BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BENITO MUSSOLINI È MORTO OGGI / Il 28 aprile 1945 si spense il famoso e controverso fondatore del partito fascista

Benito Mussolini è morto oggi, il 28 aprile 1945 Morì per fucilazione il famoso e controverso dittatore, fondatori del partito fascista. Presidente del Consiglio tra il 1922 e il 1943.

Foto InfophotoFoto Infophoto

Tra i vari personaggi deceduti il 28 aprile, il più conosciuto e controverso è senza ombra di dubbio Benito Mussolini. Fondatore del Partito Nazionale Fascista, è stato Presidente del Consiglio tra il 1922 e il 1943. Ha instaurato un regime dittatoriale che ancora oggi divide il popolo tra i sostenitori (pochi) e gli oppositori (molti). Nel 1939 stipulò il Patto d'Acciaio con Adolf Hitler e il suo Partito Nazista, dominante in Germania. La seconda guerra mondiale fu disastrosa per lui e il Paese. Fu arrestato nel 1943 dalle truppe tedesche e cercò di fuggire due anni dopo da Milano. La sua vita terminò con la fucilazione subita dai partigiani il 28 aprile a Giulino di Mezzegra, località situata sul lago di Como, insieme alla sua amante Claretta Petacci.

© Riproduzione Riservata.