BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

BOMBA D’ACQUA / Allerta meteo temporali e maltempo: bollino giallo in Emilia Romagna, Veneto e Marche (previsioni del tempo oggi, 28 luglio 2016)

Bomba d'acqua, Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 28 luglio 2016. La notte ha regalato precipitazioni intense soprattutto al nord e a Milano, proseguiranno?

Nuvole - La PresseNuvole - La Presse

Allerta meteo per tardo pomeriggio e serata per l’ultima coda di maltempo della tempesta Fast Storm in corso ancora oggi in Italia: le previsioni del tempo fornite dall’Aeronautica Militare in tempo reale danno l’allerta con bollino giallo (si va dal massimo rosso al minimo verde) in alcune regioni italiane per le prossime ore. A nord si avranno temporali e possibili “bombe d’acqua” in Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e parte dell’Emilia Romagna. Al centro invece i temporali e il maltempo dovrebbero arrivare nelle Marche, in Abruzzo e in Molise: al sud invece resta il bel tempo tranne qualche possibile rovescio in Basilicata. Per quanto riguarda i mari, il bollettino emesso dalla Aeronautica Militare parla di molto mossi i canali di Sardegna e il Tirreno del nord, mentre poco mossi i restanti mari. Possibili mareggiate invece sullo stretto di Sicilia tra Messina e Reggio Calabria.

Bomba d’acqua e temporali, piogge e scrosci: l’allerta meteo di questi giorni non racconta di un vero luglio, ma di più un aprile o di un maggio. Tranquilli però da domani Fast Storm, la tempesta che ha preso di mira l’Italia con maltempo e previsioni del tempo pessime, finirà inesorabilmente. L’anticiclone sta arrivando e la Fast Storm - che come si può intuire ha vita assai breve - viene spazzata via verso est. Oggi sarà ancora giornata di temporali, su gran parte delle nostre regioni garantisce il sito Il Meteo: Veneto, pianura lombarda ed emiliana, Toscana e anche Appennini. Il sole si vedrà con costanza tra il Piemonte e la Liguria, ma da domani tranquilli che le vostre spiagge non avranno il rischio di essere invase da improvvisi acquazzoni come quelli di ieri sera. Per le temperature si migliora anche qui, perché dovrebbe sparire l’umidità e la cappa per far posto ad un clima più accettabile, nonostante il caldo e il sole si faranno sentire. Ma almeno l’allerta meteo sarà scacciata (e finalmente, pensano e dicono in tanti).

La notte ha sorpreso un po' tutti con le previsioni del tempo che non avevano parlato di una vera e propria bomba d'acqua che abbiamo visto a Milano. Immagini sconvolgenti sono arrivate dalla Lombardia con dei rovesci che hanno fatto pensare davvero a una situazione che era difficile da aspettarci. Nella giornata di oggi si ripeteranno precipitazioni importanti che vedranno protagoniste molte regioni sparse per tutto il nostro paese. Vedremo il sole solo sulle isole, Sicilia e Sardegna, oltre alla costiera tirrenica che vedrà il sole dalla Liguria alla Calabria. Non ci saranno schiarite nemmeno nel pomeriggio quando troveremo ancora una volta pioggia anche su tutto il versante adriatico oltre all'entroterra dove non ci sarà sole praticamente da nessuna parte. Sole che rimarrà caso isolato sul versante di levante della Liguria, sulla parte marittima della Toscana e del Lazio e su parte della Calabria ovest. Le temperature massime le troveremo a Cagliari con trentaquattro gradi e le minime ad Aosta con venticinque.

© Riproduzione Riservata.