BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Centro commerciale Arese / Primark e shopping center: smalti commestibili al sapore di pollo da Kentucky Fried Chicken, video (Oggi, 7 maggio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Centro commerciale di Arese (Infophoto)  Centro commerciale di Arese (Infophoto)

CENTRO COMMERCIALE ARESE, PRIMARK E SHOPPING CENTER: IL KENTUCKY FRIED CHICKEN LANCIA LO SMALTO COMMESTIBILE AL SAPORE DI POLLO. IL VIDEO (OGGI, 7 MAGGIO 2016) - Non solo pollo da mangiare da Kentucky Fried Chicken, la catena americana sbarcata in Italia al Centro commerciale di Arese. Il noto fast food specializzato in pollo fritto, lancia anche, come si legge su Marie Claire, una linea di smalti commestibili al sapore proprio di pollo. La novità dell'azienda arriva da Hong Kong: due smalti commestibili al 100% in due differenti sapori uguali a quelli dei cibi in vendita,' Original' e 'Hot and Spicy'. E la campagna pubblicitaria dice: "Per usarli basta applicarli come fossero normali smalti e poi: leccare, ancora e ancora e ancora". Forse gli italiani dovranno aspettare un po' per poter 'gustare' il pollo sulle dita e dovranno 'accontentarsi' di mangiare quello fritto proposto nello store del Centro commerciale di Arese. Lo Shopping center si appresta a vivere un altro weekend di folla di clienti come è già avvenuto nelle scorse settimane. Ad attirare i visitatori non solo il cibo ma anche tanti altri marchi, tra cui la novità Primark, l'abbigliamento low cost che arriva dall'Irlanda. (clicca qui per vedere il video degli smalti di  Kentucky Fried Chicken)

CENTRO COMMERCIALE ARESE, PRIMARK E SHOPPING CENTER: PROTESTA DEGLI ANIMALISTI CONTRO IL KENTUCKY FRIED CHICKEN (OGGI, 7 MAGGIO 2016) - C'è stata anche una manifestazione degli animalisti nel Centro commerciale di Arese, aperto lo scorso 14 aprile nell'area dell'ex stabilimento dell'Alfa Romeo. Secondo quanto riferisce l'Ansa ieri pomeriggio gli attivisti del Movimento Cani Sciolti hanno organizzato una protesta contro il primo Kentucky Fried Chicken in Italia, la famosa catena americana che propone ai clienti pollo fritto. Gli animalisti, come riporta l'agenzia di stampa hanno affermato: "Il Colonnello Sanders, inventore della ricetta segreta del pollo fritto e i suoi comunicatori, così come tutti i gestori dei templi 'della carne' possono tenere segreti gli ingredienti ma non devono nascondere la realtà in termini di violenza. La nostra protesta per spiegare ai clienti la verità che nasconde dietro questo cibo spazzatura, una sana alimentazione vegana esclude ogni forma di crudeltà nei confronti degli animali: i polli serviti come cibo sono di fatto dei pulcini nati e cresciuti in allevamenti intensivi, in spazi ristrettissimi e imbottiti di farmaci per venire poi macellati dopo 35 o 40 giorni di vita".

CENTRO COMMERCIALE ARESE, PRIMARK E SHOPPING CENTER: ATTESO BOOM DI CLIENTI NEL WEEKEND (OGGI, 7 MAGGIO 2016) - Al via il quarto weekend di apertura per il Centro commerciale di Arese che è stato inaugurato lo scorso 14 aprile nell'area in provincia di Milano dove sorgeva lo stabilimento dell'Alfa Romeo. Nei primi tre weekend lo shopping center ha fatto registrare un boom di visitatori e anche questo sabato e domenica si attendono tanti clienti. Il Centro commerciale di Arese è aperto sette giorni su sette, dalle 9 alle 22. Anche per il 25 aprile e il 1 maggio scorsi non ha chiuso i battenti: nell'arco dell'anno sono previste solo due chiusure, per Natale e Santo Stefano. Ad attrarre gli italiani sono vari marchi presenti nel centro commerciale più grande d'Italia, tra cui spicca Primark, la catena irlandese di abbigliamento low cost sbarcata per la prima volta nel nostro paese. E le istituzioni sono al lavoro per rendere adeguatamente accessibile il Centro commerciale di Arese. Riguardo infatti ai problemi di traffico che si sono verificati, il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti, fa sapere, come riporta Il Giorno che "la Giunta regionale incontrerà i comuni di Arese e Lainate per fare il punto sulla viabilità relativa al nuovo centro commerciale e sul rispetto degli accordi sottoscritti circa l'occupazione all'interno del centro e le opere di compensazione previste".

< br/>
© Riproduzione Riservata.