BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SALDI ESTIVI 2016/ Oggi 2 luglio news, inizio saldi in tutta Italia: promozioni e offerte. Golden Sales Night Edition a Mondovì (ultime notizie live)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO: LA GOLDEN SALES NIGHT EDITION A MONDOVICINO (ULTIME NOTIZIE LIVE) I saldi estivi 2016 sono cominciati e se qualcuno ancora non si è mosso per fare acquisti è perché forse sa che esistono alcune promozioni particolari nell’orario serale. Per esempio, all’outlet di Mondovì (il Mondovicino), oggi e domani l’orario di apertura si prolunga fino alle 23:00 e alle 20:00 prende il via la Golden Sales Night Edition. In buona sostanza, per tre ore sarà possibile usufruire di uno sconto del 50% sul prezzo outlet su tutto l’assortimento in saldo. La promozione non sarà valida in tutti i negozi, ma solamente in alcuni selezionati. Per sapere quali sono bisogna recarsi direttamente all’outlet, dato che solamente in serata verrà reso noto l’elenco. Come detto, la particolare promozione si terrà sia oggi che domani.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO: MAGLIETTE, GONNE E PANTALONI I PRODOTTI PIU' RICERCATI (ULTIME NOTIZIE LIVE) - Italiani in giro per negozi oggi 2 luglio nella prima giornata di saldi estivi 2016, per la prima volta a data nazionale unificata (ad eccezione della Sicilia dove sono partiti ieri). Secondo un sondaggio condotto da Confesercenti che si cerchi la qualità o il prezzo basso, protagonista dei saldi estivi 2016 è l’abbigliamento ‘leggero’: soprattutto maglie e magliette, cercate dal 47%, ma anche gonne e pantaloni (42%) e calzature classiche (33%). Seguono, nella lista delle priorità d’acquisto, camicie – indicate dal 24% – poi scarpe da ginnastica/sneakers (20%), mentre solo il 15% si orienterà alla ricerca di capispalla come giacche e abiti ed il 14% verso cinture ed altri accessori. Rimane ancora indeciso il 18% degli intervistati. Gli italiani acquisteranno soprattutto presso centri commerciali (31%) e negozianti di fiducia (26%). Il 16% comprerà in saldo in un outlet, mentre si rivolgerà all’online il 5%, la stessa quota di chi cercherà occasioni in un mercatino.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, BUONA PARTENZA ALL'OUTLET DI BARBERINO DEL MUGELLO (ULTIME NOTIZIE LIVE) I saldi estivi 2016 sono cominciati ormai in tutta Italia e molti italiani si sono diretti verso gli outlet sparsi nelle diverse località, il più delle volte raggiungibili attraverso l’autostrada. Le cose stanno andando bene a Barberino di Mugello, come ha fatto sapere la stessa direzione dell’outlet con una nota in cui si segnala che anche il meteo ha fatto la sua parte, regalando una splendida giornata che non ha quindi fermato gli aspiranti clienti. “I primi segnali che abbiamo ci inducono a ritenere di migliorare il risultato, già positivo, dello scorso anno. Dovremo, però, attendere i primi due weekend di luglio per avere la conferma di un trend certamente con il segno positivo”, ha spiegato il Center Manager Chiara Bellomo. Avendo anticipato l’apertura dei negozi alle 9:00 sicuramente saranno state già tante le persone che hanno approfittato dei saldi.