BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Festa della mamma 2016 / Frasi di auguri e idee oggi, 8 maggio: Gigi D'Alessio ricorda la mamma così, foto

Festa della mamma 2016, 8 maggio: Facebook lancia i regali virtuali in occasione della ricorrenza che celebra domani le madri. Tutte le iniziative in programma

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

La Festa della Mamma 2016 mette d'accordo tutte le persone a livello globale in un unico messaggio d'amore. Così si elimina la divisione fra persone "comuni" e vip, perché dietro ogni persona alla fine, anche se sconosciuta, c'è una mamma. O meglio Mamma con la lettera maiuscola, dato che spesso nel mondo moderno la figura femminile centrale della famiglia svolge un doppio lavoro, dividendosi fra casa e luogo professionale con grande maestria. E mentre tutti chiedono alle mamme del mondo come facciano a gestire tutto questo, le madri si chiedono invece come possano fare di più per i loro figli. Gigi D'Alessio ha voluto ricordare le mamme con uno speciale tweet in cui le definisce "vita, calore, certezza, speranza e consiglio" in generale e, pensando in particolare alla propria, "un angelo speciale". Il cantante ci regala uno scatto dai colori seppia in cui, giovanissimo, riceve una tenerezza dalla madre, durante un'occasione particolare. Clicca qui per vedere il tweet di Gigi D'Alessio

La conduttrice di Detto-Fatto, il programma pomeridiano di Raidue coglie l’occasione della Festa della mamma per lanciare un messaggio sociale augurandosi che tutte le donne possano avere la possibilità di diventare mamma. Sempre più spesso, infatti, le donne sono costrette a scegliere tra la carriera e la maternità e sono ancora poche coloro che riescono a conservare il posto di lavoro dopo aver messo al mondo un figlio. Ed è a tutte le donne che Caterina Balivo si rivolge nel suo messaggio di auguri per tutte le mamme del mondo, lasciando, in particolare, un pensiero per la sua mamma. “Tutte le donne del mondo devono avere la possibilità di diventare mamma #festadellamamma #mamma ti amo mi hai insegnato che una mamma deve dare tutto ad un figlio senza pretendere nulla”, scrive la conduttrice. Cliccate qui per vedere il post.

Anche i vip fanno gli auguri alla propria mamma e a quelle di tutto il mondo. Dopo J-Ax, Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi (leggete in basso), anche Alessandra Amoroso ha scelto i social network per rendere omaggio alle mamme che, da sempre, sono il motore del mondo. La cantante salentina ha pubblicato una foto in cui, piccolissima, sorride tra le braccia della mamma a cui, ogni volta che ne ha l’occasione, dedica sempre qualche parole. Quelle usate oggi dalla Amoroso sono davvero speciale e sono dedicate a tutte le mamme della sua Big Family. “A te che hai reso la mia vita speciale! Buona festa della mamma a tutte le mamme della #bigfamily #festadellamamma #auguriallemamme Feliz día de la madre a todas las madres de la #bigfamily”, scrive la Amoroso raccogliendo gli applausi virtuali dei suoi fans. Cliccate qui per vedere il post.

Anche i duri hanno un cuore e J-Ax fa parte di questa categoria. Il rapper più famoso della musica italiana fa gli auguri alle mamme di tutto il mondo in un modo speciale. Nessuna retorica ma un consiglio per tutti i figli: festeggiare la mamma non solo il giorno della sua festa ma tutti i giorni perché la mamma non è solo la persona che ti ha dato la vita ma anche colei che cercherà sempre il modo per aiutarti. “Chiama tua mamma. Oggi è facile, lo fanno tutti. Ti prenderà anche in giro quando la chiamerai. Ma chiamala fra tre giorni. Fra una settimana. Fra sei mesi. Rispondi al telefono quando vedi comparire il suo viso sul tuo smartphone. Schiaccia quel tasto verde ! Anche se tua mamma sembra sempre chiamarti nei momenti meno opportuni. Anche se ti sta chiamando mentre sei a cena coi tuoi amici. O sei in riunione. O stai limonando. Ok, se stai limonando, tua mamma può pure aspettare cinque minuti, ma poi richiamala!” – scrive J-Ax sui social che invita i suoi fans e non solo a seguire il proprio cuore e a non fare sempre ciò che dicono gli altri – “Nella vita incontrerai dozzine di persone che ti diranno cosa dovresti fare e come dovresti comportarti. Magari stai pagando qualcuno centinaia di euro per farti imbottire di farmaci. Ma cerca dentro te stesso il coraggio di parlare con tua madre. Lei sarà capace di leggere fra tutte le maschere che indossi e le stronzate che racconti agli altri per affrontare la vita e consigliarti la cosa giusta da fare. Hai pagato 10 euro al cinema per vedere dei supereroi, ma hai una persona con il superpotere di aggiustarti la vita sempre accanto a te. Qualcuno che non ti abbandonerà mai. Chiamala”, conclude il rapper milanese.

