BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Allarme bomba Nizza / Rientrata l’allerta: valigia sospetta sulla Promenade non conteneva esplosivo (ultime notizie oggi, 21 luglio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fiori di Nizza sulla Promenade des Anglais (Foto: LaPresse)  Fiori di Nizza sulla Promenade des Anglais (Foto: LaPresse)

ALLARME BOMBA NIZZA, VALIGIA SOSPETTA SULLA PROMENADE DES ANGLAISE DAVANTI AL MC DONALD’S (ULTIME NOTIZIE OGGI, 21 LUGLIO 2016). ALLARME RIENTRATO - Per fortuna l’allarme bomba di Nizza, con una valigia sospetta trovata sulla Promenade des Anglaise era un falso allarme: gli artificieri hanno infatti verificato che dentro al bagaglio trovato proprio su luogo della strage di sette giorni fa con il camion terroristico non ci fosse dell’esplosivo e la situazione, dopo l’allerta sicurezza scattata in pochissimi minuti, sta rientrando alla normalità. Sembra che semplicemente un turista abbia dimenticato incautamente la sua valigia davanti al McDonald’s e ora dovrà certamente rispondere davanti ala polizia di allarme procurato anche se ovviamente senza volontà alcuna di dolo. L’allarme, come quello piuttosto assurdo per la conclusione avuta, di ieri a Bruxelles, mostra come l’Europa sia ancora, dopo mesi dalla strage di Parigi, in pieno panico da terrorismo: luoghi affollati come luoghi più piccoli Isis oppure attentatori solitari: l’epoca del terrore non termina e purtroppo di altri allarmi del genere ce ne saranno ancora per un bel po’. Per fortuna almeno non è successo niente, e questa è già una notizia.

ALLARME BOMBA NIZZA, VALIGIA SOSPETTA SULLA PROMENADE DES ANGLAISE DAVANTI AL MC DONALD’S (ULTIME NOTIZIE OGGI, 21 LUGLIO 2016) - Allarme bomba a Nizza, dopo l’attentato sul lungomare del 14 luglio che ha compito 85 morti, torna il terrore e l’allarme di altri atti terroristici: 10 minuti fa, alle 10.20 è scattato l’allarme bomba proprio su quella Promenade des Anglaise in cui il sangue versato dal camion impazzito sulla folla è ancora vivissimo. Una valigia spetta è stata lasciata davanti al Mc Donald’s e al Casino, uno dei punti in cui il camion purtroppo era già passato mietendo vittime. Subito è scattate la procedura di sicurezza per una Nizza che purtroppo ha nella mente quanto successo giusto una settimana fa: artificieri, militari e uomini delle forze dell’ordine hanno subito delimitato l’area chiudendo la Promenade ed avanzando tutte le abitazioni e i negozi dell’area- Si pensa ovviamente ad un baglio lasciato incautamente da qualche turista, ma si può comprender come il rischio di un ennesimo attentato sia elemento assai vivo da non scartare. Nei prossimi minuti dovrebbero arrivare gli artificieri con le varie strumentazioni per far esplodere la valigia sospetta e scoprire effettivamente di cosa si trattava.



© Riproduzione Riservata.