BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO VIRALE/ Il poliziotto Price e la bambina: quel nostro bisogno di ripulire gli occhi

Polizia in azione contro manifestazioni di teppismo (Infophoto) Polizia in azione contro manifestazioni di teppismo (Infophoto)

Non è questo il sogno di ciascuno di noi? Non è questo che ci vendono i costruttori quando decantano le case dei nuovi quartieri? Marciapiedi per giocare, aree pedonali per circolare sereni.

Cinquecentomila clic dicono che il sogno di una vita serena dove qualcuno ti dà una mano e rincuora tua figlia batte ancora — e fortemente — nel nostro cuore.

Ad un tratto Pricer, così si chiama il poliziotto, esclama: "'I tuoi piedi hanno toccato la linea ma siccome per te è la prima volta farò finta di niente''. Cioè, quando la bimba sbaglia il poliziotto chiude un occhio: ma questo caso di "malagiustizia" apre il cuore.

Purtroppo, vedo ai piedi degli articoli che danno la notizia qualcun che commenta dicendo che la polizia fa così perché vuol ripulirsi l'immagine dopo i tanti video di pestaggi e uccisioni arbitrarie.

Perché, davanti ad una cosa bella, pensare che sia la copertura di una cosa brutta? C'è sempre tempo per denunciare e combattere il male. Adesso, non sottovalutiamo la forza di un gessetto e di un gioco da bambini. Ripulire gli occhi è un modo per ripulire il cuore. Lasciamo fare a Price.

© Riproduzione Riservata.