BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

AVVOCATI A NUMERO CHIUSO / Proposta del ministero della Giustizia, via libera del Consiglio Nazionale Forense (Oggi, 6 aprile 2016)

Avvocati a numero chiuso, via libera del Consiglio Nazionale Forense alla proposta del ministero della Giustizia di chiudere l’accesso all’avvocatura

Immagini di repertorio (Infophoto)Immagini di repertorio (Infophoto)

E' arrivato il via libera agli avvocati a numero chiuso dal Consiglio Nazionale Forense: il Cnf ha infatti dato parere positivo alla proposta del ministero della Giustizia secondo quanto riportato da La legge per tutti. Il ministero ha infatti proposto di chiudere l’accesso all’avvocatura, inserendo l’obbligatorietà dei corsi di formazione per i praticanti avvocati, con l’obbligo di tre esami per ciascun modulo semestrale. E sul sito di informazione e consulenza legale si legge che "a sorpresa il Consiglio Nazionale Forense offre un parere sostanzialmente positivo all’idea di una professione il cui accesso sia calmierato dalla presenza di ostacoli quali il numero chiuso per l’iscrizione ai corsi obbligatori, la previsione di verifiche periodiche, un 'prezzo' per l’iscrizione ai corsi stessi. Vengono tuttavia previsti dei correttivi isolati in merito alle prove e all’organizzazione delle lezioni. Nessuna modifica viene però proposta in merito all’onerosità dei corsi e, soprattutto, sul numero chiuso". (clicca qui per leggere tutto)

© Riproduzione Riservata.