BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

SATURNO / Come vedere oggi il pianeta e gli anelli: più brillanti grazie all'opposizione con il Sole (3 giugno 2016)

Saturno, news di venerdì 3 giugno 2016. Il pianeta si troverà in opposizione al Sole e vicino alla Terra. Accade una volta ogni 378 giorni: evento non raro, ma di assoluto splendore.

Costellazioni, immagine d'archivioCostellazioni, immagine d'archivio

Saturno con i suoi anelli è forse il corpo celeste più suggestivo nel sistema solare, e torna oggi protagonista. Un'altra novità, infatti, attende tutti gli amanti di stelle e pianeti che potranno contare ancora una volta su un'illuminazione spettacolare del cielo. Dopo Marte, sarà Saturno a cavalcare le onde stellari, a partire da oggi, 3 giugno 2016. Il pianeta si sta avvicinando al momento in cui entrerà in opposizione, diventando così visibile in tutto il suo splendore. Si troverà infatti nel punto opposto al Sole e vicino alla Terra, mostrandosi con un diametro maggiore a chiunque alzerà gli occhi verso l'universo. Le opposizioni di Saturno hanno una cadenza di 378 giorni circa e non sono quindi un evento straordinario. L'occasione però è continua a confermarsi eccezionale, dato che il disco e gli anelli saranno molto più brillanti rispetto che in altre giornate dell'anno. Le opposizioni subiscono poi un'ulteriore suddivisione. Ogni 29 anni all'incirca entra in grande opposizione, o detto in gergo in opposizione perielica con una distanza minima dalla Terra, mentre ogni 14,5 anni entra in opposizione afelica con distanza fino a 9,05 UA. Le prime si verificano quando Saturno transita nella parte boreale dell'eclittica che corrisponde allo spazio astrale fra la costellazione del Gemelli e quello del Toro. Le seconde invece avvengono quando Saturno si posiziona nella parte australe e quindi fra la costellazione del Sagittario e quella dell'Ofiuco. E' in quest'ultima fase che il pianeta si trova in questi giorni e gli anelli avranno un diametro di 42'' al massimo. Nel 2018 invece presenteranno un diametro inferiore, pari a 41,8'', il minimo assoluto. 

© Riproduzione Riservata.