BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCONTRO TRENI/ Il pendolare: dovevo esserci anch'io, ma ieri ho preso l'auto

LaPresse LaPresse

No, sono guidati da personale viaggiante. I treni sono nuovi, c’è l’aria condizionata e sono molto confortevoli. Le vetture sono abbastanza frequentate perché collegano anche l’aeroporto.

 

Perché su una tratta così frequentata c’è un binario solo?

Il secondo binario è stato fatto fino a Ruvo di Puglia, da Bari Centrale c’è già il terzo, mentre la linea sta per essere completata nel tratto che comincia a Corato fino a Barletta. A dicembre quindi avrebbero dovuto chiudere la stazione centrale per aprirne momentaneamente un’altra. In passato non c’erano i soldi, ora con i finanziamenti europei è stato tutto molto velocizzato. Erano 50 anni che si parlava di fare il terzo binario, ma adesso funziona.

 

Dopo questo incidente lei prenderà ancora quel treno?

Certo, lo prenderò tranquillamente. Non si può generalizzare per un episodio, alla fine i mezzi pubblici sono sempre i più sicuri. C’è un altro mio amico che ieri lavorava di mattina, e che mi ha detto “Oggi prenderò tranquillamente il treno”. Anch’io non mi spavento per queste cose, anche perché il personale è veramente molto bravo.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.