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, MARATONA AL CENTRO COMMERCIALE ARESE (ULTIME NOTIZIE LIVE) – Sarà aperto oggi 2 luglio fino alle 24, per il via ai saldi estivi 2016, il Centro commerciale di Arese che è stato inaugurato lo scorso 14 aprile nell'area dell'ex stabilimento dell'Alfa Romeo, in provincia di Milano. Il Centro commerciale di Arese è aperto sette giorni su sette, dalle 9 alle 22: anche per il 25 aprile e il 1 maggio scorsi non ha chiuso i battenti. Nell'arco dell'anno sono infatti previste solo due chiusure, per Natale e Santo Stefano. Ad Arese si possono fare acquisti nei 250 negozi, tra cui spicca Primark, la catena irlandese di abbigliamento low cost sbarcata per la prima volta nel nostro paese. E di sicuro, visto il boom di visitatori nei primi giorni, gli italiani non si faranno scappare l'occasione di fare shopping per i saldi estivi 2016. Nel centro commerciale si può anche mangiare in uno dei 25 ristoranti, tra cui il Kentucky Fried Chicken, la più famosa catena di ristorazione statunitense specializzata in pollo fritto. Infine ad Arese ci sono anche un centro diagnostico, un polo sportivo, diverse aree gioco per i bambini e anche una zona dedicata agli animali.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, DIVERSI FATTORI NE INFLUENZERANNO LA RIUSCITA (ULTIME NOTIZIE LIVE) – Parte oggi il primo weekend all’insegna degli shopping per gli italiani con i saldi estivi 2016 che sono ufficialmente iniziati. Stando a quanto evidenziato dalle associazioni consumatori e di commercianti, dovrebbero essere circa 22 i milioni di italiani che hanno già deciso di approfittare di offerte e promozioni per effettuare acquisti di capi di abbigliamento oppure accessori in questo primo finesettimana. Andando maggiormente nel merito, la spesa media prevista per ogni famiglia si dovrebbe attestare intorno ai 22° euro che sostanzialmente è in linea con quanto accaduto lo scorso anno. Naturalmente ci sono delle differenze geografiche piuttosto marcate e soprattutto sull’esito complessivo di questo primo weekend potrebbero pesare diversi fattori come il meteo e se i prodotti offerti dai commercianti siano effettivamente in grado di soddisfare le attese dei potenziali clienti.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, CONFESERCENTI: NE APPROFITTERANNO OLTRE 22 MILIONI DI ITALIANI (ULTIME NOTIZIE LIVE) – Iniziati i saldi estivi 2016 in tutta Italia con l'apertura dei negozi oggi 2 luglio. Ad approfittare dei ribassi saranno oltre 22 milioni di italiani. E’ quanto emerge da un sondaggio condotto da Confesercenti sui consumatori per il primo fine settimana dei saldi estivi 2016. Maglie, gonne e pantaloni saranno i prodotti più ricercati ma con un occhio al prezzo, fattore determinante per un cliente su due. Perdono appeal i capi ‘firmati’. Si acquisterà soprattutto in centri commerciali (31%) e negozi di fiducia (26%). Tra chi parteciperà, la spesa media prevista si colloca intorno ai 220 euro a famiglia, sostanzialmente in linea con lo scorso anno, anche se con differenze territoriali. Sulla spesa effettiva finale, però, peseranno diversi fattori, dal meteo alla capacità di proposta dei commercianti: circa 15 milioni di italiani infatti ancora non hanno deciso se prenderanno parte ai saldi, mentre il 35% di chi lo farà confessa di non avere stabilito in anticipo un budget, ma di voler spendere a seconda della convenienza delle occasioni che trova.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, LE NAVETTE PER RAGGIUNGERE L'OUTLET DI SERRAVALLE SCRIVIA (ULTIME NOTIZIE LIVE) Sono iniziati i saldi estivi 2016, che hanno preso il via in tutta Italia (salvo Sicilia) proprio oggi, sabato 2 luglio. Le associazioni dei commercianti in questi giorni hanno sottolineato come molto probabilmente una grossa fetta di consumatori si rivolgerà agli outlet per i propri acquisti. Uno dei più famosi nel Nord Italia è senza dubbio quello di Serravalle Scrivia. La sua posizione geografica lo rende facilmente raggiungibili da importanti città come Milano, Genova e Torino. E per chi non vuole o non può utilizzare la macchina per raggiungere l’outlet, esiste un servizio di navetta attivo sia da Genova (piazza della Vittoria e Stazione Principe) che da Milano (piazza Duomo e Foro Bonaparte). L’acquisto del biglietto per il pullman garantisce anche uno sconto del 10% sui prezzi outlet in alcuni negozi convenzionati. Clicca qui per tutte le info sulle navette per l’outlet di Serravalle.