BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NIGERIA/ Nata senza gambe e braccia, vive in una ciotola di plastica: la malattia misteriosa

Pubblicazione:giovedì 21 luglio 2016

Rahma, foto dal web Rahma, foto dal web

Rahma Haruna , una ragazza musulmana, ha un bellissimo viso, ha 19 anni e vive in un villaggio della Nigeria. Un viso che è in pratica l'unica parte del suo corpo che è possibile vedere, quando i familiari la portano fuori di casa, in una comune ciotola di plastica, quelle che si usano per lavare i panni. Rahma infatti soffre di una malattia non identificata e rarissima, che all'età di sei mesi ha bloccato lo sviluppo di ogni parte del suo corpo tranne la testa. Braccia e gambe praticamente non esistono, il resto del tronco è rimasto quello di sei mesi. Tutto è cominciato con febbri e dolori fortissimi allo stomaco e nessuno è stato in grado di risolvere il problema. Ancor oggi il minimo movimento degli arti le provoca grandi sofferenze. Eppure lei è serena e felice: la mia famiglia mi dà tutto quello di cui ho bisogno, dice. Il fratellino di 10 anni è quello che le sta più vicino, anche lavandola e facendole il bagno e portandola fuori di casa tutti i giorni. Da parte sua il padre ha speso tutto quello che aveva cercando invano medici e cure che non è riuscito a trovare. Ma Rahma nonostante le sofferenze non si dispera: "Ringrazio Dio in ogni cosa che faccio, e spero un giorno di aprire un mio negozio".



© Riproduzione Riservata.