La Festa della mamma è l'occasione che vede riuniti sotto un unico augurio i politici italiani, indipendentemente dal partito di appartenenza. Quotidiano.net passa in rassegna i messaggi di auguri pubblicati oggi dai maggiori esponenti della politica italiana, a partire dal premier Matteo Renzi, il quale su Twitter ha scritto: "Dal profondo del cuore, buona #festadellamamma". Matteo Salvini, leader della Lega, ha voluto celebrare sempre sui social la giornata dedicata alla Festa della Mamma ma con un pizzico di polemica: "Auguri a tutte le MAMME del mondo! Non genitore 1, 2 o 3, non uteri in affitto". A dire la sua nella giornata dell'8 maggio anche la leader di Fdl, Giorgia Meloni, nonché futura mamma, che su Facebook ha scritto postato una serie di slogan tra cui l'ultimo che recita: "Voglio fare in modo che nessuna famiglia sia costretta a rinunciare a mettere al mondo un bambino perché mancano i servizi e le tutele". L'immagine è stata accompagnata dalla didascalia: "Rimettere al centro la famiglia: è di questo che l'Italia ha bisogno. ?#?FestadellaMamma?".

Sono tanti i messaggi di auguri per la Festa della Mamma che giungono oggi da parte di molti personaggi celebri e non solo. Tra i vari contributi diffusi in rete, non manca quello ironico dei The Jackal che sulla propria pagina ufficiale Facebook hanno condiviso nella giornata odierna un video simpatico allegato alla seguente didascalia: "Un consiglio per la festa della Mamma?  Nascondere una camera e fare uno scherzo a vostra madre". Si tratta di una vera e propria candid camera a quanto pare ben riuscita nella quale il nostro protagonista ha voluto giocare davvero un brutto scherzo a scapito della madre. "Ti ho fatto un regalone per la Festa della mamma", ha esordito il ragazzo del video. Il regalo in questione sarebbe un tatuaggio con il volto della madre e che copre l'intera schiena del giovane. Non proprio un dono gradito per la povera madre che ha avuto una reazione comprensibile di vero shock: "Ma cosa hai fatto? Un tatuaggio? Quello è un quadro!". Clicca qui per vedere il video.

Francesco Monte, fidanzato di Cecilia Rodriguez nonché ex tronista di Uomini e Donne commuove i suoi fans ricordando l’adorata mamma scomparsa qualche anno fa. Su Instagram, il cognato di Belen ha pubblicato una foto in cui, ancora bambino, abbraccia teneramente la sua bellissima mamma su una spiaggia. Una foto lontana ma che tocca il cuore di tutti al punto che Francesco Monte aggiunge solo poche, semplici parole. “Sei nel mio cuore, auguri mamma”. La scomparsa della sua adorata mamma è stato un duro colpo per Francesco Monte che si è ritrovato improvvisamente senza la figura più importante per un figlio. Ad infondergli coraggio è stato il padre a cui sia Francesco che il fratello Stefano si sono aggrappati. Quello che resta nel cuore del fidanzato di Cecilia Rodriguez è un vuoto incolmabile che, soprattutto nel giorno della festa della mamma, si sente in modo particolare. Cliccate qui per vedere il post.

Nel giorno della Festa della mamma non potevano mancare gli auguri di Francesco Facchinetti che, su Facebook, ha fatto gli auguri non solo a sua madre ma anche all’ex compagna Alessia Marcuzzi, mamma della figlia Mia e alla moglie Wilma che l’ha reso padre altre due volte. “Sono un ragazzo fortunato perché ho una madre che mi ama più della sua stessa vita. Sono fortunato perché ho incontrato una donna incredibile con cui ho avuto la MIA prima figlia e sono fortunato perché ho trovato la donna della mia VITA, la madre dei miei ultimi 2 figli che AMO alla follia. Voglio fare gli auguri a Mamma Rosaria, Mamma Alessia e Mamma Wilma: BUONA FESTA DELLA MAMMA! Adesso vado a festeggiare con MIA moglie che come al solito si è addormentata in macchina con il piccolo LEO. Ps. Auguri a tutte le mamme del mondo, anche quelle che sono in cielo”, scrive Francesco Facchinetti mentre si gode la domenica dedicata a tutte le mamme con la sua meravigliosa famiglia. Cliccate qui per vedere il post. GLI AUGURI DI ALESSIA MARCUZZI – Nel giorno della Festa della mamma non potevano mancare gli auguri delle mamme vip. Tra le donne più famose della televisione italiana, la prima a fare gli auguri a tutte le mamma è Alessia Marcuzzi. La conduttrice, sui suoi profili social, ha pubblicato una foto in cui, ancora bambina, è in compagnia della sua mamma a cui assomiglia davvero tanto. “Io e la mia mamma. Auguri a tutte le mamme del mondo, anche quelle che figli non ne hanno ma sono ugualmente mamme di cuccioli.....e perche' no...fidanzati o mariti!”, scrive Alessia Marcuzzi mamma di Tommaso, un ragazzo che oggi ha 15 anni e della piccola Mia, la sua principessa. Alessia Marcuzzi è l’immagine delle mamme moderne: bella, sicura di sé, sexy ma anche protettiva e gelosa dei suoi cuccioli. E in un giorno così speciale non poteva non ricordare colei che le ha dato la vita. Cliccate qui per vedere il post.

