BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Ultim'ora, oggi: Obama, per la prima volta un presidente americano si reca in visita a Hiroshima (10 maggio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). BARACK OBAMA IN VISITA A HIROSHIMA - Per la prima volta un presidente degli Stati Uniti si reca in visita a Hiroshima, la città giapponese distrutta da una bomba atomica lanciata dagli americani il 6 agosto 1945 e che uccise 140mila persone. Brack Obama visiterà anche il Vietnam, altra prima volta per un presidente americano. I portavoce di Obama hanno chiarito in anticipo che non si tratta di una visita per chiedere scusa di quanto accaduto allora, ma per sottolineare l'impegno del presidente per ottenere un mondo in pace e in sicurezza senza armi nucleari. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). LA DONNA AMERICANA UCCISA A FIRENZE SI RIAPRE IL CASO - Omicidio Ashley Olsen, la donna americana residente a Firenze, il caso si riapre? Al momento in carcere c'è Cheik Tidiane Daw accusato di aver ucciso lui la donna, ma una nuova perizia medico legale proverebbe che la morte per strozzamento sia avvenuta tra le 12 e le 12 e 30, quando l'uomo era già uscito dall'abitazione. Come prova fino a oggi sono state usate le telecamere che riprendono il senegalese insieme alla Ashley entrare nell'appartamento dove avrebbero consumato una notte di sesso e droga. Ma adesso i difensori di Daw sostengono che l'assassino sarebbe un'altra persona entrata in casa dopo che il senegalese era già andato via.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). MONACO DI BAVIERA ATTENTATO JIHADISTA, DUE MORTI - Confermata la matrice fondamentalista islamica nell'attentato di stamane a Monaco di Baviera dove un uomo è morto sul posto accoltellato e tre rimasti feriti gravemente, uno di essi è deceduto in ospedale. L'autore è un tedesco di 27 anni, Rafik Youssef, che secondo le prime indagini non sarebbe originario di Monaco, si indaga per capire da quale parte della Germania sia arrivato. Al momento di colpire con un coltello i passanti ha urlato il classico slogan dell'Isis, Allah akbar, Dio è grande. Si tratta delle prime vittime tedesche a opera del terrorismo jihadista.  CLICCA QUI PER LA NOTIZIA APPROFONDITA

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). MONACO DI BAVIERA ATTENTATO TERRORISTICO - Una cellula terroristica legata all'Isis e Al Qaeda a Bari. Due persone sono state fermate accusate di star preparando attentati in centri commerciali, aeroporti e porti. Ci sono altre tre persone ricercate, una sarebbe a Milano e altre due già tornate in Afghanistan. Uno dei fermati era stato visto fotografare con un telefonino un centro commerciale di Bari e da lì, un anno fa, sono partite le indagini. Oltre che in Italia la cellula sarebbe stata impegnata a preparare attentati anche in Francia, Inghilterra e Belgio. Tra gli oggetti sequestrati a Bari figurano foto e filmati di quelli che sembrano senza dubbio sopralluoghi e materiale di propaganda jihadista. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). MONACO DI BAVIERA ATTENTATO TERRORISTICO - Una donna morta e tre feriti: è il bilancio provvisorio di un possibile attentato di marca islamista accaduto stamane presto a Monaco di Baviera in Germania nella stazione periferica di Grafing. L'attentatore è stato arrestato, si tratta di un giovane di 27 anni non ancora identificato. Non avrebbe precedenti penali e non sta collaborando. Si sospetta l'appartenenza all'estremismo islamico in quanto durante l'attacco con un coltello ha urlato il classico slogan dei terroristi dell'Isis, Allah akbar, Allah è grande, ma le autorità preferiscono vederci chiaro prima di ammettere tale ipotesi. E' successo alla 5 di mattina quando la persona con un coltello in mano ha attaccato le persone, uccidendo un uomo e ferendone gravemente altri tre.