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, LE PREVISIONI METEO LI FAVORIRANNO? (ULTIME NOTIZIE LIVE) – In queste ore sono partiti in tutti Italia i tanto attesi saldi estivi 2016 con tantissimi italiani alle prese con la caccia all’affare. Una prima giornata di promozioni ed offerte che secondo le previsioni di associazioni consumatori e commercianti, dovrebbe dimostrarsi piuttosto positiva e vivace. Vediamo come sono le previsioni meteo che potrebbero rappresentare una variate importante per il volume di vendite odierne. Al Nord nel corso della mattinata sono previsti rovesci sulle regioni Orientali con un peggioramento per il pomeriggio e la sera con piogge anche su Emilia Romagna e Lombardia. Al centro tempo decisamente migliore con degli sporadici rovesci che nel pomeriggio dovrebbero interessare soprattutto l’Umbria, in parte il Lazio e l’Abruzzo. Per quanto concerne il Sud temperature piuttosto calde con alcune piogge a carattere locale che potrebbero interessare la parte peninsulare degli Appennini e parte della Sicilia. Vedremo quale sarà l’esito di questa prima giornata di saldi.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, IL VADEMECUM DELL'ADOC PER ACQUISTI SENZA SORPRESE (ULTIME NOTIZIE LIVE) - Al via stamattina 2 luglio i saldi estivi 2016 in tutte le regioni d'Italia, ad eccezione della Sicilia dove i ribassi sono iniziati ieri 1 luglio. E affinché gli italiani possano effettuare acquisti senza brutte sorprese ecco il vademecum dell'Adoc (Associazione difesa orientamento consumatori). Consigliato conservare sempre lo scontrino visto che i capi in saldo si possono sostituire, se il prodotto acquistato è danneggiato o non conforme. Attenzione ai fondi di magazzino: la merce messa in vendita sotto deve essere l’avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino di anni e stagioni precedenti. E' bene poi girare e confrontare i prezzi tra negozi e fare una lista degli acquisti. Occhio ai super sconti: se l’esercizio pratica ribassi superiori al 50%, spesso nasconde merce non proprio nuova, o prezzi vecchi falsi. Per i saldi estivi 2016 meglio acquistare in negozi di fiducia. Gli italiani devono ricordare che sulla merce è obbligatorio il cartellino che indica il vecchio prezzo, quello nuovo ed il valore percentuale dello sconto applicato: meglio poi diffidare dei capi di abbigliamento che possono essere solo guardati e non provati (anche se non è obbligatorio da parte dei negozianti). Invece nei negozi che espongono in vetrina l’adesivo della carta di credito (o bancomat), il commerciante è obbligato ad accettare queste forme di pagamento anche per i saldi, senza oneri aggiuntivi. Infine chi si accorge di aver subito una truffa può rivolgersi alla Polizia Municipale o contattare la sede Adoc più vicina.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO OGGI 2 LUGLIO, FEDERMODAMILANO OTTIMISTA IN VISTA DI UN LEGGERO INCREMENTO NELLE VENDITE (ULTIME NOTIZIE LIVE) - Quest’oggi, sabato 2 luglio, sono partiti in tutta Italia i saldi estivi 2016 con tantissimi italiani che in queste ore si stanno riversando all’interno di negozi di abbigliamento delle proprie città allo scopo di mettere a segno il classico affare magari acquistando un capo firmato di tendenza ad un prezzo decisamente più accessibile. Tuttavia occorre porre particolare attenzione ai saldi estivi, giacché la fregatura è sempre dietro l’angolo. Infatti, in passato ci sono stati casi in cui ignari credendo di accedere ad un