Continuano i messaggi Vip e non sui social network. Oggi, 6 maggio 2016 infatti, sono stati numerosissimi i personaggi famosi che hanno condiviso le loro fotografie insieme alle mamme. Tra messaggi commuoventi e non, la Festa della Mamma rappresenta sicuramente un evento da ricordare e dedicare interamente alla persona più importante della nostra vita. Selvaggia Lucarelli però, con la solita dissacrante ironia, è riuscita a scrivere un post "alternativo", chiamiamolo così. La mamma è sempre la mamma e, a quanto pare, nessuno potrà mai sostituirla nel cuore di un uomo. Ecco perché la blogger ed ex giudice di Ballando con le stelle 2016, ha postato una immagine su Facebook che, di lì a poco è diventata assolutamente virale. Un uomo in motorino è stato fotografato con un mazzo di fiori gigante che ne ha letteralmente coperto il volto e quasi interamente anche il corpo. La blogger ha prontamente immortalato lo scatto, condividendolo su Facebook accompagnato dalla seguente didascalia: "Milano, corso Venezia. Non ci ameranno mai quanto amano a mammà, tocca rassegnarsi amiche mie". (Cliccate qui per visualizzare la foto).

Oggi, domenica 8 maggio 2016, si festeggia la Festa della Mamma ecco perché, anche su internet, la festa è stata al centro della mattinata... e non solo! Tanti i personaggi famosi che hanno reso omaggio alle proprie mamme tra fotografie e stati d'amore. Il rapper milanese Fedez per esempio, ha postato una fotografia che lo ritrae insieme alla madre: "Ci sono momenti in cui una mamma può sostituire un'amica, una sorella, una compagna di vita o una compagna di viaggio. Ma nessuna amica, sorella, compagna di vita o di viaggio potrà mai sostituire una mamma". Messaggi di importante amore anche per Madonna, reduce da una "tregua" con il figlio che ha deciso di vivere a Londra con il padre. All'appello non potevano mancare nemmeno Belen Rodriguez e Stefano De Martino con due messaggi (ovviamente) differenti. Grande tenerezza anche per Francesco Facchinetti che su Instagram ha scritto: “Sono un ragazzo fortunato perché ho una madre che mi ama più della sua stessa vita. Sono fortunato perché ho incontrato una donna incredibile con cui ho avuto la MIA prima figlia e sono fortunato perché ho trovato la donna della mia VITA, la madre dei miei ultimi 2 figli che AMO alla follia. Voglio fare gli auguri a Mamma Rosaria, Mamma Alessia e Mamma Wilma: BUONA FESTA DELLA MAMMA! Adesso vado a festeggiare con MIA moglie che come al solito si è addormentata in macchina con il piccolo LEO. Ps. Auguri a tutte le mamme del mondo, anche quelle che sono in cielo” (Cliccate qui per visualizzare lo scatto di Facchinetti).

Oggi, domenica 8 maggio 2016, si festeggia la Mamma dedicandole l'intera giornata! Anche Google, così come tante altre aziende (Facebook, Apple, etc...) ha preparato il classico doodle a tema. L'immagine raffigura le scarpe della mamma con affianco gli scarpini del bimbo appoggiate in un tappetino di ingresso con la scritta "Google". All'interno dei mocassini da donna inoltre, si trovano dei cuori ad altezza tallone. La Festa della Mamma è una ricorrenza che si festeggia in tutto in mondo, in Italia la giornata della mamma cade la seconda domenica del mese di maggio. La prima giornata della Madre e del Fanciullo fu festeggiata per la prima volta il 24 dicembre del 1933 durante il fascismo. La data inizialmente fu scelta perché in concomitanza con il Natale. Successivamente (intorno agli anni '50), nacque la Festa della Mamma esattamente come la festeggiamo ancora oggi, per motivi sia commerciali che religiosi. Dal 2000 invece, la Festa della Mamma è stata spostata la seconda domenica del mese di maggio. (Cliccate qui per visualizzare il doodle).

Oggi, domenica 8 maggio 2016 è la Festa Della Mamma; quale miglior occasione per dedicare una giornata alla donna più importante della nostra vita? Nel frattempo, la rete si è sbizzarrita con proposte e idee, ma anche con frasi originali ed auguri da accompagnare a biglietti e messaggi speciali. Showroomprive per esempio, sito di vendite online, ha stilato una insolita classifica che riguarda le mamme vip più glamour. Intervistando un campione di 1000 italiani si è quindi stilata la classifica: scopriamone gli esiti a seguire! L'ex conduttrice de Le Iene, Ilary Blasi, è stata considerata la mamma Vip italiana più glamour per quasi un terzo delle persone che hanno risposto al sondaggio. Il 32,82% degli italiani intervistati ha incoronato la mamma di Isabel, Chanel e Christian come regina di stile, classe ed eleganza! Al secondo posto troviamo Michelle Hunziker, con il 20,51% delle preferenze. La mamma di Aurora, Sole e Celeste si è sempre distinta regalando look diversi senza essere mai volgare. Terzo posto per Alessia Marcuzzi, con il 10,25% delle preferenze. La conduttrice de L'Isola dei Famosi e fashion blogger (il suo sito "La Pinella" procede a gonfie vele) è sempre stata considerata una vera icona di stile. Quarto posto per Ilaria D'Amico, quinta Melissa Satta, sesto posto per Elena Santarelli, settimo per Claudia Pandolfi, ottavo Martina Colombari, nona Francesca Chillemi e decima Rocío Munos Moralez.