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). FALLIMENTO BANCHE POPOLARI, LA CONSOB ASSOLVE TUTTI - Giuseppe Vegas, presidente della Consob, assolve in maniera univoca l'authority di Vigilanza per il ruolo che ha avuto nella vicenda del fallimento delle Banche popolari. Vegas giustifica di fatto la vigilanza, affermando che la clientela che ha acquistato i prodotti offerti dalla Carichieti, dalla Banca Marche, dalla Banca Etruria e della Cariferrara, erano al corrente dei rischi insiti ed anche del pericolo di perdere totalmente il capitale investito. L’affermazione è giunta all’interno della relazione annuale sul ruolo della Authority di Borsa e ha sollevato vibranti proteste da parte dei risparmiatori che si sentono nuovamente truffati. Vegas nel corso del suo intervento rende plauso alla nascita del fondo "Atlante", che dovrebbe limitare le sofferenza bancarie ed allo stesso tempo impedire che nuovi episodi come quelli accaduti nel passato, possano ripetersi nel futuro.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). IL TRIBUNALE ARBITRALE PER LO SPORT DI LOSANNA CONFERMA LA CONDANNA PER PLATINI - L’ex numero 10 della Juventus, e della nazionale francese, sperava in un assoluzione piena. Invece il Tribunale arbitrale per lo Sport di Losanna ha solamente limato la condanna inflitta a Michel Platini. I giudici hanno di fatto confermato le accuse di corruzione e hanno scontato a "le Roi" due anni di squalifica. Con la sentenza di ieri la carriera politica di Platini, all’interno degli organismi calcistici può dirsi conclusa. Platini pur prendendo atto della sentenza, ha dichiarato che cercherà ancora di ribaltarla, rivolgendosi ai tribunali civili svizzeri, l’ex giocatore ha inoltre rassegnato immediatamente le dimissioni da presidente dell’UEFA. Già iniziate le manovre per la successione, che potrebbero portare al vertice del massimo organismo calcistico europeo, un altro ex juventino: Zibi Boniek ricopre ora l’incarico di presidente della federazione polacca. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). DIREZIONE DEL PD TRA ACCUSE E PROCLAMI - La direzione del Partito Democratico che si è tenuta ieri a Roma doveva essere l’occasione per stemperare le polemiche fra l’esecutivo ed una parte della minoranza DEM, sempre pronta ad attaccare Renzi e il suo programma di governo. La riunione è iniziata con l’appassionato ricordo di Aldo Moro, per l'anniversario del suo barbaro assassino, ed è continuata con la proposta lanciata da Renzi di una "moratoria dell’insulto" per cercare di limitare le continue puntualizzazione. E' finita però con un pesante scambio di accuse tra il Ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi e Gianni Cuperlo. Quest’ultimo ha chiesto spiegazioni alla Boschi di una sua frase, in cui equiparava il non voto alle riforme alla stessa posizione politica di CasaPound. Il Ministro non solo ha confermato l’accusa, ma ha rincarato la dose, spiegando che solo con le riforme si può cambiare il paese. Il tutto ha contribuito ad alzare la tensione ed azzerare i tentativi di riappacificamento. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, MARTEDI' 10 MAGGIO 2016 (ULTIM'ORA). GOVERNO AUSTRIACO NEL CAOS, SI DIMETTE IL CANCELLIERE FAYMANN - Dopo la pesante sconfitta del suo partito, nel primo turno per le presidenziali il cancelliere Faymann ha rassegnato le dimissioni da ogni incarico politico. La mossa a sorpresa ha di fatto gettato nel caos il governo austriaco, soprattutto nell’imminenza del secondo turno delle elezioni che si svolgeranno il 22 maggio e che dovranno decidere chi sarà il prossimo presidente Austriaco. Il Vice presidente, Mitterlehner, ha assunto l’incarico ad interim.



© Riproduzione Riservata.