BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMAZON PRIME / Offerte news: presto consegne dei prodotti con i droni? (oggi, 20 luglio 2016)

Pubblicazione:mercoledì 20 luglio 2016 - Ultimo aggiornamento:giovedì 21 luglio 2016, 9.44

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

CLICCA QUI PER LEGGERE GLI AGGIORNAMENTI SU AMAZON PRIME DEL 21 LUGLIO 2016

 

AMAZON PRIME, OFFERTE NEWS: PRESTO CONSEGNE DEI PRODOTTI CON I DRONI? (OGGI 20 LUGLIO 2016) - I prodotti Amazon Prime potrebbero essere presto consegnati con i droni. E' questa infatti una delle novità allo studio del colosso dell'e-commerce che dopo l'Amazon Prime Day 2016 continua a proporre offerte quotidiane. Ma, come riferisce webnews.it, potrebbe presto cambiare il metodo di consegna e diventare sempre più rapido proprio attraverso i droni. Amazon ha depositato infatti un brevetto che mostra come i suoi droni consegneranno i pacchi su piattaforme sopra pali della luce e strutture verticali. Nel brevetto viene descritto da Amazon il modo di atterraggio dei droni "su torri radio, ripetitori, lampioni, pali dell’elettricità, uffici, parcheggi multipiano e perfino campanili". Queste strutture verticali, oltre a servire come piattaforme di atterraggio per i droni, "potrebbero essere utilizzate per ricaricare gli UAV e per offrire assistenza alla navigazione". Poi arriva la parte della consegna vera e propria dei prodotti: il sistema prevede che il drone faccia cadere il pacco all’interno di una botola per poi farlo scendere al suolo attraverso un tubo o un piccolo montacarichi dove avverrebbe il ritiro da parte dei clienti.

CLICCA QUI PER LE OFFERTE DI AMAZON DI OGGI - CLICCA QUI PER LE OFFERTE AMAZON DI ELETTRONICA

AMAZON PRIME, OFFERTE NEWS: A MILANO SI PUÒ FARE ANCHE LA SPESA ONLINE (OGGI 20 LUGLIO 2016) - Tutti pazzi per Amazon Prime? Sembrerebbe proprio di sì visto che dopo il 12 luglio, l'Amazon Prime Day 2016 continuano le offerte del colosso dell'e-commerce con tanti prodotti scontati ogni giorno. E dallo scorso 7 luglio, come riportato dal Corriere della Sera, Amazon è entrato anche nel campo del delivery con i due supermercati Unes e NaturaSì, consegnando i prodotti con Prime Now. Il servizio, destinato agli abbonati a Prime, è attivo a Milano e in alcuni comuni dell’hinterland. Si possono acquistare online i prodotti del supermercato U2 di Unes e di NaturaSì: "i clienti sono chiamati a creare liste di spesa separate in relazione al negozio di riferimento: Amazon, U2 o NaturaSì. Per completare l’acquisto è richiesto un ordine minimo di 19 euro per negozio. Si può optare per la consegna in un’ora al costo di 6,90 euro, oppure per quella gratuita in una finestra di 2 ore a scelta. I prodotti di Amazon e U2 vengono recapitati dalle ore 8:00 alle 24:00 tutti i giorni della settimana, quelli di NaturaSì dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 20:00".

AMAZON PRIME, OFFERTE NEWS: A TORINO NASCE UN NUOVO POLO LOGISTICO (OGGI 20 LUGLIO 2016) - Ancora sconti e offerte per i clienti di Amazon Prime. E' ormai passata una settimana dall'Amazon Prime Day 2016 dello scorso 12 luglio quando anche in Italia sono stati ribassati tantissimi prodotti. Ma il colosso dell'e-commerce continua a proporre oggetti a prezzi ribassati per chi è iscritto al servizio Amazon Prime che si può attivare in prova per 30 giorni. Anche oggi sono tanti i prodotti scontati e le offerte proposte. Intanto in provincia di Torino Amazon sta per realizzare un nuovo polo logistico. Ad Avigliana, come si legge su La Stampa, è stata avviata una pratica edilizia per modificare gli spazi interni di un capannone da 3.300 metri quadrati: lì sorgerà un centro di smistamento di Amazon a servizio del Piemonte occidentale. Si tratta, spiega al quotidiano il sindaco Angelo Patrizio, di "una zona ben collegata, dove ci sono ancora parecchi spazi liberi. I lavori legati a questo tipo di pratica possono partire subito, Amazon City Logistics potrebbe essere operativo da settembre". Dunque i clienti di Amazon Prime potranno contare anche su un altro centro di smistamento dei prodotti e Avigliana forse anche su nuovi posti di lavoro: in paese si parla di un centinaio di occupati nella fase iniziale. 



© Riproduzione Riservata.