–La Festa della Mamma cade oggi, domenica 8 maggio 2016: ma perché si è consolidata l'abitudine di celebrare questa ricorrenza la seconda domenica di maggio? E com'è nata questa festa? A spiegarlo è "Il Post", ricordando che tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900 la pacifista americana Ann Reeves Jarvis, attivissima durante la Guerra Civile statunitense nelle campagne per debellare la mortalità infantile dovuta alle malattie e alla contaminazione del latte, si diede molto da fare per organizzare una serie di eventi in grado di unire le madri appartenenti alla fronda nordista o sudista. A proseguire sul solco tracciato dalla Jarvis arrivò nel 1870 Julia Ward Howe, la donna che firmò la "Mother’s Day Proclamation", un appello che esortava le donne ad attivarsi per favorire la pacificazione. Chi raccolse il testimone di Ann Reeves Jarvis fu però in particolare la figlia Anna Jarvis, che il 10 maggio del 1908 organizzò a Grafton (West Virginia), a Philadelphia e in altre città degli eventi dedicati alle mamme. Di anno in anno le celebrazioni videro aumentare il loro seguito spingendo l'allora presidente degli Stati Uniti ad ufficializzare la festa nel 1914. Se ancora vi state chiedendo perché la Festa della Mamma ricorre proprio a maggio la risposta è in arrivo: Ann Jarvis morì il 9 maggio 1905, Wilson decise allora di far cadere la celebrazione ogni seconda domenica di maggio, un'usanza adottata in tanti paesi occidentali, compresa l'Italia.

La mamma è sempre la mamma e forse non c’è frase più vera. Forti, coraggiose, pronte a tutto per difendere i propri figli. Da sempre, le mamme muovono il mondo ed è alla figura della mamma che spesso il cinema ha rivolto un’attenzione particolare come ricorda Sky. Sono tante, infatti, le mamme cinematografiche che hanno emozionato e commosso intere generazioni. Tra le mamme più coraggiose c’è sicuramente Erin Brockovich, interpretata da Julia Roberts e la cui storia valse all’attrice un Premio Oscar. Una storia vera che racconta il coraggio di una madre nubile di tre figli che, con tenacia e tantissimo coraggio, diede vita ad una battaglia contro alcune società che contaminarono le falde acquifere di una città della California. Un’altra storia toccante di una madre coraggio è quella del film “The Blind Side” dove Sandra Bullock interpreta la madre adottiva del giocatore di football Michael Oher. E poi c’è “Mamma go perso l’aereo” dove Catherine O’Hara nei panni della signora McCallister, dimentica il figlio Kevin a casa durante le vacanze di Natale. E ancora “Tutto su mia madre”, il capolavoro di Pedro Almodovar, la signora Peggy Boggs, la mamma dell’abbandonato Edward, il ragazzo con le mani di forbice; Meryl Streep, protagonista de “La scelta di Sophie” in cui interpreta una madre che, durante lo sterminio degli ebrei, ha dovuto scegliere quale dei due figli salvare; Sofia Loren ne “La ciociara”. E poi ci sono le mamme dei cartoni animati come quella di Dumbo e quella di Bambi che hanno fatto piangere intere generazioni.

La Festa della mamma è il momento ideale per inviare alla donna che ci ha messo al mondo, o che ci ha accompagnato con l'educazione a entrare nel mondo, un pensiero profondo, meglio ancora se ricco di significato. E' dunque giunto il momento di mettersi alla ricerca di una frase profonda e seria, che sappia in poche parole esprimere l'affetto che si prova per la donna più importante della propria vita e che possa rendere il clima di festa che proviamo per la nostra mamma: 'Mamma, sei la melodia che ascolto fin da quando non ero nato e fino all'ultimo respiro. Auguri mamma, sei tu la mia canzone preferita' , ' Un sogno, un desiderio. Amare e essere amata da mia figlia, come io amo e sono amata da te. Sei sempre nel mio cuore, sei un esempio, una strada da seguire. Ti voglio bene mamma' , ' Angeli scesi sulla terra per proteggere le persone a loro più care, auguri a tutte le mamme del mondo', ' Mai al mondo fu inventata cosa più dolce della parola mamma'.

La Festa della mamma è il giorno preferito dai bambini di tutto il mondo che, spesso grazie all'aiuto della maestre, preparano qualche simpatico biglietto per esprimere tutto il loro amore. E' dunque arrivato il momento di cercare un idea originale per fare bella figura, perché no, commuovendo la propria mamma. Un biglietto è sicuramente la soluzione ideale, facile da realizzare ed economico: alla carta potrete attaccare qualche fiorellino pop-up realizzato in vari colori, o ancora meglio due mani (con il calco di quelle del bambino) legate dalla scritta 'ti voglio bene mamma'. Il fiore, anziché essere ritagliato, potrebbe essere fatto anche in 3D mentre i meno creativi avranno modo di trovare direttamente sul web alcune cartoline semplicemente da colorare o abbellire. Che dire poi della preparazione di una scatola fatta e decorata con le proprie mani e con all'interno un simpatico regalo? Il bambino potrebbe approfittare dell'occasione per raccogliere dei fiori alla mamma o preparare un disegno insieme alla donna che ama più di ogni altra.

