BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Allerta Meteo/ Livigno, previsioni del tempo: è neve in piena estate. Pericolo nubifragi tra Marche e Abruzzo nelle prossime ore(oggi, 14 luglio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto La Presse  Foto La Presse

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU ALLERTA METEO DEL 15 LUGLIO 2016

 

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO (OGGI, 14 LUGLIO 2016). PERICOLO NUBIFRAGI TRA LE MARCHE E L'ABRUZZO NELLE PROSSIME ORE - Il maltempo continua ad imperversare in Italia nelle prossime ore. Infatti, le previsioni per la giornata di domani parlano di rischio nubifragio piuttosto consistente tra la regione delle Marche e quella dell’Abruzzo. I rovesci dovrebbero essere caratterizzati da tempistiche piuttosto ristrette ma localmente violenti. Entrando maggiormente nel merito, dovrebbero esserci nubifragi con 200 / 300 mm di accumulo in poche ore per quanto concerne i territori ubicati nelle province di Macerata, Ascoli Piceno, Teramo, Pescara, Chieti e l’Aquila. Le zone della regione Marche dovrebbero essere interessate dal maltempo nel corso della notte, mentre per l’Abruzzo il clou dovrebbe manifestarsi nel corso della giornata di domani.

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO (OGGI, 14 LUGLIO 2016). IL CIELO SI CALMA NELLA NOTTE, MA IN ABRUZZO... - La giornata di oggi è da considerarsi molto particolare con la neve che è caduta a Livigno come se fossimo in inverno. Il cielo però si tornerà a schiarire nel pomeriggio con il cielo che sarà più calmo soprattutto al nord dove non è stata una blela giornata d'estate. In Abruzzo invece vedremo numerosi temporali sparsi per tutta la regiona, con pioggia che cadrà anche nel nord della Puglia. Staremo a vedere se ci saranno altre novità nel pomeriggio con trombe d'aria e grandinate che sembrano entrare nella quotidianeità di una stagione che dovrebbe per legge escluderli.

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO (OGGI, 14 LUGLIO 2016). LIVIGNO, NEVE IN ESTATE - La novità dell’allerta meteo è… la neve a Livigno: non è una notizia particolare, se fossimo in dicembre, con la splendida località in Valtellina che mostra le strade imbiancate anche al 14 di luglio! Il fatto strano rientra nelle previsioni del tempo di questi giorni che hanno visto un calo improvviso dell’afa e del caldo tipicamente estivo, con grandine e trombe d’aria arrivate prima al nord e poi ora in spostamento verso il centro-sud. Ma è il secondo comune d’Italia più elevato dopo Sestriere ad avere la palma di grande protagonista alternativo di questo meteo: Livigno torna in pista con la neve scesa copiosa nelle ultime ore. La breve burrasca ha provocato un risveglio innevato questa mattina che ha stupito sia i cittadini che i vari turisti che pensavo ad una vacanza in montagna con gite estive e trekking. Ma qui forse ci vorranno sci e al limite ciaspole: incredibile a dirsi, ma siamo al 14 luglio 2016 e questa è la situazione che si presenta.

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO: TROMBE D’ARIA IN ABRUZZO (OGGI, 14 LUGLIO 2016) - Il caldo è finito? L’allerta meteo è tornata a farsi sentire in Italia negli ultimi due giorni con l’abbassamento delle temperature e sopratutto i temporali che si sono abbattuti sul centro-nord. Ieri in Veneto e Toscana, sopratutto ad Arezzo, la grandine ha fatto sentire la sua presenza con violenti uragani e pericolose trombe d’aria, affascinanti da vedere ma ovviamente solo da lontano. Tanti danni e per fortuna nessuna vittima per questo ritorno improvviso di primavera nel suo lato più temporalizio: secondo l’Aeronautica Militare, le previsioni meteo di oggi dicono come in serata dovrebbero tornare alcuni temporali, anche se lievi questa volta, sulla pianura padana e sulla Liguria, mentre il maltempo si sposta velocemente verso sud. È infatti l’Abruzzo e le zone Adriatiche che tremano per il possibile arrivo di nuovi uragani: in Molise ad Isernia è stata proclamata allerta meteo arancione per il rischio di altre tombe d’aria e di grandini che potrebbero creare molti disagi. La giornata di domani poi sarà dominata dai temporali nelle aree adriatiche, con durata almeno fino a sabato compreso.

ALLERTA METEO, PREVISIONE DEL TEMPO E MALTEMPO: ALLARME TEMPORALI, GRANDINE E TROMBE D'ARIA (OGGI, 14 LUGLIO 2016) - Sarà una giornata diversa da quello che la stagione di solito prevede con l'allarme che scatta su tutto il versante delle Alpi al nord Italia per temporali, grandine e trombe d'aria. Nonostante questo ci sarà anche chi potrà godere dei privilegi di questo periodo e cioè sole, caldo e la possibilità di andare al mare. Il cielo sarà coperto però per tutto il giorno fino al centro comprese Lazio e Abruzzo. In quest'ultima regione poi nel pomeriggio si prevede anche un forte temporale nella parte sud. Sole invece su Puglia, Calabria e Molise con una bella giornata anche sulle isole Sardegna e Sicilia. Le temperature massime sono previste a Firenze, Roma e Palermo con ventinove gradi, le minime invece d Aosta con ventuno.



© Riproduzione Riservata.