BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ultime notizie / Oggi, ultim’ora: allarme bomba Milano, evacuata stazione Centrale per pacco sospetto. Tilt in città (25 luglio 2016)

Ultime notizie, oggi lunedì 25 luglio 2016. Sbarchi di grandi numeri di migranti nelle isole, numerosi i decessi; caos al villaggio olimpico di Rio per inadeguatezza locali. 

Ultime notizie di oggi Ultime notizie di oggi

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). IL TERRORISMO NON FERMA LA VOGLIA DI FESTIVAL MUSICALI - L'attentato di Ansbach, in Germania, all'esterno di un festival musicale ha fatto riemergere la paura e i timori sulla sicurezza per i grandi raduni di massa. Gli allarmi sul terrorismo, però, non incidono sul seguito e l'appeal che i grandi festival musicali riescono ancora a riscuotere, come riporta l'Ansa: Glanstonbury, ad esempio, ha raccolto almeno 135 mila persone al giorno, mentre al Roskilde o il Primavera Sound non hanno registrato defezioni. In ogni caso è stato innalzato il livello di sicurezza fin da aprile per i raduni pop in Belgio, come il Pukkelpop: si sono coordinati tra loro e con la polizia belga. Il Sziget di Budapest, invece, è un caso a parte, perché prima dell'approdo sull'isola di Obuda, dove il festival è organizzato, vengono perquisiti i bagagli, poi i partecipanti si registrano con un documento di identità per ritirare il braccialetto.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). CESSATO ALLARME BOMBA MILANO IN STAZIONE CENTRALE - E' cessato l'allarme bomba a Milano. Il pacco sospetto non era altro che una scatola al cui interno c'era una batteria con dei circuiti elettrici. Non si trattava però di un classico pacco dimenticato da un viaggiatore, per cui nel timore che contenesse dell'esplosivo è stato lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani, la polizia e gli artificieri. Il pacco sospetto è stato fatto brillare ed è emerso che non conteneva esplosivo. La metropolitana, dunque, è stata riattivata e la circolazione è quindi ripresa. Ora le forze dell'ordine stanno vagliando i filmati delle telecamere per individuare chi abbia lasciato il pacco sulla linea M2 in direzione Abbiategrasso, alla confluenza tra le due linee. Non si esclude che si tratti di una bravata. CLICCA QUI PER LA NOTIZIA IN APPROFONDIMENTO SU ALLARME BOMBA A MILANO

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA MILANO IN STAZIONE CENTRALE, INTERVIENE LA QUESTURA - Allarme bomba a Milano,prosegue purtroppo l’evacuazione della stazione ferroviaria con la chiusura invece di quella sotterranea della metropolitana, con le linee gialla M3 ferma tra Sondrio e Comasina mentre la linea verde M2 è bloccata tra le stazioni di Garibaldi e Cascina Gobba. La stazione dei treni è ancora funzionante nel senso che i convogli arrivano ma i passeggeri non possono poi accedere alle banchine sotterranee della metro per l’azione tempestiva degli artificieri che stanno verificando e bonificando la zona. Da quanto apprendiamo anche da Twitter, ci sarebbe un pacco bomba sospetto proprio nella stazione della metro M2-M3 e nei prossimi minuti le forze dell’ordine arriveranno a controllare da vicino l’oggetto che ha fatto scattare l’allarme. La Questura ha richiesto l’evacuazione con conseguente allerta generale, mentre il Comune di Milano monitora la situazione e mette a disposizione tramite Atm a bus sostitutivi. Resta il panico terrorismo specie per chi era presente in Stazione Centrale in queste ore. 