La Festa della Mamma è presente in gran parte dei Paesi del mondo anche se si celebra in giornate differenti. Negli Stati Uniti è stata festeggiata per la prima volta nel 1908 dall'attivista Anna Jarvis e in pochi anni è diventata una vera tradizione, tanto che il presidente Wilson e il Congresso hanno deliberato di festeggiarla nella seconda domenica di maggio. Ma a che periodo risale in Italia? Già nel periodo fascista, venivano premiate le madri più prolifiche in quella che era chiamata la Giornata Nazionale della Madre e del Fanciullo il 24 dicembre. Ma è nel 1956 che il senatore Raul Zaccari ha proposto insieme ad illustri colleghi di celebrare la mamma in una festa speciale tenuta al Teatro Zeni di Bordighera proprio nella seconda domenica di maggio. Due anni dopo, lo stesso Zaccari ha proposto un disegno di legge per istituire la festa della mamma e in pochi anni questa celebrazione si è diffusa a macchia d'olio in Italia e nel resto del mondo. Purtroppo si tratta spesso di una celebrazione consumistica, al punto che il volume d'affari è secondo solo al Natale.

La festa della mamma 2016 è arrivata ma i dati snocciolati dal Ministero della Salute aventi come oggetto le madri italiane non consentono di certo di guardare al futuro con ottimismo. Come riportato dall'Ansa infatti le italiane fanno figli sempre più tardi: l'età media in cui le donne danno alla luce il primo bambino si avvicina infatti ai 33 anni. Ma a far storcere il naso non sono soltanto i dati relativi all'anzianità delle madri italiane: secondo i dati del Ministero l'8,6% delle donne partorisce in luoghi "a rischio" dando per buona la scelta dell'Organizzazione mondiale della sanità di definire poco sicura una struttura clinica o ospedaliera dove si verifichino meno di 500 parti all'anno. Oltre a partorire tardi, le mamme italiane fanno anche meno figli di un tempo: rispetto al 2010 quando la media era di 1,46 bambini per donna, nel 2013 il dato ha toccato quota 1,30. Chiudiamo con un dato allarmante che speriamo subisca presto un'inversione di tendenza: sarebbero circa 400 all'anno i neonati abbandonati sul territorio nazionale, in 4 casi su 10 da mamme italiane.

In vista della Festa della Mamma 2016 anche una donna di successo come Sheryl Sandberg, numero 2 di Facebook, non perde occasione di rinnovare un appello alle istituzioni affinché non lascino sole le madri che giornalmente fanno i conti con il lavoro più difficile del mondo: crescere i cittadini di domani. Come riporta "La Repubblica", la Sandberg ha perso un anno fa il marito per una banale caduta sul tapis roulant e da allora affianca alla sua attività di manager di successo quella di madre single. Queste le parole della Sandberg in un recente post su Facebook:"In molti pensano che non ho parlato abbastanza di questa situazione e di quanto sia problematico andare avanti quando non c'è un marito o quando non c'è. Avevano ragione, ma la mia situazione di madre single per me è una novità. Si diventa genitori single per molte ragioni: perdita del partner, rottura della relazione, per scelta". La Sandberg spiega di avere capito solo ora "quanto sia difficile riuscire nel lavoro quando sei travolta dagli impegni a casa. Non avevo mai compreso quante volte il mondo avrebbe ricordato ai miei figli e a me quello che non abbiamo, dai balli tra padre e figlia alla 'Notte con i genitori' a scuola. Finché non abbiamo perso Dave. Per molte madri single, è l'unico mondo che conoscono. E ogni santo giorno fanno sacrifici, superano ostacoli, e crescono famiglie stupende malgrado l'onere in termini di tempo ed energia". A detta della Sandberg i governi dovrebbero tenere in maggiore considerazione "i fardelli economici che pesano sulle madri single e sulle vedove" poiché "per le donne, la povertà è uno degli effetti nascosti e devastanti della perdita".

In occasione della Festa della Mamma 2016 arrivano anche gli auguri dell'uomo più potente della Terra: Barack Obama. Il presidente degli Stati Uniti, come riporta l'Ansa, durante il tradizionale discorso alle famiglie americane ha rivolto un pensiero alla moglie Michelle e alla suocera Marian Robinson. Alla donna che tra poco dismetterà i panni di first lady della Casa Bianca, Obama ha detto:"Grazie Michelle per il modo incredibile con cui fai il lavoro più importante: essere una madre". Alla suocera, il presidente americano ha indirizzato invece queste parole:"E' stata sempre un esempio per Michelle, aiutandoci senza mai risparmiarsi a crescere le nostre figlie Malia e Sasha. Sono davvero fortunato ad avere vicino donne cosi". Parole al miele da parte di Obama, consapevole dell'importanza delle donne, e delle mamme, nella sua vita.