imperdibile affare da saldi estivi, in realtà hanno pagato capi di abbigliamento praticamente a prezzo pieno. Come evitare di incorrere in queste situazioni durante i saldi estivi 2016? Per prima cosa diffidare da sconti altisonanti e soprattutto essere certi del prezzo originale di un determinato capo. In questo può essere d’aiuto la tecnologia, effettuando una rapida ricerca sul web con uno smartphone per appurare se il prezzo a cui si sta acquistando quel capo sia effettivamente conveniente. A tal proposito la Confcommercio ha lanciato in tante città l’interessante iniziativa “Saldi Chiari”. Sull’argomento si è espresso Marco Cassina, presidente del gruppo Moda che ha sottolineato: “Siamo purtroppo invasi in questi saldi estivi 2016 da parole come offerta, sconto, promozione, saldo. Così diventa sempre più difficile capire il valore reale delle cose. Sempre più spesso ci sentiamo chiedere quant’è lo sconto prima ancora di conoscere il prezzo. È bene che si cerchi di risparmiare, di spendere meno, ma lo sconto non deve diventare un’ossessione”. SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, FEDERMODAMILANO OTTIMISTA IN VISTA DI UN LEGGERO INCREMENTO NELLE VENDITE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Da domani sabato 2 luglio partono i saldi estivi 2016 in tutta Italia, mentre in Sicilia iniziano oggi. Le previsioni ci dicono che una famiglia in media spenderà in questi saldi estivi 2016 circa 232 euro per un valore complessivo del paese che supererà i tre milioni e mezzo di euro spesi. Questo è quanto riporta la Confcommercio secondo gli studi che sono stati fatti prima dell'inizio dei saldi estivi 2016. Il Presidente di Federazione Moda Italia e anche vice presidente di Confcommercio Renato Borghi sottolinea, come riportato da Repubblica.it, quanto segue: "Speriamo che le tante chiacchiere fatte, l'agitazione e l'ansia cresciuta attorno alle conseguenze del Brexit non vadano a penalizzare in questi saldi estivi 2016 la fiducia delle famiglie italiane che già non è al massimo. I consumi sono ancora deboli in stagione e le condizioni meteo non certo favorevoli. Si è generata una forte disponibilità di invenduto. Per questo i consumatori avranno ampia scelta. Speriamo che questi saldi estivi 2016 possano portare liquidità per far fronte alle scadenze con i fornitori". 

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, FEDERMODAMILANO OTTIMISTA IN VISTA DI UN LEGGERO INCREMENTO NELLE VENDITE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Anche in Lombardia, da domani 2 luglio prenderanno il via gli attesissimi saldi estivi 2016. Alla vigilia dell'esordio dei saldi 2016 che segnerà l'inizio dello shopping sfrenato anche nella Capitale italiana della moda, si è espressa FederModaMilano, l'associazione degli operatori moda, abbigliamento, pelletteria e accessori aderente alla Confcommercio milanese. Come riporta AffariItaliani.it, FederModaMilano avrebbe espresso un moderato ottimismo sui saldi 2016 prevedendo un leggero incremento nella spesa rispetto a quanto avvenuto nella scorsa ondata di saldi estivi 2015. La previsione di spesa per i saldi estivi è di 152 euro a persona per un valore complessivo di 446 milioni di euro. Renato Borghi, presidente di FederModaMilano ha così commentato: "Questi saldi estivi rappresentano certamente un’opportunità per i consumatori che avranno la possibilità di acquistare una gran varietà di capi di qualità di abbigliamento, scarpe, costumi da bagno a prezzi ribassati, ancora disponibili per il forte ‘invenduto’ in stagione". L'incremento delle vendite nei saldi estivi 2016 potrebbe portare ad una boccata d'aria fresca anche per i negozianti in vista delle scadenze con i fornitori. 