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA MILANO IN STAZIONE CENTRALE - E dopo Londra e Ventimiglia, ora è allarme bomba a Milano, con la Stazione Centrale evacuata negli ultimi minuti per il sospetto di un ordigno nascosto tra i binari dei treni in superficie e anche nella stazione sotterranea della metropolitana. Le ultime notizie che arrivano dall’Atm, il servizio di trasporti milanesi, parlano di verifiche in corso nella stazione Centrale della metropoli, verso snodo di città e collegamenti con gli aeroporti di Malpensa, Orio al Serio e Linate. Sono state ovviamente sospese anche le linee verde e gialla che passano a Centrale come stazione di fermata: si tratta di un altro allarme scattato molto probabilmente nel panico e allerta terrorismo di queste ultime ore, ma resta ovviamente necessario chiudere tutto, far evacuare e poi controllare con calma che non vi sia davvero alcun rischio per persone e luoghi. È l’ennesimo allarme bomba, il secondo in Italia solo nella giornata di oggi: il terrorismo è in fondo proprio questo, anche se poi non avverrà, speriamo, alcun reale attentato terroristico. Metro M2 e M3 chiuse, panico anche a Milano e ultime notizie in continuo aggiornamento.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). IRACHENO ARRESTATO IN POLONIA AVEVA ESPLOSIVI - A pochi giorni dall'arrivo del papa a Cracovia per l'incontro con i ragazzi della Giornata mondiale della gioventù, un uomo di nazionalità irachena è stato arrestato a Lodz perché trovato in possesso di esplosivo. Secondo gli inquirenti la quantità non era tale da provocare una esplosione ma si sta indagando: se fosse essere riconosciuto colpevole di detenzione illegale di esplosivo rischierebbe anche otto anni di carcere. Al momento è in stato di fermo per due mesi. In Polonia è massima all'erta per l'arrivo del papa, misure di sicurezza eccezionali sono state messe in atto.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ELEZIONI USA, DONALD TRUMP IN VANTAGGIO SULA CLINTON - Secondo un sondaggio reso noto oggi dalla Cnn, Donald Trump è in vantaggio di cinque punti percentuali su Hillary Clinton, si trova infatti al 44% contro il 39% della rivale. Secondo gli esperti si tratta di un fenomeno tipico nei momenti immediatamente successivi la convention di un partito, quando l'opinione pubblica rimane particolarmente impressionata da quanto visto e sentito. Il che significa che al termine della convention democratica in programma in questi giorni i risultati dei sondaggi potrebbero capovolgersi. Ma dimostra comunque che la vittoria per la Casa Bianca sarà tutt'altro che facile e in bilico fino all'ultimo, con un'America spaccata in due come non succedeva da tempo.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). BELGIO, FERMATO MITOMANE 15ENNE ARMATO DI FINTO KALASHNIKOV - Il terrorismo è una cosa seria e il panico che le ultime notizie di questi giorni viene generato in tutta Europa non è qualcosa su cui scherzarci particolarmente: e invece qualcuno continua a “giocare” con gli allarmismi finti. Oggi tra Londra e Ventimiglia due falsi allarmi sono stati lanciati ma l’ultimo caso arriva dal Belgio: un’ora fa le forze speciali sono entrate in azione in una cittadina ancora non resa nota, quando sembra che un uomo stesse brandendo il suo kalashnikov dal balcone urlando alla folla “sono un terrorista!” e gettando la gente nel panico. Le ultime notizie che arrivano ridimensionato la situazione ma fanno capire come l’Europa in questi giorni in particolare è sull’orlo di una crisi di nervi e panico. L’uomo era un ragazzo di 15 anni e il kalashnikov in realtà era un giocattolo: il ragazzo è stato comunque fermato e verrà trasportato in questura per chiarire il perché di un gesto cos’ assurdo e stupido. Per fortuna dunque allarme terrorismo rientrato, ma solo questa mattina le notizie rimbalzano da ogni dove con un’unica vera “matrice”, l’allarme e paura di nuovi attentati.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). TURCHIA, OPPOSITORI TORTURATI - Secondo Amnesty International, ci sarebbero prove attendibili che le migliaia di persone arrestate in seguito al fallito colpo di stato in Turchia, sarebbero vittime di abusi e violenze inqualificabili: botte, torture e anche stupri. Il direttore europeo di Amnesty, John Dalhuisen, ha rilasciato un comunicato ufficiale in cui chiede che sia permesso a rappresentanti indipendenti di visitare le carceri per vedere in che condizioni sono i prigionieri. Il presidente turco Erdogan ha appena esteso il periodo minimo di detenzione per chiunque sia sospettato di aver preso parte al fallito golpe dai quattro giorni previsti a un mese. Ieri si è tenuta una manifestazione dei partiti di opposizione a sostegno della democrazia in Turchia con la partecipazione di migliaia di persone.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA A VENTIMIGLIA - È una mattinata davvero incredibile: le ultime notizie, dopo il rientrato allarme bomba a Londra parlano ora dell’Italia. Allarme bomba a Ventimiglia in Liguria, a pochi chilometri da Nizza dove l’attentato sulla promenade, dopo una chiamata anonima inquietate ricevuta dalle forze dell’ordine: «prima o poi pagherete tutti, c’è una bomba a Ventimiglia» diceva la voce maschile, appena rivelato dalle fonti di Rai News24. Emergenza scattata questa mattina al mercato della frutta in pieno centro, con anche due banche e diversi negozi del centro che sono state evacuate immediatamente dopo la telefonata anonima. Gli artificieri sono in azione per cercare eventuali pacchi sospetti all’interno del mercato ortofrutticolo al coperto nel centro di Ventimiglia. Città già vive d’assedio vista la vicinanza con la Francia e con Nizza, con allerta terrorismo sempre in corso: le perquisizioni sono cominciate da circa un’ora e nei prossimi aggiornamenti vi terremo conto di eventuali novità e di ultime notizie specifiche sull’ennesimo caso di allarme terrorismo. CLICCA QUI PER LA NOTIZIA DI VENTIMIGLIA APPROFONDITA

