BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COPPIE GAY/ Napoli, il giudice autorizza l'adozione reciproca di una coppia lesbica sposata in Francia

Pubblicazione:mercoledì 6 aprile 2016

Immagine di archivio Immagine di archivio

Una coppia di donne gay originarie della Campania ma sposate in Francia, ha ricevuto dalla Corte di appello di Napoli l'autorizzazione all'adozione reciproca di due bambini loro figli. In questo modo i documenti dei figli saranno trascritti nei registri anagrafici italiani.L'avvocato che ha portato avanti la causa delle due donne ha commentato che il tribunale ha riconosciuto il concetto di libera portabilità degli status nella comunità europea, e quindi un matrimonio gay celebrato in un paese dell'Unione deve essere riconosciuto anche in Italia. Una delle due donne è la fondatrice di Famiglie arcobaleno, Giuseppina La Delfa che ha commentato: "La vita quotidiana risulterà più semplice per tutti noi  e loro saranno decisamente maggiormente tutelati ovunque in Europa. Non è solo una battaglia politica, aggiunge, ormai i nostri figli avranno la stessa identità sui loro documenti italiani e francesi e saranno riconosciuti anche in Italia come fratelli fra loro e figli di ambedue". 



© Riproduzione Riservata.