BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SAN GIOVANNI BATTISTA DE LA SALLE/ Santo del giorno, il 7 aprile si celebra san Giovanni Battista de la Salle

San Giovanni Battista de la Salle è il santo che viene celebrato dalla chiesa cattolica nella giornata di oggi, giovedì 7 aprile. Nasce a a Reims il 30 Aprile 1651, la sua storia

(InfoPhoto) (InfoPhoto)

Il 7 aprile il santo del giorno è San Giovanni Battista de la Salle. San Giovanni Battista de la Salle è nato a Reims. La sua data completa di nascita è il 30 Aprile 1651. Giovanni discende da una famiglia nobile. Molti dei suoi parenti fanno i giuristi. SanGiovanni ha dieci fratelli, di cui lui è il primo figlio. Il padre di san Giovanni vuole indirizzare il figlio ad una carriera di giurista, ma san Giovanni vuole intraprendere un cammino religioso. 
Così, inizia a studiare presso il seminario di San Sulpizio e, prima di raggiungere la maggiore età, diventa canonico presso la Cattedrale di Reims. In seguito, studia teologia a Parigi e a quasi ventisette anni diventa sacerdote. Subito, san Giovanni riceve il compito di creare delle scuole, appositamente destinate ai bambini poveri di Reims. Dopo aver creato delle scuole per gli indigenti, san Giovanni decide di fondare una comunità religiosa per l'insegnamento. Nel 1684, allora, regala tutti i suoi beni ai più poveri. Nel maggio del 1684, crea la Congregazione dei Fratelli delle scuole cristiane. In tutte le scuole che crea, quindi, san Giovanni decide di mettere dei maestri preparati, non sposati, con una forte fede cattolica, che sono però dei laici.  Durante la sua vita, san Giovanni scrive molte opere spirituali e pedagogiche. La morte di san Giovanni sopraggiunge il 7 Aprile del 1719 e il prete viene sepolto in una chiesa a Rouen. Il processo di beatificazione di san Giovanni Battista de la Salle si conclude il 19 Febbraio 1888, infine Giovanni diventa santo il 24 Maggio 1900. 

Il 7 Aprile di ogni anno a Rouen si svolge una processione dedicata a san Giovanni Battista de la Salle. Alla fine della processione, si celebra la santa messa nella Cattedrale della città. A Rouen e in altre città francesi come Reims, quindi, il 7 Aprile, per san Giovanni Battista de la Salle, vengono anche organizzate delle sagre, in cui si mangiano i prodotti tipici della zona, quali le mandorle glassate e tostate, con cacao e caramello, le torte di mele, e le crepes. 

San Giovanni Battista de la Salle, protettore degli insegnanti e degli educatori, è patrono della città di Rouen. Rouen sorge nella parte nord-occidentale della Francia. Rouen, inoltre, è capoluogo della Normandia. E' una bellissima città d'arte, che viene soprannominata a questo proposito, anche Ville Musée. Rouen ha il riconoscimento di Legion d'honneur. Rouen, inoltre, è la sede dell'arcivescovo primate di Normandia. Nella città in questione c'è un circuito motoristico, in cui si è svolto il Gran Premio di Francia. A Rouen, inoltre, c'è la bellissima Cattedrale di Notre-Dame e la Chiesa di San Maclovio. In questa città francese, poi, c'è una stupenda costruzione rinascimentale che si chiama Gros-Horloge, che ha un meraviglioso orologio astronomico. A Rouen poi c'è il bellissimo Palazzo di Giustizia in stile gotico, il pensionato di San Giovanni Battista de la Salle, il Museo delle Belle Arti, la Torre medievale di Giovanna d'Arco e la caratteristica piazza del Mercato vecchio. 

Oltre a san Giovanni Battista de la Salle, il giorno 7 Aprile si celebrano anche altri santi. Questi santi sono: Sant'Egesippo, Sant'Ermanno Giuseppe di Colonia, Sant'Enrico Walpole e San Giorgio di Militene. Tra i beati del 7 Aprile, invece, ci sono:Cristoforo Amerio, Orsolina di Parma, Maria Assunta Pallotta, Alessandro Rawlins, Randolfo Ashley e Edward Oldcorne.

© Riproduzione Riservata.