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA A LONDRA, RIENTRATA ALLERTA NEL QUARTIERE EBRAICO - Il panico si è diffuso a Londra questa mattina quando le ultime notizie davano due fermate della metro chiuse per due tipi di allerta diversi. Allarme bomba nel quartiere ebraico - a rischio sempre per possibili attacchi islamisti - con la fermata di Golders Green nel nord di Londra chiusa dopo un’auto sospetta abbandonata appena fuori l’uscita e poi; allarme incendio invece nella fermata di Wembley. Evidentemente la contemporaneità dei due tipi di allarmi hanno gettato la popolazione nel panico, visto anche il periodo particolare che l’Europa e il mondo vivono con l’ansia terrorismo islamista e ora anche occasionale, dopo i casi in Germania e negli Stati Uniti. Forze dell’ordine e vigilia del fuoco sono intervenuti nelle due zone di Londra dove è scattato l’allarme, e la situazione è tornata in questi minuti sotto controllo con il servizio dei treni che ha ripreso normalmente dopo le segnalazioni sospette che hanno scatenato l’allarme.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ATTENTATO IN IRAQ DICIOTTO MORTI - Nuovo attentato terroristico in Iraq dopo quello di ieri anche questa volta nei pressi di Baghdad, una autobomba ha provocato 18 morti e 23 feriti. E' ancora il bilancio provvisorio dell'attentato nella città di Khalis. L'esplosione secondo fonti locali è avvenuta vicino a un posto di blocco dell'esercito nel centro della città. Ieri l'attentato era stato organizzato in piena Baghdad provocando dozzine di morti.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 25 LUGLIO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA A LONDRA, CHIUSA LA STAZIONE METRO DI GOLDERS GREEN - L’Europa vive le ultime notizie con apprensione e terrore: arriva ora l’allarme bomba a Londra ad una fermata della metro per la presenza di un’auto sospetta appena all’uscita, e si aggiunge allo sgomento per l’attentato in Germania che questa notte ha provocato altri timori dopo che un siriano si è fatto esplodere per fortuna non facendo altre vittime oltre al suicidio programmato. Hanno appena battuto le agenzia internazionale la notizia che la stazione della metropolitana di Londra a Golders Green (verso il nord di Londra) è stata evacuato a causa di un sospetto veicolo abbandonato. Lo ha reso noto ora la polizia di Londra che ovviamente ha fatto scattare tutte le operazioni di sicurezza e di allerta terrorismo, purtroppo a livelli altissimi dopo l’ultima mese di escalation assurde in Europa. Parallelamente, secondo quanto afferma RaiNews24, ci sarebbe un’altra stazione della metro a Londra chiusa per un allarme questa volta incendio presso la fermata di Wembley. Il panico torna a Londra anche se al momento nessuno dei due casi sembra riferibile ad un attacco terroristico.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): ATTENTATO GERMANIA, ESPLOSIONE AD ANSBACH, SIRIANO CON DISTURBI MENTALI - Ancora una persona con disturbi mentali, già ricoverato in ospedale psichiatrico. E' il profugo siriano che ieri sera nella città tedesca di Ansbach vicino a Stoccarda ha tentato di farsi esplodere in mezzo alla folla di un festival musicale, in mezzo a migliaia di persone. La bomba però è esplosa quando era ancora nel suo zainetto provocandone la morte e ferendo 12 persone, tre dei quali si trovano ricoverate in gravi condizioni. Non era riuscito a entrare nell'area dove si trovava il pubblico perché senza biglietto e quindi fermato fuori dei cancelli. L'uomo secondo le ricostruzioni in passato aveva tentato di suicidarsi. Si tratta dell'ennesimo caso di persona con disturbi mentali che usa la propaganda islamista dell'Isis per dare una motivazione a gesti che hanno a che fare solo con appunto disturbi mentali. CLICCA QUI PER LA NOTIZIA APPROFONDITA

