BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ULTRALEGGERO PRECIPITATO / Rieti, incidente aereo sul Colle Aluffi: morti l'imprenditore Gianni Donati e la figlia 15enne Sara (Oggi, 10 giugno 2016)

Ultraleggero precipiato a Rieti: incidente aereo, due morti dopo lo schianto sulla piana del Colle Aluffi. Ultime notizie, soccorsi e testimonianze sul luogo della tragedia

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

Emergono le prime conferme in merito allo schianto dell'ultraleggero, precipitato nel pomeriggio di oggi sulla Piana del Colle Aluffi, a Rieti. Dopo le prime notizie che parlavano di due morti, ora giungono le conferme anche sui nomi delle persone decedute. A renderli noti è il quotidiano Il Messaggero, in base al quale a perdere la vita nel tragico schianto sarebbero padre e figlia, rispettivamente l'imprenditore 47enne Gianni Donati e la figlia appena quindicenne Sara. L'uomo era titolare di una azienda agricola, "Valle Santa", produttrice di latticini, carne e gelati. La figlia di 15 anni, Sara, morta anche lei nello schianto, era un'atleta di enorme talento della Studentesca Milardi, tra le prime cinque nel Lazio del mezzofondo. Secondo le prime indiscrezioni, il velivolo avrebbe preso fuoco. L'incidente sarebbe avvenuto intorno alle ore 14:30 circa quando l'ultraleggero si è schiantato a poche centinaia di metri, in linea d'aria, dall'azienda agricola di proprietà dell'imprenditore rimasto vittima.

Emerge qualche piccola novità sullo schianto di un aereo ultraleggero precipitato poche ore fa sulla piana del Colle Aluffi: il velivolo, secondo alcune testimonianze, ha preso fuoco prima di schiantarsi sulla collina anche se le cause sono tuttora ovviamente sconosciute: una tragedia che purtroppo ha portato alla morte due persone, con i corpi che sono in via di riconoscimento in questo momento. I corpi potrebbe, secondo quanto afferma LaPresse sul proprio sito, potrebbero appartenere ad un imprenditore locale e alla figlia, i passeggeri all’interno del velivolo. Ancora chiusa la strada provinciale che passa per la località in provincia di Rieti, situata molto vicino al luogo dello schianto: le squadre delle forze dell’ordine sono al lavoro per capire cosa davvero è successo in questo tragico pomeriggio nel Reatino.

Uno schianto, una tragedia: un aereo ultraleggero è precipitato a Rieti, più precisamente sulla piana del Colle Aluffi e al momento ci sarebbe giù un bilancio gravissimo, fatto di due morti, entrambi passeggeri del velivolo. Un incidente aereo che al momento non si sa nemmeno come possa esserci originato come cause ed origini: sta di fatto che alle 14.30 un aereo ultraleggero alzatosi da Rieti poco prima, si è schiantato al suolo e ora sono in corso le prime operazioni di soccorso. Un uomo e una donna, sembrano le vittime, secondo quanto riporta il Messaggero anche se non ci sono ancora conferme: tutto il personale delle forze dell’ordine e dei mezzi di soccorso è in questo momento sul posto della piazza Colle Aluffi, verso la collina. Un testimone racconta ai colleghi del Messaggero come non abbia visto l’ultraleggero cadere ma che è stato avvisato dalla moglie che si recava al lavoro: l’uomo, che abita vicino al luogo dell’incidente, è andato subito a prestare i primi soccorsi e a constatare la tragedia. Ora il velivolo si trova in mezzo ai cespugli sul Colle Aluffi e non è molto distante dalla strada provinciale, ora ovviamente chiusa al traffico.

© Riproduzione Riservata.