BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Farnesina / Nizza news, Taffuri: "Non possiamo escludere coinvolgimento di cittadini italiani" (oggi, 15 luglio 2016)

Farnesina, Nizza news: unità di crisi attivata, disponibili i numeri utili per la gestione dell'emergenza, i consigli per i connazionali. Oggi, 15 luglio 2016

Immagine di archivio Lapresse Immagine di archivio Lapresse

Verifiche in corso della Farnesina dopo la strage di Nizza. E' grave il bilancio dei morti dopo l'attentato terroristico di ieri lungo la Promenade des Anglais. Le autorità hanno confermato che le vittime al momento sono 84, tra cui almeno 10 bambini. Non è stato specificato nulla sulle nazionalità, ma si sa che tra i morti ci sono anche cittadini svizzeri, tedeschi, armeni, ucraini, russi, tunisini e statunitensi. Secondo alcune fonti ci sarebbe anche una vittima italiana, ma la notizia non è stata ancora confermata dalla Farnesina, che sta effettuando le verifiche. Il rischio, però, è alto, come conferma Claudio Taffuri, direttore dell’Unità di crisi della Farnesina: «Non possiamo escludere che dei cittadini italiani siano coinvolti, data la gravità della situazione». Tra i feriti c'è Gaetano Moscato: il pensionato 71enne di Chiaverano (Torino) ha riportato l'amputazione della gamba sinistra al di sotto del ginocchio per salvare i propri nipoti.

In seguito all'attentato di Nizza avvenuto ieri in tarda serata in occasione delle celebrazioni del 14 luglio, la Farnesina fa sapere che "ha immediatamente attivato la propria unità di crisi che, in stretto contatto con il consolato, l'ambasciata a Parigi e le autorità locali, sta seguendo l'evolversi degli eventi e verificando l'eventuale coinvolgimento di connazionali". Questi i contatti per avere informazioni: Unità di Crisi: Tel. 0039 0636225 - E-mail: unita.crisi@esteri.it. Sempre la Farnesina, tramite il servizio Viaggiare sicuri, "invita i connazionali presenti a Nizza a prestare massima cautela e continuare a seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità locali". Sono già attivi tutti i numeri utili per la gestione delle emergenze e per ottenere informazioni sulle ricerche dei connazionali ancora irreperibili. Per emergenze contattare il Consolato Generale d'Italia a Nizza ai seguenti numeri: 0033 (0) 6 03 69 03 57 - 0033 (0) 7 68 05 48 04. Le Autorità francesi hanno attivato il seguente numero telefonico attraverso il quale è anche possibile chiedere informazioni: 0033 (0) 1 43175646. Per quanto riguarda informazioni sulla viabilità è possibile contattare i seguenti numeri: 0033 (0)492144110 - 0033 (0)492144101.

© Riproduzione Riservata.