BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

HARRISON FORD E' MORTO / Un infarto lo ha colpito due giorni fa: i fans piangono Indiana Jones, ma è la solita bufala su Facebook (16 luglio 2016)

Harrison Ford è morto, news di sabato 16 luglio 2016. L'attore di successo, conosciuto come Indiana Jones o nei panni di Han Solo è stato vittima di una nota bufala acchiappa click. 

Harrison Ford (LaPresse) Harrison Ford (LaPresse)

HARRISON FORD E' MORTO: UN INFARTO LO HA COLPITO DUE GIORNI FA. I FANS PIANGONO INDIANA JONES, MA E' LA SOLITA BUFALA (OGGI, 16 LUGLIO 2016) - Harrison Ford è morto nella serata di ieri a causa di un infarto, mentre si trovava ricoverato in un ospedale di Chicago. A darne notizia è il The Times, lasciando a bocca aperta migliaia di fans che già piangono l'Indiana Jones del piccolo schermo e l'Han Solo di Star Wars VII. In realtà si tratta della solita bufala che sfrutta le possibili tragedie di personaggi famosi e vip non solo per gettare panico fra la popolazione, ma anche per aggiudicarsi migliaia di click in pochi secondi. E' più questo in realtà il fine di tante pagine di finti necrologi, create ad hoc non appena un personaggio in vista risale le pagine di gossip. Il 13 luglio scorso l'attore ha infatti compiuto 74 anni, ma non c'è nulla di meglio di un compleanno per ribaltare le scene e parlare invece della sua ipotetica morte. Anche in questo caso per rendere verosimile la notizia si cita un giornale che richiama una testata americana importate (il Times, ndr) o il particolare dei cinque figli che Harrison Ford ha avuto dai diversi matrimoni. A rivelare l'arcano è come sempre Bufale.net, a cui si rivolgono sempre più surfer di internet, un numero che aumenta in proporzione con l'insorgere delle varie notizie fasulle. In realtà Harrison Ford sta benissimo ed oltre ad aver trascorso qualche giorno fa una vacanza in Spagna al fianco della moglie Calista Flockhart, è pronto per ritornare a recitare. Nel 2017 lo vedremo infatti in Blade Runner 2, mentre nel 2019 riprenderà le vesti di Indiana Jones nel quinto capitolo della saga che lo ha portato verso il successo. 

© Riproduzione Riservata.