BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BIMBO MORTO FOLGORATO / Piacenza, la tragedia a una festa tra amici: nessun testimone, ricoverata l'amichetta (oggi, 17 luglio 2016)

Pubblicazione:domenica 17 luglio 2016

Ambulanza Ambulanza

BIMBO MORTO FOLGORATO A PIACENZA: TRAGEDIA A UNA FESTA TRA AMICI. NESSUN TESTIMONE, RICOVERATA L'AMICHETTA - Potrebbe essere morto folgorato il bambino di 5 anni trovato senza vita a una festa svoltasi a Piacenza. Il piccolo era con i genitori e altri amici ma non ci sarebbero testimoni dell'accaduto. Inoltre non sono ancora chiare le cause della morte: l'ipotesi della folgorazione elettrica improvvisa è al vaglio degli inquirenti ma si sta ancora indagando. Il bimbo è stato trovato privo di sensi in tarda serata e a nulla sarebbero valsi i tentativi di rianimazione. A portare le indagini sulla pista della folgorazione il malore dell'amichetta di 12 anni, ricoverata poco dopo in ospedale: le prime analisi del sangue avrebbero mostrato valori ematici tipici di questi incidenti. Sul corpo non sono però stati trovati segni evidenti di bruciature e gli inquirenti indagano per risalire a cosa avrebbe provocato l'improvviso arresto cardiaco. A fornire maggiori dettagli sarà l'autopsia che verrà eseguita nelle prossime ore dal medico legale incaricato dalla Procura. Il bambino era stato trovato ai piedi di una scala di metalli che porta ai bagni: nei pressi di questa si trova un quadro elettrico che potrebbe essere all'origine della dispersione che avrebbe provocato la presunta folgorazione. La struttura metallica avrebbe quindi fatto da conduttore quando il bambino l'ha toccata per andare in bagno. Il locale dove si stava svolgendo la festa si trova a Mortizza, in provincia di Piacenza. I vigili del fuoco hanno eseguito dei controlli sull'impianto, ma ulteriori rilievi sono invece affidati alla polizia scientifica. A quanto sembra i bambini stavano giocando in una sorta di corte all'aperto e i genitori si sono accorti dell'accaduto solo quando qualcuno ha gridato vedendo il bambino svenuto.



© Riproduzione Riservata.