BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultim'ora. Russia, 11 bambini annegano in un lago in Carelia (domenica 19 giugno)

Pubblicazione:domenica 19 giugno 2016 - Ultimo aggiornamento:domenica 19 giugno 2016, 15.51

Putin (Fonte Infophoto) Putin (Fonte Infophoto)

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 19 GIUGNO 2016 (ULTIM'ORA): RUSSIA, 11 BAMBINI E UN UOMO ANNEGATI IN UN LATO IN CARELIA - Un incidente in barca ha provocato la morte di undici bambini e di un uomo. La tragedia è avvenuta in Russia nel lago della Repubblica di Carelia. Le vittime avevano tra i 12 e i 15 anni e provenivano da Mosca: facevano parte di un gruppo di turisti che stava navigando su tre imbarcazioni. Le navi sono state sorprese dalla tempesta è una di queste si è capovolta provocando la morte per annegamento dei ragazzini e dell'adulto. A riferire del tragico incidente è l'agenzia russa Interfax: i sopravvissuti sarebbero 13. Secondo l'agenzia russa è stato arrestato un istruttore del campeggio estivo che ha organizzato il giro in barca. Russia Today sostiene che c'erano 49 turisti a bordo delle imbarcazioni che stavano navigano sullo stesso lago. Su Twitter il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha scritto: "E' accaduta un'immane tragedia in Karelia. In base alle prime informazioni 10 bambini sarebbero annegati nel lago Syamozero. Condoglianze alle famiglie".

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 19 GIUGNO 2016 (ULTIM'ORA):BLITZ ANTITERRORISMO IN BELGIO: 12 ARRESTI- 12 persone arrestate, di cui 9 rilasciate quasi immediatamente e 3 trattenute. Questo il bilancio dell'imponente blitz antiterrorismo delle forze speciali belghe, protagoniste dell'ennesima operazione di bonifica dopo la raffica di attentati della primavera scorsa. Il blitz scattato stamattina ha portato a 152 perquisizioni, in nessuna di esse sono state ritrovate armi o esplosivi. Gli investigatori si sono decisi a lanciare l’ennesimo attacco a quelle che sembrano essere reti terroristiche internazionali, dopo un intercettazione che parlava di "attacchi imminenti"; la paura era che questi potessero scattare in una delle tante piazze che vedevano ieri la trasmissione in diretta della partita Belgio – Irlanda.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 19 GIUGNO 2016 (ULTIM'ORA): RUSSIA ESCLUSA DA RIO 2016, LA RABBIA DI PUTIN- Com'era ampiamente prevedibile, l’esclusione da parte della Iaaf della nazionale russa dalle olimpiadi di Rio, passa da caso sportivo a caso squisitamente politico. Di oggi l’intervento del numero uno del Cremlino, Vladimir Putin che ha definito "ingiusta" l’esclusione di atleti, la cui unica colpa è quella di voler partecipare alle olimpiadi sotto la stessa bandiera di quelli che lui stesso chiama "malfattori". La dura presa di posizione di Putin appare alquanto tardiva e non sembra per questo impensierire il Comitato Olimpico Internazionale, che in una nota di oggi esprime il suo pieno appoggio alla Iaaf, nella nota si legge che il CIO appoggia in maniera "netta e convinta la guerra globale al doping" intrapresa dall’Associazione Internazionale di Atletica, lo stesso CIO sottolinea come è prerogativa dell’associazione escludere una nazionale dai giochi olimpici.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 19 GIUGNO 2016 (ULTIM'ORA): EURO 2016, ITALIA "MALATA" DI CALCIO - Le due vittorie consecutive dell'Italia di Antonio Conte a Euro 2016 hanno risvegliato in tutto il Belpaese la passione per il tricolore calcistico. Ieri boom di ascolti, oggi bandiere appese ai balconi di tutta Italia, per non parlare del web che sempre ieri ha fatto registrare uno dei dati più alti, relativamente alle richieste di notizie sulla nazionale italiana. Conte da perfezionista quale è sa benissimo che bastano alcune vittorie per far ripartire il tifo, e da esperto psicologo non perde l’occasione di ricordare ai suoi giocatori come l’orgoglio nazionale è in quella maglia che indossano. Acclarato ormai il primo posto del girone, stante la vittoria pomeridiana del Belgio sull’Irlanda, la nazionale azzurra agli ottavi incontrerà una tra Croazia, Spagna o Repubblica Ceca.



© Riproduzione Riservata.