BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Attentato Germania / Norimberga, falso allarme a Zirndorf: esplode valigia, ma non era una bomba (oggi, 27 luglio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagini di repertorio (LaPresse)  Immagini di repertorio (LaPresse)

ATTENTATO GERMANIA, NORIMBERGA: ESPLODE VALIGIA VICINO A CENTRO DI RIFUGIATI MIGRANTI (OGGI, 27 LUGLIO 2016). FALSO ALLARME A ZIRNDORF, NON ERA UNA BOMBA - Non era una bomba: per fortuna non è dunque un attentato in Germania quello avvenuto vicino a Zirnodorf, un centro in provincia di Norimberga nell’alta Baviera. Vicino al centro di prima accoglienza per migranti rifugiati, poche ore fa è scoppiato l’allarme terrorismo, l’ennesimo in un Paese devastato in questo luglio dagli attentati terroristici islamisti e non, per lo scoppio di una valigia presso il centro di accoglienza. La paura per fortuna viene mitigata dalle parole della Polizia della Baviera: su Twitter scrivono, «si è trattato di una detonazione incidentale, non di una esplosione. Nessun pericolo». Nessun attentato, nessun ferito e soprattutto nessun pericolo, molto chiaro il messaggio delle forze dell’ordine per spezzare sul nascere un allarme, almeno questo falso, dopo tutti gli ultimi episodi drammatici. Alcuni testimoni avevano riportato di una forte esplosione avvenuta vicino a Zirndorf, soprattutto di una borsa che bruciava di fronte ad una colonia di casette: ma non è stato trovato alcun indizio della polizia che rendesse verificabile il pericoloso annuncio. Secondo il comunicato della polizia, la polizia locale spiega di non aver trovato "alcun indizio" di esplosivo come origine dello scoppio. Come riporta anche Repubblica, l’ipotesi più probabile è che a saltare in aria sia stata una bombola per l'aerosol contenuta in una valigia.

ATTENTATO GERMANIA, NORIMBERGA: ESPLODE VALIGIA VICINO A UN CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA PER MIGRANTI (OGGI, 27 LUGLIO 2016) - Ancora allarme in Germania per attacchi terroristici. Un nuovo attentato è avvenuto oggi a Zirndorf, nei pressi di Norimberga. A riferirlo è la testata tedesca Sueddeutsche Zeitung, secondo quanto si legge su Il Fatto Quotidiano. L'esplosione sarebbe avvenuta vicino a un centro di prima accoglienza per migranti e a saltare in aria sarebbe stata una valigia piena di lattine. Al momento non si conoscono le cause di questo scoppio e sono in corso indagini da parte delle forze dell'ordine. Secondo la prima ricostruzione di questo nuovo attentato in Germania non ci sarebbero persone rimaste vittima dell'esplosione. La Sueddeutsche Zeitung fa anche sapere che nello stesso centro di accoglienza per migranti dove è avvenuta l'esplosione dovrebbe aprire anche un ufficio per l’immigrazione. Questo nuovo allarme segue quello della scorsa settimana a Monaco di Baviera dove in un centro commerciale un giovane tedesco di origine iraniana ha ucciso a colpi di pistola 9 persone, e quelli avvenuti in questi giorni in Francia, prima a Nizza e poi a Rouen.



© Riproduzione Riservata.