Una giornata all'insegna della Festa della mamma 2016 non può che dedicare largo spazio alle giovanissime che al di là dell'età si trovano già affrontare uno dei ruoli più importanti per la società. L'emittente MTV mette l'accento proprio su loro, partendo da una maratona dei programmi 16 anni e incinta Italia, 16 & Pregnant e Teen Mom, tutto dedicato alle neomamme adolescenti. Ad un passo dalla terza stagione di 16 anni e incinta Italia, dove conosceremo le storie di Asya, Denise, Giorgia, Mirka e Veronica, MTV manderò in onda alcune parentesi televisive dei programmi americani omonimi. In prima serata inoltre verrà trasmesso lo speciale 16 anni e incinta, un anno dopo, dove scopriremo che cosa è successo alle ragazze intervenute nella scorsa edizione e che cosa è cambiato nelle loro vite dopo la nascita del primo figlio.  L'importanza delle mamme: ingiusto sottolinearla soltanto in occasione della Festa della Mamma 2016, meglio ricordarsene in un momento decisivo per la carriera e la vita di uno sportivo, magari alle Olimpiadi. È quanto devono avere pensato gli ideatori di uno spot strappalacrime intitolato "Thank You, Mom-Strong" in vista di Rio 2016 che ha già totalizzato oltre 11 milioni di visualizzazioni su YouTube. Nel filmato si vede una serie di atleti sul punto di vivere il momento cruciale per la conquista della medaglia riportare alla mente alcuni attimi di paura vissuti nella loro infanzia. Un incidente d'auto, un terremoto, un uragano, le insidie di un gruppo di bulli: in tutti questi momenti il comune denominatore è rappresentato sempre e comunque dalla presenza rassicurante della mamma. Allora ecco che nei momenti di grande tensione può essere proprio la parola di una madre quella che può fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta perché, come chiosa lo spot: "Ci vuole qualcuno forte, per rendere qualcuno forte". Clicca qui per vedere il video strappalacrime prodotto dalla Procter&Gamble.

Non poteva mancare all'appello per la Festa della Mamma 2016 ed ha voluto dedicare a questa grande figura femminile un programma ad hoc. La piattaforma streaming scenderà infatti in campo con serie Tv e film che metteranno in luce dieci modi diversi di essere mamma. Il riflettore è puntato su altrettante protagoniste, a partire da The Blind Side, una pellicola in cui la celebre Sandra Bullock vestirà i panni di Leigh Anne Tuohy. Con già due figli in attivo, Anne decide di adottare un adolescente di colore per toglierlo da una famiglia problematico ed aiutarlo a diventare una grande star di football. Perché te lo dice mamma ci mostrerà invece Diane Keaton in versione mamma apprensiva, intenta a scoprire ogni cosa delle sue tre figlie ed a deciderne il futuro. Jane Fonda sarà invece Viola nella commedia Quel mostro di suocera, capace di dare filo da torcere alla nuora Jennifer Lopez. Eroina delle serie più famose, ritroveremo invece una delle protagonisti storiche di Sex and the City nell'omonimo film. Miranda Hobbes, alias Cynthia Nixon, gestisce con successo la professione di avvocato ed il ruolo di madre. In Weeds invece, Mary-Louise Parker sarà una vedova arzilla che per riuscire ad assicurarsi una vita abbiente deciderà di dedicarsi allo spaccio di marijuana. 

In programma domani 8 maggio, in occasione della Festa della mamma 2016, un'euromaratona da Milano a Bruxelles contro la povertà alimentare dei bambini. Protagonista una donna d’eccezione, Ivana Di Martino che ha deciso di correre per oltre 900 km tra Italia, Svizzera, Francia e Belgio con partenza da Milano per portare insieme a Banco Alimentare un messaggio straordinario: garantire a milioni di bambini accesso a cibo adeguato e a una corretta educazione alimentare ogni giorno. Domani Ivana Di Martino sarà festeggiata e inizierà la sua impresa l’11 maggio. Lei si definisce una “donna normale”, con un marito, tre figli, un lavoro part-time e una casa da gestire. La corsa, per lei, è fatta di fatica, sacrificio ma soprattutto libertà. Negli ultimi due anni è stata ideatrice e protagonista di due imprese sportive, caratterizzate da un forte impegno nel sociale: prima in difesa delle donne, in 21 Volte Donna e, poi di bambini immigrati, in Running for kids. Ivana dedicherà ogni tappa della sua corsa in Italia al Banco Alimentare che da anni, recuperando cibo e distribuendolo gratuitamente a 8.103 strutture caritative, è al fianco dei bambini e di tutti coloro che si trovano in povertà alimentare. Nel 2015 ha distribuito oltre 88.000 tonnellate di alimenti che hanno alleviato la sofferenza di 1.560.000 persone, tra queste 135.000 bambini tra i 2 e i 7 anni. Sono davvero tante le città che si stanno mobilitando per la Festa della Mamma 2016, decidendo di rendere ulteriormente unica questa domenica 8 maggio. Napoli ha lanciato numerose iniziative, a partire dalla Mostra Florovivaistica che avrà luogo all'Orto Botanico della città. Questa giornata così speciale è dedicata alle mamme, ma di riflesso anche ai bambini, o meglio al rapporto fra madri e figli. Per questo sarà divertente trascorrere la giornata insieme, specialmente se all'insegna dell'avventura. Funimondo - Adrenaline Zone di Agnano, in provincia di Napoli, permette di avere un parco avventura del tutto esclusivo, anche grazie al centro equestre che si trova all'interno. La Città della Scienza apre invece i battenti in forma gratuita a tutte le mamme che potranno accedere con i loro pargoletti a diverse attività e laboratori creativi. Ed infine, per una giornata all'insegna della natura ed in compagnia degli amici animali, allo Zoo di Napoli si potranno osservare da vicino alcuni esemplari e conoscere il funzionamento dei loro organi di senso grazie all'intervento degli operatori. 

