuderà la grande due giorni del Giubileo dei Ragazzi 2016 con la messa in Piazza San Pietro alle ore 11. CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE TV E STREAMING VIDEO DEL GIUBILEO DEI RAGAZZI SU TV2000

© Riproduzione Riservata.