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): ATTENTATO GERMANIA, ESPLOSIONE AD ANSBACH, MORTO KILLER, 12 FERITI - Il bilancio dell'attentato avvenuto ad Ansbach, in Germania, secondo il ministro degli Interni bavarese sarebbe di 12 feriti (di cui tre gravi) ed un morto. Lo rende noto oggi TgCom24, sottolineando come la vittima sia proprio l'attentatore, un rifugiato siriano 27enne al quale era stata respinta la richiesta di asilo. L'esplosione non è avvenuta dove il killer avrebbe voluto, ovvero nei pressi di un concerto, ma in un luogo comunque vicino. Non si esclude ancora del tutto la matrice islamica. Anche in questo caso, l'attentatore aveva problemi psichici. Già in passato aveva tentato il suicidio ed era stato ricoverato presso un ospedale psichiatrico. In base a quanto riferito dalla Bbc, l'ordigno era custodito in uno zainetto. Fortunatamente è stato sventato un attentato di enorme portata poiché l'obiettivo sarebbe dovuto essere un festival musicale al quale avevano preso parte 2500 persone.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): ATTENTATO GERMANIA, ESPLOSIONE AD ANSBACH ERA UNA BOMBA - E' un altro attentato, quello avvenuto ad Ansbach, nei pressi di Norimberga. La Germania nuovamente colpita da un atto di terrorismo, anche se la matrice non si conosce, ma il sindaco della cittadina ha confermato che l'esplosione che ha causato la morte di una persona e il ferimento (secondo le prime stime) di altre undici è stata causata da una bomba. Niente fuga di gas ma un ordigno, una nuovo attentato terroristico dopo quello di Monaco di Baviera. Se sia stato un altro diciottenne con problemi mentali e sociali, o un combattente jihadista dell'Isis è ancora presto per dirlo, ma le dichiarazioni del sindaco di Ansbach non lasciano spazio ad altre letture.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): GERMANIA, ESPLOSIONE AD ANSBACH IN UN NOTO RISTORANTE, FUGA DI GAS? - Con l'allarme terrorismo che è scattato in tutta Europa dopo i tantissimi attentati che si sono visti negli ultimi mesi una notizia come questa ha sicuramente messo in guardia l'intera Germania. Un'esplosione si è verificata in un noto ristorante ad Ansbach dove pare che sia stata una fuga di gas come riporta la Bild. Una persona ha perso la vita e altre undici sono rimaste ferite in maniera abbastanza allarmante. Vicino al locale era in corso al momento dell'esplosione un festival di musica che per sicurezza è stato immediatamente interrotto. La città si trova in Baviera e il ristorante è posizionato proprio nel centro storico della cittadina. La polizia ha deciso di recintare tutta la zona attorno al ristorante.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): CONTINUI SBARCHI IN SICILIA, CALABRIA E SARDEGNA - 400 a Messina, 1000 a Cagliari, 650 a Vibo: questi i numeri di una giornata di sbarchi in tutto il bel Paese che purtroppo ha visto anche molti decessi. Almeno 40 su una spiaggia libica ed un’altra ventina in un barcone soccorso al limite delle nostre acque territoriali. Sempre nella giornata di ieri, registrati anche tre arresti di presunti scafisti. I fermi sono stati effettuati dalla Guardia di Finanza, in collaborazione con la polizia e con uno staff internazionale imbarcato a bordo della nave militare irlandese "James Joyce". Gli sbarchi di ieri fanno salire a quasi 8.000 i migranti salvati la scorsa settimana e che porta a quasi 90.000 le persone giunte nella nostra nazione dall’inizio dell’anno, numeri impressionanti che forniscono l’idea di una "migrazione" che non accenna a diminuire.