BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SANTA MARIA MADDALENA/ Il papa istituisce la festa della prima persona che vide Gesù risorto

Quella che era giornata di memoria obbligatoria, il 22 luglio, diventa adesso festività liturgica dedicata a Maria Maddalena, la prima persona a vedere Gesù risorto 

Immagine dal webImmagine dal web

La prima testimone della resurrezione di Gesù sarà celebrata con una festività esclusiva, anche se in realtà nel messale romano la si ricordava già come memoria obbligatoria. Il giorno sarà lo stesso e cioè il 22 luglio, ma adesso diventa festa solenne equiparata alle feste che ricordano gli apostoli. Lo ha deciso papa Francesco e l'ha istituita la Congregazione del culto con un decreto firmato dal cardinale Robert Sarah. Già Giovanni Paolo II aveva dedicato grande attenzione alla figura di Maria di Magdala, il primo essere umano che vide il Signore Risorto e la prima persona che portò la notizia agli apostoli. Santa Maria Maddalena, si legge nel documento, è "esempio di vera e autentica evangelizzatrice che annuncia il gioioso messaggio centrale della Pasqua". Quella mattina, la donna che faceva parte del gruppo di pochi che erano stati ai piedi della Croce, scoppiò in lacrime, racconta nel suo vangelo Giovanni perché trovò vuota la tomba di Gesù vuota e pensò che qualcuno ne avesse portato via il corpo: "Ma Gesù ebbe misericordia di lei facendosi riconosce come Maestro e trasformando le sue lacrime in gioia pasquale" ha commentato il segretario del dicastero del Culto l'arcivescovo Arthur Roche.

© Riproduzione Riservata.