BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Isabella Noventa / News, si cerca nelle cisterne delle Padovanelle: il caso a Pomeriggio 5 (oggi, 10 maggio 2016)

Isabella Noventa, ultime news: alla vigilia della ripresa delle ricerche del corpo arriva la proposta shock da parte della difesa di Freddy Sorgato; la replica del fratello Paolo.

Isabella NoventaIsabella Noventa

Dopo il lago di Padova est, il corpo di Isabella Noventa si cerca anche alle cisterne delle Padovanelle, dove una altra lettera anonima aveva suggerito di cercare: al momento non si è trovato alcun esito neanche in questo secondo luogo vicino non lontano dalla villetta dei Sorgato. Sembra così che anche questa segnalazione andrebbe annoverata come ufficialmente smentita: altro punto di ricerca, come da giorni viene riferito a Pomeriggio 5, è l’ex albergo Le Padovanelle dove aveva lavorata anni fa Debora Sorgato, accusata di omicidio premeditato in concorso con il fratello Freddy e l’amante Manuela Cacco. «Avevamo destinato due giornate al laghetto. ma siam riusciti a concludere il lavoro oggi, usando la telecamera subacquea e immergendoci con sei colleghi dalle 9 alle 16. Il problema è che la visibilità è ridotta a 20 centimetri, perciò abbiamo dovuto essere molto cauti: i sub erano legati con un cavo al gommone e sono rimasti sempre in collegamento via radio. Sul fondale ci sono i resti della platea che doveva far parte delle fondamenta del centro commerciale, il grande parcheggio e i resti delle costruzioni, come i pilastri di ferro destinati a diventare gli scheletri delle colonne. E che per noi potevano essere pericolosi», conclude il caposquadra dei vigili del fuoco intervistato dal Corriere della Sera. Il caso ora a Pomeriggio 5, con la diretta di Barbara D’Urso dalle Padovanelle.

E se il movente del delitto Isabella Novena fosse veramente la troppo curiosità della donna? Questa è l’ipotesi di parte degli inquirenti ma anche dell’amica già legata a Isabella, ovvero Carla Comisso che ha parlato alla stampa nella serata di ieri. Sul Mattino di Padova oggi i colleghi locali riportano alcune considerazioni della donna che ritiene “la curiosità” il possibile e vero movente: «Isabella potrebbe aver indagato e potrebbe così merci rimesso la vita proprio per questo. Ricordo che riferendosi a Freddy Sorgato mi diceva, “non capisco da dove venga tutto quel denaro lì”». Secondo la Comisso, l’ex ballerino rispondeva che quei soldi erano parte dell’eredità paterna e un’altre parte i premi vinti grazie alla corse in bicicletta: «ma Isabella era molto intelligente e furba e non l’aveva per nulla convinta. Non credeva che solo grazie a quello fosse così ricco e proprio per questa motivazione Freddy potrebbe averla uccisa. O Isabella ha cercato di sapere cose delicate per cui andava eliminata, oppure potrebbe aver messo alle strette Freddy con un bugia». Fatto sta che però in questa seconda opzione fatta dalla donna, Isabella avrebbe finto di sapere per vedere cosa confessava il suo amante: ma questo tirar la corda alla fine le si è drammaticamente ritorto contro.

Ancora niente, per il corpo di Isabella Noventa purtroppo non ci sono novità sul ritrovamento del corpo anche se ogni settimana ormai scattano novità presunte e dichiarazioni anonime su possibili luoghi di ritrovamento ma ancora nulla. Per la povera Isabella Noventa non c’è pace e nemmeno per la famiglia che a 5 mesi dai fatti ancora non trova il corpo, con tre persone che non vogliono parlare oppure comunque compiono depistaggio come Freddy Sorgato. I sommozzatori dei vigili del fuoco purtroppo non hanno trovato niente negli ultimi due giorni cercando nel lago di Padova Est, l’ultimo luogo dove avrebbe dovuto esserci Isabella, stando alle lettere anonime degli scorsi giorni ricevute dall’avvocato della famiglia Noventa. Indagini ad un punto morto dunque? Non esattamente, almeno continuano parallelamente per capire il motivo reale del delitto: secondo l’amica della vittima, Carla Comisso, intervista dal Mattino, «Isabella potrebbe aver indagato sui soldi di Fredy e potrebbe così averci rimesso la vita proprio per questo».

Il delitto di Isabella Noventa potrebbe presto trovare soluzione in seguito alle nuove operazioni di ricerca che si sono svolte a partire dalla giornata di ieri, concentrandosi nello specifico sul lago artificiale di Padova. Ancora nessun riscontro sarebbe emerso dalla fase iniziale, seguita passo dopo passo dal fratello della vittima, Paolo Noventa, il quale non smette di sperare. Per lui, e soprattutto per l'anziana madre, il ritrovamento del cadavere di Isabella Noventa potrebbe significare molto. Anche per tale ragione ha ritenuto del tutto clamorosa la proposta definita shock avanzata dai legali di Freddy Sorgato al suo legale, l'avvocato Balduin. Di questo si è discusso ieri, nel corso della puntata di Canale 5, Pomeriggio 5, dove Paolo Noventa è intervenuto in diretta. Nei giorni scorsi, l'avvocato della famiglia di Isabella avrebbe ricevuto una proposta da parte della difesa di Freddy Sorgato - presunto assassino della segretaria insieme alla sorella Debora ed a Manuela Cacco - in riferimento al possibile risarcimento per il "danno" subito. Si tratterebbe della villa di Noventa Padovana, dove forse sarebbe stata uccisa la segretaria di Albignasego. Il fratello della vittima non l'avrebbe presa affatto bene, come emerge dalle sue parole rilasciate a Pomeriggio 5: "Tramite il mio legale, mi è stato riferito che Freddy, a titolo risarcitorio, ci ha offerto la sua villa. Mi sono indignato, la casa dove ha ammazzato mia sorella, mi sembra di cattivo gusto, non so con che umanità mi abbia fatto questa proposta", ha commentato in diretta tv Paolo. "Lui per questa proposta potrebbe avere delle attenuanti, ma io non accetterò mai, voglio solo il corpo di mia sorella per restituirlo a mia madre", ha infine aggiunto, ricordando ancora una volta il dolore dell'anziana donna per la perdita della figlia e soprattutto per l'assenza di un corpo le cui operazioni di ricerca hanno costato la vita anche ad uno dei sub impegnati nelle prime battute.

© Riproduzione Riservata.