BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

MARIA CHINDAMO / News, imprenditrice scomparsa: ritrovato un guanto nero, appartiene all’assassino? (Oggi, 3 luglio 2016)

Maria Chindamo, ultime news: la scomparsa dell'imprenditrice agricola ad una svolta? Ritrovato un guanto nero nel luogo del presunto omicidio e che potrebbe portare al responsabile.

Maria ChindamoMaria Chindamo

Continua il mistero attorno alla scomparsa di Maria Chindamo, l'imprenditrice agricola 44enne di Laureana di Borrello, in provincia di Reggio Calabria, la quale ha fatto perdere le sue tracce dallo scorso 6 maggio, ad un anno esatto dal suicidio del marito. Le ultime novità sono emerse nei giorni scorsi, come riporta il sito Urban Post citando la trasmissione di Rai 1 Estate in Diretta. In merito alle indagini attualmente in corso, infatti, sarebbe emerso un aspetto importantissimo legato al luogo in cui Maria Chindamo è stata aggredita e presumibilmente sequestrata. La vicenda si è consumata quasi due mesi fa davanti al cancello della sua azienda agricola, dove quella mattina aveva un appuntamento con alcuni suoi operai. E' qui che nei giorni scorsi sarebbe stato trovato un guanto nero. Ad avvertire gli inquirenti in merito all'oggetto ora repertato è stato il fratello della donna scomparsa, Vincenzo Chindamo. Chi indaga al caso ha ritenuto l'elemento molto interessante da un punto di vista investigativo in quanto l'impronta di sangue rinvenuta sulla carrozzeria dell'auto di Maria sarebbe stata lasciata molto probabilmente proprio da un guanto. Molto presto, dunque, potremo sapere se l'oggetto ritrovato nel luogo della scomparsa di Maria Chindamo ha a che vedere con il misterioso caso. Proprio questo potrebbe portare molto presto ad una attesa svolta nel giallo, a quasi due mesi dalla scomparsa dell'imprenditrice in merito alla quale gli inquirenti starebbero seguendo diverse piste, in modo particolare quella personale e della vendetta sostenuta anche dalla famiglia dell’imprenditrice 44enne.

© Riproduzione Riservata.