A definire l'importanza della Festa della Mamma 2016 arriva anche il social network più celebre e utilizzato del mondo: Facebook. Sulla nota piattaforma che mette in contatto milioni di persone ogni giorno, è stata infatti introdotta una nuova reazione "floreale". A partire da questo pomeriggio fino al 9 maggio sarà infatti possibile affiancare un messaggio di auguri ad un omaggio caratterizzato dalla presenza di fiori virtuali pronti a decorare il pensiero per le donne più importanti al mondo. Ad annunciare l'introduzione di questa opzione è stato David Marcus, responsabile di Messenger, tramite un post con annesso video esplicativo (che è possibile vedere cliccando qui), che ha conquistato migliaia di Likes, compreso quello del creatore di Facebook Mark Zuckerberg. Torna l'appuntamento con l'Azalea della Ricerca. Quest'anno in concomitanza con la Festa della mamma 2016, che si festeggia domani 8 maggio, i volontari dell'Airc, l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro saranno in 3.600 piazze italiane. Obiettivo raccogliere fondi per la ricerca: si potranno infatti acquistare le azalee a fronte di una donazione minima di 15 euro. Un doppio dono quindi da regalare alla propria mamma nel giorno a lei dedicato. Domenica 8 maggio, insieme alle piantine di azalea, i volontari AIRC distribuiranno anche una speciale Guida dedicata a maternità e cancro con tutte le informazioni sui più recenti studi, commenti degli esperti e indicazioni sull’importanza di aderire agli screening raccomandati e di adottare stili di vita corretti. Comportamenti che, nell’insieme, possono ridurre fino al 70% l’insorgenza dei tumori. In copertina il volto di Maddalena Corvaglia, mamma e ambasciatrice di AIRC, e all’interno la storia di Francesca, che ha potuto diventare mamma dopo la malattia. (clicca qui per trovare la piazza).

La Festa della Mamma 2016 non poteva che invogliare la Apple a promuovere una delle sue tante iniziative. L'azienda della Mela più famosa che ci sia ha deciso infatti di mettere in piedi un sito in cui raccogliere le foto delle mamme dei vari utenti per poi utilizzarle nel nuovo spot dell'iPhone. La campagna Shot on iPhone diventa così una bacheca virtuale a cui affidare i propri auguri per le mamme del mondo, tutto al virtuale. Ogni utente potrà caricare lo scatto preferito sul sito momshotoniphone.com, adattare l'immagine come si preferisce, inserire l'iniziale del cognome ed il nome per esteso ed accedere all'anteprima. Se il risultato che vi mostra lo schermo è soddisfacente, basta cliccare sull'apposito pulsante per pubblicarla nella bacheca del sito. Il video che verrà realizzato dalla Apple raccoglierà così le emozioni dei nostri momenti più belli, corredando il tutto da musiche speciali per un giorno altrettanto straordinario. 

Con polemiche quella di domani 8 maggio. A poche ore infatti dalla ricorrenza dedicata a tutte le mamme si è acceso il dibattito online sulla decisione di una scuola elementare di Torino di abolire la festa. Il motivo? Non urtare la sensibilità delle famiglie non tradizionali. Per questo al posto della festa della mamma è stata proposta la "Festa di chi ti vuole bene". Ma alcuni genitori hanno protestato commentando negativamente su Facebook questa proposta. Per la Festa della mamma 2016 non ci sono però solo polemiche: sono tante infatti le iniziative in programma in tutta Italia. I vari parchi divertimenti, da Leolandia a Mirabilandia, offrono per esempio ingressi gratuiti per le mamme. Vari musei, come quello di Storia Naturale a Milano, organizzano visite speciali per le famiglie. E ancora tante associazioni propongono in varie piazze regali solidali per la Festa della mamma 2016: un modo per festeggiare la propria mamma e per fare allo stesso tempo un gesto di solidarietà nei confronti di chi è più sfortunato. Si potranno anche fare acquisti per sostenere raccolte fondi come quella dell'Azalea della Ricerca dell'Airc, l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

