BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

IKEA/ Cassettiera killer, tre bambini morti in due anni, via dal mercato il modello Malm

Una cassettiera prodotta dall'azienda svedese Ikea è stata ritirata dal mercato perché risultata troppo pericolosa: tre bambini sono morti sotto all'oggetto ecco di cosa si tratta

La cassettiera incriminata La cassettiera incriminata

La cassettiera modello Malm, apparentemente innocua e simile a tante altre cassettiere, è stata ritirata dal mercato americano da parte di Ikea, la nota azienda svedese che l'aveva commercializzata. Motivo: troppo pericolosa, in due anni avrebbe infatti causato la morte di tre bambini. Il problema del mobiletto è che non gode di affidabile stabilità: i tre bambini vittime sono infatti deceduti perché la cassettiera si è rovesciata sopra di loro uccidendoli. Ultimo caso che ha portato al ritiro quello di Theodore McGee un bambino di meno di 2 anni americano che, come ha ricordato la madre nell'articolo apparso sul quotidiano inglese The Mirror, lo aveva messo a letto: "Andavo a controllarlo ogni 20 minuti. Quando sono andata in camera sua non l'ho visto più nel suo letto e allora ho pensato che si stesse nascondendo: la cassettiera si era ribaltata sopra di lui. Non abbiamo sentito nulla, neanche un urlo da parte di nostro figlio". Non è la prima volta che prodotti dell'azienda svedese subiscono la stessa sorte per essersi dimostrati pericolosi e inaffidabili.

© Riproduzione Riservata.