BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

DONNA MORTA IN MARE / Giallo a Ostia: dubbi sulla telefonata e sugli abiti (Pomeriggio 5, oggi 8 giugno 2016)

Donna morta in mare: il giallo della 48enne trovata nelle acque di Ostia, sentito il compagno. Il caso sarà affrontato nel corso della puntata di oggi di Pomeriggio 5.

Barbara d'Urso, Pomeriggio 5Barbara d'Urso, Pomeriggio 5

Il giallo della donna morta in mare dopo essere caduta da una imbarcazione al largo di Ostia, è stato affrontato anche oggi nel corso della trasmissione Pomeriggio 5. Durante la puntata odierna sono state ripercorse le tappe più importanti del caso, ribadendo i punti sui quali gli inquirenti avrebbero manifestato alcuni dubbi. Tra questi, la misteriosa telefonata che la donna avrebbe effettuato verso le ore 13:00, probabilmente mentre si trovava a bordo dell'imbarcazione, alle sue colleghe di lavoro senza tuttavia fare accenno al giro in barca con il compagno. Alle 15:00 il 34enne lanciò l'allarme di sparizione nelle acque al largo di Ostia. Un altro dubbio sul quale forse solo il compagno potrà fornire un chiarimento, è relativo agli indumenti indossati dalla donna. La 48enne morta in mare sarebbe stata ritrovata con addosso gli abiti e le scarpe, fatto che avrebbe sollevato non pochi dubbi: come mai la donna non aveva portato con sé neppure un telo? Sarebbe da accertare, inoltre, se la donna indossasse o meno il costume da bagno. Il programma di Canale 5 avrebbe sentito anche l'uomo che la mattina dello scorso lunedì aveva affittato l'imbarcazione, smentendo che si trattasse di un gommone bensì di una barca di circa cinque metri. La barca in questione è ora sotto sequestro per gli opportuni accertamenti.

E' giallo sulla morte di una donna 48enne, Paola Ferri, dispersa nella acque del mare di Ostia nel pomeriggio dello scorso 6 giugno dopo essere caduta dall'imbarcazione a bordo della quale si trovava insieme al compago 34enne, Paolo Sorgi. Sulle dinamiche della vicenda attualmente al centro delle indagini da parte degli inquirenti, ci sarebbero numerosi dubbi e per tale ragione, come scrivono i colleghi di Repubblica.it, sarebbe al vaglio il racconto dell'uomo - non è chiaro se sia il fidanzato o il marito - secondo il quale la donna morta in mare avrebbe accusato un malore e dopo aver battuto la testa sarebbe caduta in acqua. Il 34enne dopo la caduta si sarebbe gettato anche lui in mare ma la donna era già scomparsa portando così a chiedere aiuto. Dopo circa tre ore di ricerche da parte dei soccorritori, il corpo della donna sarebbe rinvenuto, privo di vita, a circa un miglio dalla riva. La barca sulla quale è avvenuto il presunto incidente, era stata presa in noleggio poco prima di uscire in mare, come riporta Il Messaggero. A tal proposito, la trasmissione Pomeriggio 5 che nella nuova puntata tornerà sul giallo della donna morta in mare ad Aosta, ha annunciato l'intervista all'uomo che ha affittato la barca il quale avrebbe anche lui svelato alcuni dubbi. Dopo aver evidenziato le differenze tra un gommone ed una imbarcazione, si sarebbe infatti chiesto: "Come è scivolata?". Il corpo della 48enne, nel frattempo, sarà sottoposto ad autopsia e per tale ragione sarebbe stato trasferito a Fiumicino a disposizione dell'autorità giudiziaria al fine di accertare la versione del compagno, unico testimone.

© Riproduzione Riservata.