BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ASPETTATIVA DI VITA IN CALO/ Colpa del fitness, dell'Inps o delle nostre domande?

Pubblicazione:mercoledì 27 aprile 2016 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 27 aprile 2016, 18.43

Infophoto Infophoto

Essere nati nel 2015, che sfiga. Trattasi di neonati che hanno davanti verosimilmente 80,1 anni da vivere se sono maschietti, 84,7 se sono femminucce. Fossero nati un anno prima avrebbero potuto programmare di stare al mondo un altro paio di mesetti o anche tre, se femmine. Son sempre soglie di età tra le più alte al mondo: per dire, i neonati Usa 2015 lasceranno questa valle di lacrime un anno e mezzo prima dei nostri, a 80 anni non ci arriveranno, a riprova del fatto che l'Italia dal dopoguerra a ieri non è stata poi tanto male. 

Però proprio dal dopoguerra ad oggi è la prima volta che in Italia la speranza di vita cala. Ma come? Non doveva aumentare ancora? Giovani scienziati della Yale (l'università, non la chiave) ci hanno fatto sperare con la scoperta dell'elisir che allunga la vita, anche del 40%. Elisir, si fa per dire: non è più l'intruglio miracoloso degli imbonitori del vecchio west; questo qui è un ormone, nientemeno, ha anche un nome: FGF 21, quindi esiste, anzi per alcuni è immortale, ed è già stato testato: su topi anziani. Dicono che gli ha giovato. Sicché anche gli anziani vedranno riconosciuti i loro nuovi diritti alla longevità, se topi; niente contro i topi, ma lo vorremmo riconosciuto anche noi, noi anziani umani, il diritto all'ormone FGF 21.

Wellness — Meno male che una ridda di rubriche su riviste e siti web ci indicano con chiarezza le semplici regole per allungare la vita. Se non del 40%, almeno di un bel tot. DiLei basa tutto sull'alimentazione. Nella nostra cucina non debbono mancare per nessuna ragione: bacche di Goji, Miele di Ulmo, Quinoa (un'erbacea del Perù, speriamo bene), Crusca (che una volta si scartava per darla agli animali, adesso costa come caviale), Kiwi, Amaranto, Agar Agar e finalmente Tè verde e Olio Extravergine, le uniche due cose, a parte la crusca che si sa cosa sono. Per chi vuol farla più semplice, Star Bene riduce gli alimenti miracolosi da 10 a 6: Tè verde, Patate viola, Alghe, Cacao, Mirtilli, Pesce. Buon appetito. Un altro sito punta invece sull'etica, sui comportamenti corretti. Anch'essi sono dieci, come gli alimenti miracolosi e come i comandamenti. Fra cui: Dormire bene, Indossare Scarpe comode, Sorridere, Evitare le vitamine perché basta l'aspirina, Prendersi cura di un cane, Stare nudi davanti allo specchio. Perché che fa tutto è l'autocoscienza.

Morire da sani — E poi, lo riconosce anche l'Osservatorio della Salute, noi italiani aspiranti alla lunga esistenza abbiamo migliorato moltissimo il nostro stile di vita: più moto, più palestra, più nuoto, meno tabacco, meno vino, niente superalcolici, meno grassi, meno carboidrati. Una fatica del diavolo. O meglio: una vita da malati, come diceva l'illustre clinico Enzo Jannacci, per morire da sani. Invece, che sfiga: moriremo lo stesso sovrappeso e pure due mesi prima rispetto all'anno scorso. Come minimo, perché se il trend va avanti... moriremo prima della pensione. 


  PAG. SUCC. >