BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Dottor Mozzi / Dieta gruppo sanguigno, Arturo: “ecco come sono guarito dalla patologia cardiaca” (Pomeriggio 5, oggi 26 maggio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Barbara D'Urso (Infophoto)  Barbara D'Urso (Infophoto)

DOTTOR MOZZI, DIETA GRUPPO SANGUIGNO: LA STORIA DI ARTURO: "SONO GUARITO DALLA PATOLOGIA CARDIACA DI CUI SOFFRIVO" (POMERIGGIO 5, OGGI 26 MAGGIO 2016) - Dibattito sulla dieta del gruppo sanguigno del Dottor Mozzi oggi a Pomeriggio 5, la trasmissione condotta da Barbara D'Urso su Canale 5. Il dietologo, in collegamento con lo studio, ha presentato Arturo che ha raccontato di aver perso 33 chili in tre anni grazie alla dieta del gruppo sanguigno e di essere anche guarito da patologie cardiovascolari. Il Dottor Mozzi ha dichiarato: "Arturo ha risolto il suo problema a livello cardiaco, non solo quello del peso. Ha risolto i suoi problemi di salute per cui è guarito dalla sua patologia cardiaca e i cardiologi gli hanno tolto i farmaci. Ed è guarito anche dall'ipertensione". Arturo ha infatti raccontato: "Sono del gruppo A positivo e ho mangiato cereali, latte, formaggi, legumi frutta e verdura, carne di pollo e tacchino, pesce e uova. Mangio un uovo al giorno". Secco il commento del professor Sorrentino, ospite in studio: "Non scherziamo con la salute. Il punto non è la dieta ma mantenersi in salute". A Pomeriggio 5 si è parlato anche della dieta della pancia piatta, di scrub esfolianti e maschere per capelli (questi ultimi dal libro della stessa conduttrice).

DOTTOR MOZZI, DIETA GRUPPO SANGUIGNO: LE NOVITÀ E LE POLEMICHE SUL REGIME ALIMENTARE (POMERIGGIO 5, OGGI 26 MAGGIO 2016) - Si parla ancora del Dottor Mozzi e della sua dieta del gruppo sanguigno a Pomeriggio 5, il programma pomeridiano condotto da Barbara D'Urso su Canale 5. Il dietologo è già stato ospite della trasmissione e criticato per il regime alimentare proposto: per la scienza infatti questa dieta legata al gruppo sanguigno non avrebbe fondamento. Il Dottor Mozzi sostiene invece che chi appartiene al gruppo 0 deve tenersi lontano da pane e pasta privilegiando i piatti proteici; per chi appartiene al gruppo A è indicata una dieta a base di frutta, verdura e cereali; il gruppo B trarrebbe benefici dall'assunzione di latte, derivati e uova, mentre chi appartiene al gruppo AB potrebbe mescolare cibi indicati per i gruppi A e B. Il mondo scientifico ha criticato i presunti benefici della dieta del gruppo sanguigno: vedremo oggi se ci sono nuove polemiche o novità sull'alimentazione proposta dal Dottor Mozzi.



© Riproduzione Riservata.