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, CONFCOMMERCIO “CRISI È ININTERROTTA” (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - I saldi 2016 si avvicinano a grandi passi e domani, 2 luglio, gli sconti estivi scatteranno in tutta Italia, eccetto la Sicilia. Uno spettacolo tra shopping, novità e super sconti direttamente nei negozi, per non parlare delle offerte che online si troveranno anche nei prossimi giorni. Ma regna purtroppo anche grande incertezza su questi saldi estivi 2016 non tanto per i capi da poter acquistare ma dalle possibilità che il vostro portafoglio vi permetterà quando arriverete alla cassa. Hanno provato a spiegare questa situazione ancora purtroppo legata alla crisi gli esperti di Confcommercio Toscana, una delle regioni storicamente più attiva dal profilo saldi estivi visto che spesso ospita un ottimo connubio di turisti tra mare e entroterra eccezionale. «Tra maltempo, ristagno dei consumi, politiche commerciali scorrette con promozioni, sconti per inventario e liquidazioni camuffate, siamo in presenza di uno 'tsunami perfetto' e i saldi rischiano di diventare, sempre di più, non le 'vendite di fine stagione' ma 'la stagione'. Inutile girarci intorno, la ripresa non c'è stata, i consumi e la fiducia di consumatori e imprese continua a scendere», sono le parole di Federica Grassini su PisaToday. Una crisi interrotta che rischia di gettare qualche preoccupazione sulla nuova stagione dei saldi che sta per aprirsi domani mattina.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, PENALIZZATI SUD ITALIA E I PICCOLI NEGOZI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) I saldi estivi 2016 sono cominciati oggi in Sicilia, mentre nel resto d’Italia prenderanno il via domani. Non sembra però che l’isola riuscirà a sfruttare al meglio questa opportunità. Il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, ritiene infatti che “il commercio nelle regioni del Sud continuerà a soffrire anche durante i saldi, a differenza del Centro e soprattutto del Nord Italia, dove le vendite avranno un andamento maggiore”. Inoltre sembra che ci saranno grandi differenze tra gli outlet, i centri commerciali, le boutique e i piccoli negozi delle periferie, con questi ultimi destinati a vedere ridotto il loro giro d’affari in questo periodo di sconti.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, A MILANO NEGOZI APERTI FINO A MEZZANOTTE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) – Mancano ormai meno di 24 ore dai tanto attesi saldi estivi 2016 che permetteranno a tanti italiani di poter comperare capi firmati a prezzi decisamente più contenuti. L’attesa è tanta anche nella città di Milano con i commercianti del notissimo Corso Buenos Aires che hanno deciso di mantenere aperte le saracinesche dei propri esercizi per dare la possibilità alle persone di conciliare lo shopping con il refrigerio della sera. Un’iniziativa a cui è stato dato il nome di Notte dei saldi e che è stata promossa dall’Ascobaires allo scopo di rilanciare le vendite dopo un periodo in cui si è registrata una certa flessione in tal senso. Un’iniziativa che verrà replicata nel capoluogo lombardo anche nella serata di mercoledì 13 luglio con il presidente di Ascobaires che ha chiarito come questa scelta sia stata presa anche in considerazione della gara di calcio tra Italia e Germania che certamente catalizzerà l’attenzione della stragrande maggioranza dei cittadini.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, A LATINA SCONTI E NOTTE BIANCA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Per l'inizio dei saldi estivi 2016 i negozi del centro storico di Latina resteranno aperti fino a tarda notte e la zona della Ztl sarà animata da una serie di iniziative e spettacoli. Aumentano gli appuntamenti, dunque, a Latina in concomitanza con la Festa dei Musei e l'apertura straordinaria e gratuita nel weekend dei musei civici della città e di alcuni spazi espositivi no profit. Inoltre, domenica 3 luglio, a saldi estivi già in corso, si rinnova l'appuntamento con la Notte Bianca, organizzata dall'Ascom. Le svendite, però, anche a Latina sono cominciate ufficiosamente da giorni: molti negozi del capoluogo applicano sconti ai clienti più affezionati. Lo ha affermato il Codacons, realizzando il consueto monitoraggio sulle previsioni di spesa durante i saldi di fine stagione. Gli amanti dello shopping avranno tempo fino al 27 agosto per comprare i capi di tendenza ad un prezzo scontato e, quindi, per fare affari.