BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POKEMON GO ITALIA / News, Pikachu & co alla conquista della Polonia: primo torneo mondiale a Varsavia (oggi, 28 luglio 2016)

Pubblicazione:giovedì 28 luglio 2016 - Ultimo aggiornamento:giovedì 28 luglio 2016, 16.33

Immagini di repertorio (LaPresse) Immagini di repertorio (LaPresse)

POKEMON GO ITALIA NEWS, LE NOVITÀ: IL PRIMO TORNEO MONDIALE SI TERRÀ A VARSAVIA (OGGI, 28 LUGLIO 2016) - Le notizie che circolavano tra i social su Pokemon Go ora hanno una conferma che arriva ufficiale per tutti gli appassionati pokemonisti: il 31 luglio a Varsavia, appena finita la GMG nella vicina Cracovia, si terrà il raduno mondiale e il primo torneo internazionale di Pokemon Go. La radio polacca dà l’annuncio in grande stile, precisando però che la gara è mirata in sostanza per gli studenti delle scuole superiori per un motivo molto semplice. Siccome il maxi poke-torneo viene organizzato dall’Università priva della Vistula, il premio per il primo classificato è proprio una borsa di studio per studiare all’università nei prossimi 5 anni. Stanno allestendo in Polonia un qualcosa come mille location segnate sulla mappa del popolarissimo gioco virtuale, con gare e ricerche mirate di Pokemon che saranno alla base della mitica e prima gara internazionale. Pikachu e compagnia, Varsavia sarà vostra: voi ragazzi sarete in grado di catturarli?

POKEMON GO ITALIA NEWS, LE NOVITÀ: NINTENDO E LA STRAGE DI NERD (OGGI, 28 LUGLIO 2016) - Pokemon Go italia e le menti più geniali al mondo: un connubio che viene sempre più vicino con la conquista giapponese dei propri rivali. L’app rivoluzionaria creata da Niantic e Nintendo sta letteralmente facendo impazzire, oltre a 75milioni di utenti in tutto il mondo, anche i boss per nerd di Sony e Kojima, rivali della Nintendo ma innamorati di Pokemon Go. Sul portale Stay Nerd oggi viene raccontato come anche il boss di Kojima, Shusei Yoshida, ha fatto “coming out” come il presidente di Sony: entrambi sono stati “catturati” dalla app di Nintendo e in segreto molto probabilmente progettano qualcosa nell’immediato futuro che possa combattere i rivali. Il papà di Metal Gear Solid sempre avere apprezzato eccome Pokemon Go, così come il super boss di Sony: nei prossimi giorni questi endorsement porteranno forse a fare scelte di mercato in collisione con Nintendo ma intanto quando un qualcosa è geniale va riconosciuto. E le menti nerd ma oneste dei nipponici non fanno fatica ad ammetterlo.

POKEMON GO ITALIA NEWS, LE NOVITÀ: MERCEDES E L’ESCA NEI CONCESSIONARI (OGGI, 28 LUGLIO 2016) - Che Pokemon Go sia un elemento dal fortissimo valore commerciale è tanto che ve ne parliamo, praticamente fin da quando è scoppiata la poke-mania un mese fa. Tante compagnie stanno tentando di trovare escamotage per un guadagno sfruttando i 75 milioni di giocatori pokemon sparsi in tutto il mondo. Tra gli ultimi entrati nel regno del marketing “passivo” di Pokemon Go è Mercedes-Benz che sta tentando di trovare la modalità di addossare nuovi clienti proprio dentro ai concessionari. Come? I concessionari Mercedes stanno usando moduli esca nelle vicinanze dei PokeStop, attirando Pokemon e soprattutto allenatori e giocatori di ogni età (preferiti quelli con portafogli onerosi, dato il prezzo medio di un’auto tedesca). In questo modo tanti presunti clienti possono avvicinarsi ad eventi locali, show-room e offerte promosse dalla casa madre proprio per via dei PokeStop presenti fuori da concessionari e soprattutto con i moduli esca che si trovano dentro i concessionari. Tali moduli, raccontano i colleghi del Corriere dello Sport, rimangono attivi circa 30 minuti nei quali vengono attirati i giocatori: ok, non è Truman Show, ma poco ci manca…

POKEMON GO ITALIA NEWS, LE NOVITÀ: MATTARELLA E I POKEMON, UN RAPPORTO CHE DAL QUIRINALE… (OGGI, 28 LUGLIO 2016) - Se anche la politica ora sfocia in Pokemon Go Italia vuole dire che siamo davvero alla frutta… o alla mania, anzi alla pokemans come ha detto Tim Cooke, re di Apple. Ieri quasi tutti i colleghi della politica hanno parlato dell’allerta Pokemon lanciata dal presidente Mattarella che davanti ai giornalisti in Quirinale ha detto tutta la sua preoccupazione per dibattiti che si rivolgono sempre più verso la realtà surreale, “un po’ come la ricerca dei pokemon…”. Ecco, ma forse il buon Presidente della Repubblica non sa che il “suo” Quirinale ormai è diventato un assedio di pokemonisti visti la quantità di mostriaciattoli che hanno invaso il Colle per eccellenza. Un Pokestop al suo interno ha ovviamente incoraggiato tutti i fanatici delle creature Nintendo lanciate dalla mitica app Pokemon Go ad avvicinarsi al palazzo del potere repubblicano. Addirittura sappiamo dalla Niantic che dato l’alto numero di poke-allenatori nelle vicinanze, sono stati aggiunti altri due Pokestop con pokemon anche molto rari, da Starmie e Zubat. La follia digitale sbarca a Roma e conquista un po’ tutti… tranne Mattarella.

POKEMON GO, NEWS. LE NOVITÀ: I CAPI SQUADRA DIVENTERANNO PRESTO PERSONAGGI DEL GIOCO (OGGI, 28 LUGLIO 2016) - Sono in arrivo novità che non mancheranno di far felici i fans di Pokemon Go. L'applicazione per smartphone sviluppata da Niantic sta facendo letteralmente impazzire non solo l'Italia ma tutto il mondo. Gli appassionati di videogiochi sono infatti in continua ricerca dei Pokemon. Il Ceo di Niantic, John Hanke, ha annunciato al pubblico del Comic-Con di San Diego che Pokemon Go si evolverà. Come riporta Il Post, il capo della società che ha sviluppato la app ha spiegato che ognuna delle tre squadre in cui si dividono i giocatori di Pokemon Go ha il suo capo, che presto diventerà un personaggio del gioco con cui si potrà interagire. I giocatori della Squadra Saggezza saranno guidati da Blanche, quelli della Squadra Coraggio da Candela, mentre per la Squadra Istinto la guida sarà Spark. Inoltre Hanke ha confermato una teoria che i giocatori di Pokemon Go avevano supposto: "se si assegnano determinati soprannomi a un Eevee, un Pokemon dall’aspetto simile a una volpe che può evolversi in tre modi diversi, è possibile controllare la sua evoluzione". Chissà quanti altri segreti, tutti da scoprire, nasconde ancora Pokemon Go.



© Riproduzione Riservata.