A poche ore dalla Festa della Mamma 2016 ecco arrivare la doccia fredda per il nostro Paese: essere madri in Italia è infatti impresa ardua. A dirlo è l'ultimo rapporto stilato da Save the Children in occasione della ricorrenza che, come sottolinea "Il Fatto Quotidiano", "incrociando sette indicatori, cioè tasso di fecondità, l’asimmetria nel lavoro familiare, l’occupazione femminile e la mancata partecipazione al mercato del lavoro, l’indice di presa in carico degli asili nido e dei servizi per la prima infanzia, e la frequenza della scuola dell'infanzia" ha redatto una classifica delle regioni in cui è più semplice avere figli. La prima posizione è occupata dal Trentino Alto Adige, seguito nell'ordine da Valle D’Aosta, Emilia Romagna, Lombardia e Toscana. Qualcuno avrà notato che si tratta soltanto di regioni del Nord e infatti a chiudere la graduatoria ci sono Campania, Sicilia, Basilicata, Puglia e per ultima la Calabria. Difficile poi coniugare l'occupazione di madre con quella lavorativa: nel nostro Paese infatti "tra i 25 e i 49 anni il tasso di occupazione materna con 1 figlio è pari al 58,6%, ma si ferma a 54,2% se i figli sono 2, e non supera il 40,7% con 3 o più figli". Dati nettamente inferiori rispetto a quelli degli altri paesi dell'Unione Europea che dovrebbero spingere ad un'attenta riflessione.

Scoppia la polemica sulla Festa della mamma 2016 che si celebra domani 8 maggio in tutta Italia. A Torino infatti una scuola ha abolito la festa, e anche quella del papà, promuovendo al suo posto la "Festa di chi ti vuole bene": è accaduto nella scuola elementare Coppino, come riferisce Tgcom24. Alcuni genitori hanno proposto la novità mentre altri hanno subito protestato sui social network. Gli insegnanti hanno chiarito l'obiettivo dell'abolizione della Festa della mamma 2016: "Volevamo che fosse momento di gioia anche per famiglie non tradizionali. Il nostro intento era semplicemente quello di rendere questo momento pienamente piacevole e accessibile a tutti i bambini della nostra classe". Tra i genitori che hanno protestato c'è chi ha scritto online, come riporta la testata: "Sbagliato eliminare due figure simbolo come quelle della mamma e del papà". E ancora: "Leggere che i bimbi scelgono, tra chi vuole loro più bene il proprio cane, la zia, l'amichetto, il vicino di casa tralasciando mamma e papà è qualcosa che va ogni logica di buon senso e ferisce anche negli affetti e nell'orgoglio".

Manca solo un giorno alla Festa della mamma 2016 che si celebra domani 8 maggio. In occasione della ricorrenza scatta la caccia al regalo dell'ultima ora. Ma per festeggiare la propria mamma si può fare una scelta alternativa e decidere di non acquistare un oggetto o dei cioccolatini, soprattutto se si abita lontani e non si potrà trascorrere la giornata insieme. Anche una telefonata, un messaggio d'auguri, un biglietto possono rappresentare un gesto d'affetto che sarà sicuramente apprezzato da chi lo riceverà. E perché no pure un regalo virtuale, soprattutto se la mamma è 2.0. Facebook infatti, in occasione della Festa della mamma 2016, presenta una funzione speciale per consentire alle persone di inviare fiori virtuali alle proprie mamme. Da oggi gli utenti del social network potranno usare dalla chat di Messenger una nuova icona viola a forma di fiore per inviare messaggi, foto o immagini decorate. Sarà anche disponibile un nuovo pacchetto di adesivi da poter inviare per ringraziare la propria mamma, esprimerle tutto il proprio amore o semplicemente abbracciarla, anche se virtualmente. (clicca qui per vedere gli adesivi)

Siamo giunti al giorno preferito dai bambini italiani ma anche dai più grandi che non possono fare a meno di porgere un sincero augurio alla donna più importante della loro vita. Domani 8 maggio si celebra la Festa della mamma, una tradizione presente in gran parte delle Nazioni, anche se in giornate differenti. In Italia è stata scelta la seconda domenica di maggio, come negli Stati Uniti, Svizzera, Giappone. In altri Stati sono invece state preferite altre date anche se la motivazione è sempre la stessa: ringraziare la propria madre per il bene che ha fatto, con qualche dono, meglio se si tratta di un lavoretto preparato a scuola dai bambini, o con qualche frase d'effetto ricca di significato. Ed ecco che proprio la ricerca di un pensiero perfetto diventa fondamentale nell'era della tecnologia, con l'invio di un sms, un messaggio via WhattsApp (meglio ancora se unito ad una immagine o un video) o la pubblicazione di uno status su Facebook. La scelta della frase deve rispecchiare la personalità di madre e figlio, ecco perché molte volte è bene cercare un pensiero simpatico e divertente, assolutamente non banale. Ecco una selezione che potrebbe esservi utile per rendere felice la vostra mamma concedendole anche un sorriso: 'Le mamme sono grossi alberi che danno frutti in tutto l'arco della loro vita. E se penso a te, mammona mia, che bello, l'umanità non morirà mai di fame' , ' Mamma, nel mio cuore occupi un posto speciale. Proprio vicino alla play - station' , ' Mamma, sei proprio come il vino. Più invecchi e più migliori' , ' Sono contento che tu sia la mia mamma, un'estranea non mi avrebbe mai sopportato così a lungo'.

© Riproduzione Riservata.