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, SCONTI DA "PRIMATO", MA INFERIORI A QUELLI INVERNALI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - In tutta Italia l’inizio dei saldi estivi 2016 è fissato per domani, sabato luglio, salvo che in Sicilia, dove hanno preso il via quest’oggi. Secondo l’Unione nazionale consumatori, potrebbero esserci degli sconti davvero “ghiotti”. “Gli sconti raggiungono il primato per quanto riguarda i saldi estivi, ma sono inferiori rispetto a quelli invernali e decisamente più bassi rispetto a quelli sbandierati in vetrina”, spiega Massimiliano Dona, Segretario dell’Unc, ricordando che gli sconti del 50% o del 70% esistono talvolta solamente nell’alta moda. Secondo l’associazione dei consumatori, gli sconti per i capi di abbigliamento saranno mediamente del 23,7%, mentre per le calzature si arriverà al 21,4% e per gli accessori al 12,8%.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, SPESA MEDIA DA 232 EURO PER LA CONFCOMMERCIO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Domani il via per i saldi estivi 2016: si comincia il 2 luglio in tutta Italia. Nell'attesa si fanno le stime della spesa media per l'acquisto dei capi di abbigliamento e di calzature: ogni famiglia spenderà mediamente circa 232 euro, il valore complessivo si aggirerà sui 3,6 miliardi di euro con un acquisto medio pro capite attorno ai 100 euro. Sono queste le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, secondo cui la data unica a livello nazionale eviterà fenomeni di distorsione di concorrenza tra le imprese nei diversi territori. « consumi ancora deboli in stagione e le condizioni meteo non favorevoli hanno determinato una forte disponibilità di 'invenduto'. Per questo i consumatori avranno ampia possibilità di scelta. A noi operatori questi saldi di 'fine stagione' (a stagione appena iniziata), speriamo possano portare liquidità per far fronte alle scadenze con i fornitori; certamente non margini. In sostanza si tratta di un 'brodino' ad un paziente ancora convalescente», ha dichiarato Renato Borghi, presidente di Federazione Moda Italia e vicepresidente di Confcommercio, come riportato da La Repubblica.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, LA "GRANDE PROVA" PER I CONSUMI DELLA MODA (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - L’inizio dei saldi estivi 2016 è ormai imminente: tranne che in Sicilia, dove il via è scattato oggi, in tutta Italia gli sconti promozionali cominceranno domani. Roberto Manzoni, Presidente di Fismo Confesercenti, ritiene che i saldi quest’anno siano particolarmente importanti per i negozianti, “che sperano che le vendite di fine stagione contribuiscano a recuperare le perdite dovute al ritardo dell'inizio della stagione estiva, provocato dal maltempo”. Per Manzoni, il periodo promozionale servirà anche a capire se i consumi della moda potranno ripartire dopo il rallentamento registrato a seguito dell’aumento del 2015 (+1,4%). “Dal  2012 la spesa delle famiglie italiane in abbigliamento e calzature è calata di oltre 5,7 miliardi”, dunque la strada per tornare ai livelli pre-crisi è ancora lunga.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, INCOGNITA METEO E NAZIONALE (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - La stagione dei saldi estivi sta per partire ufficialmente: nel primo weekend di luglio comincerà, infatti, la caccia ai prodotti a prezzi scontati. Sono attese le consuete file a Milano nelle vie del Quadrilatero, ma previsioni simili sono previste per il Globo di Busnago, che posticiperà la chiusura alle 24 e regalerà una sorpresa: alle 18 arriverà l'attore Raoul Bova. Non è previsto il bel tempo, però, a Milano e questo potrebbe condizionare l'afflusso nei negozi. Le previsioni parlando di temporali sparsi per la città sin dalle prime ore del mattino, ma il vero "problema" è la sfida Italia-Germania, quarto di finale degli Europei 2016 in programma domani alle 21. All'incognita meteo si aggiunge quella della Nazionale, che attirerà molti tifosi. Fidanzate e mogli potrebbero approfittarne per dedicarsi allo shopping mentre i compagni tifano gli azzurri, ma in ogni caso c'è tempo, perché i saldi estivi termineranno il 30 agosto.