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): INAUGURATO IL VILLAGGIO OLIMPICO, MA E' GIA' CAOS - Con l’apertura dei battenti del "villaggio olimpico" di Rio è iniziata ufficialmente l’avventura brasiliana, legata alle olimpiadi 2016. Il villaggio aperto in gran spolvero, non è però al top della funzionalità: tubi che perdono, appartamenti ancora non completati, e installazioni elettriche in alcuni casi neppure iniziati. Dura la delegazione australiana, che ha fatto sapere che la spedizione di atleti sta prendendo in considerazione l’idea di alloggiare in alberghi locali e di non voler usufruire neppure per una notte degli appartamenti messi a disposizione dal comitato organizzatore. Pesante anche la situazione nella palazzina 20: il gruppo di appartamenti che dovrebbe ospitare gli atleti italiani non è ancora completo. Il CONI per ovviare al problema ha appaltato i lavori da finire a squadre di operai locali che faranno di tutto per consegnare i locali prima dell’arrivo degli atleti.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): NUOVA SPERANZA PER GLI ATLETI RUSSI - Una nuova speranza per gli atleti russi sospesi dai giochi olimpici, con una nuova aspettativa di poter partecipare alla rassegna che si terrà a Rio dal 5 al 21 agosto prossimo. Il CIO con una decisione salomonica, non ha vietato a tutti gli atleti di partecipare ai giochi: il comitato ha infatti demandato alle singole federazioni di legiferare sulla situazione emersa ultimamente, riconducibile ai frequenti episodi di doping delle delegazioni russe. Le federazioni avranno autonomia per poter escludere atleti singoli o l’intera rappresentativa russa, ma solamente nello sport che appartiene alla propria federazione. Soddisfazione è stata espressa dal Ministro dello sport russo, che può cosi sperare, insieme agli sportivi, di avere una propria rappresentanza già dalla cerimonia di apertura.

ULTIME NOTIZIE, OGGI 24 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): SORPASSO IN CASA, NEL MONDIALE DI AUTOMOBILISMO - Con la vittoria di ieri nel GP d’Ungheria, l’inglese Lewis Hamilton sorpassa in classifica generale il compagno di squadra Rosberg. Gara non estremamente spettacolare con Hamilton che ha preso immediatamente la testa della corsa, e non l’ha lasciata più fin quando non ha visto la bandiera a scacchi. Terzo gradino del podio per Ricciardo su Red Bull, medaglia di legno per Vettel. Solo sesto l’altro ferrarista Raikkonen, che partito dalle retrovie è stato autore di una magnifica rimonta. In classifica generale Hamilton è adesso primo con 192 punti, tre in più di Rosberg, terzo Ricciardo con un solo punto di vantaggio da Raikkonen. Classifica costruttori dominata dalle frecce d’argento, che hanno oltre 150 punti di vantaggio sulle rosse di Maranello.

© Riproduzione Riservata.