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO, MA IN SICILIA PARTONO IN ANTICIPO (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - I saldi estivi 2016 sono cominciati oggi in Sicilia, mentre nel resto d’Italia iniziano domani, sabato 2 luglio. La scelta di un’unica data su (quasi) tutto il territorio nazionale è stata presa appositamente dal tavolo di coordinamento interregionale del commercio. Roberto Manzoni, Presidente dei Fismo Confesercenti, ha spiegato che la decisione della data unica “sia positiva per il commercio: impedisce fenomeni di 'dumping' tra le regioni, garantendo così  l'equilibrio concorrenziale e tutelando allo stesso modo piccole e grandi imprese”. Manzoni ha anche spiegato i vantaggi per i consumatori, grazie a una maggiore chiarezza su questo importante appuntamento commerciale. C’è poi da evidenziare che Confesercenti ha deciso di attivare, insieme a Federconsumatori, un osservatorio dedicato ai saldi, così da verificare “la regolarità dell'avvio e dello svolgimento delle vendite di fine stagione".

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO: CONCORRENZA SLEALE? (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Il conto alla rovescia può partire: domani partiranno i saldi estivi 2016. Eppure c'è qualche città nella quale i prezzi scontati sono stati proposti in anticipo. E' accaduto a Bari, dove molti negozi hanno dissimulato gli sconti sotto forma di "promozioni" per clienti affezionati. Viene così riproposto, dunque, il vecchio problema del rispetto del regolamento regionale, nonché della concorrenza sleale nei confronti di chi, invece, attende regolarmente la partenza stabilita. E in molti casi sono gli stessi commercianti a reclamare il rispetto delle regole. A gennaio, in occasione dei saldi invernali, ci sono state pesanti sanzioni da parte della Municipale, come riporta BariToday, per i negozianti che avevano cominciato anticipatamente ad attirare i clienti con i ribassi. Questo problema è stato riscontrato in Liguria, dove c'è una legge regionale ad hoc: «Non possono essere effettuate vendite promozionali nei quaranta giorni antecedenti le vendite di fine stagione o saldi per la medesima merceologia di prodotti stagionali o di moda tradizionalmente oggetto delle vendite di fine stagione».

SALDI ESTIVI 2016, INIZIANO IL 2 LUGLIO: IL CAPO JOLLY? L'ABITO LUNGO A FIORI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 1 LUGLIO) - Poche ore ancora e sarà corsa ai saldi estivi 2016. I ribassi partono domani 2 luglio in tutta Italia: per la prima volta è stata stabilita una data unificata su tutto il territorio nazionale. Unica eccezione la Sicilia dove i saldi estivi 2016 sono partiti oggi 1 luglio. Quello degli sconti è un momento molto atteso dagli italiani che sperano di fare buoni affari. I settori maggiormente interessati sono l'abbigliamento e le calzature. L'esperta di moda e conduttrice di Real Time Carla Gozzi, suggerisce, per i saldi estivi 2016, un capo jolly da sfruttare tutto l'anno: l'abito lungo a fiori. La Gozzi è stata contattata dall'agenzia di stampa Adnkronos e ha consigliato di comprare questo capo per rinnovare il guardaroba, superando la moda stagionale e sfruttando i vestiti nel tempo: "L'abito fantasia a fiori è una tendenza eccentrica. Lo stesso che indossiamo nelle serate estive, e che sarà molto presente anche nella prossima stagione. Attenzione però a scegliere la stampa giusta: un background scuro, con neri e marroni, possiamo tranquillamente indossarlo anche in autunno".

(clicca qui per leggere tutti i consigli)



© Riproduzione Riservata.