BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pokemon Go Italia/ News: Nick Johnson negli Usa è il primo a finire il gioco (ultime notizie, oggi 30 luglio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Pikachu, immagine di Wikipedia  Pikachu, immagine di Wikipedia

POKEMON GO ITALIA NEWS: NICK JOHNSON È IL PRIMO A FINIRE IL GIOCO (ULTIME NOTIZIE, OGGI 30 LUGLIO 2016) Pokemon Go continua ad appassionare moltissime persone su tutto il pianeta. E c’è già chi è riuscito a completare il gioco. Si tratta di Nick Johnson, ragazzo americano che in settimana ha annunciato di aver catturato ben 142 pokemon. Gliene mancherebbero altri 5 inediti e 3 che sono presenti in particolari regioni degli Stati Uniti per completare definitivamente la raccolta. Tuttavia tutti quelli che avrebbe potuto prendere li ha presi. Tra l’altro nella sola area di News York, dove per giorni si è mosso tra Manhattan e Brooklyn. Il ventottenne, che lavora in una società che si occupa di software, ha percorso quasi 10 km al giorno a piedi e ha anche utilizzato Uber per la sua caccia. Ora non resta che vedere quanto tempo ci vorrà per vedere un altro giocatore di Pokemon Go completare la “caccia”.

POKEMON GO ITALIA NEWS: IL PRIMO TORNEO MONDIALE IN PROGRAMMA A VARSAVIA (ULTIME NOTIZIE, OGGI 30 LUGLIO 2016) Pokemon Go è ormai diventata un’applicazione famosa e scaricata a livello globale, anche perché i simpatici “mostriciattoli” sono noti in tutto il mondo sia tra i giovanissimi che tra i meno giovani, complice la loro longevità televisiva e mediatica. Sono tanti i tornei che si sono svolti in queste settimane da quando Pokemon Go ha cominciato a essere scaricabile nei diversi paesi del mondo. E c’è persino chi si è inventato come lavoro quello di dare lezioni e “ripetizioni” su come catturare i Pokemon. In Polonia hanno pensato di fare le cose in grande indicendo il primo torneo mondiale di Pokemon go, che si terrà a Varsavia nella giornata di domani. La competizione guarda soprattutto agli studenti delle scuole superiori e offre anche un premio importante per il loro futuro: una borsa di studio per accedere alla Vistula University, che ha organizzato l’evento.

POKEMON GO ITALIA NEWS: IN ARRIVO GUIDA IN ANTEPRIMA MONDIALE CON ISTRUZIONI, TRUCCHI E SEGRETI (ULTIME NOTIZIE, OGGI 30 LUGLIO 2016) - L'attesa sta per terminare: a settembre in anteprima mondiale arriverà in Italia la guida a Pokémon Go per De Agostini Libri. Non si tratta, però, della guida ufficiale: è firmata dall'americana Cara Cooperman che ha lavorato alla stesura di molti libri di successo del mondo Minecraft. In soli cinque giorni i diritti sono stati già venduti in molti Paesi, tra cui, appunto, l'Italia, e Spagna, Danimarca, Norvegia, Finlandia e Israele. Si tratta di un manuale completo per l'applicazione più scaricata del momento: vi si troveranno trucchi e idee, oltre che segreti e strategie, cioè informazioni indispensabili per chi si vuole approcciare al gioco o per chi vuole allenarsi. Sono molte le domande a cui risponde il libro: dal modo in cui trovare i Pokemon a dove si trovano i Pokemon Stop, fino a come trovare i Pokemon in città. Nel libro, però, saranno presenti anche test e quiz per capire come diventare un fuoriclasse di Pokémon Go.

POKEMON GO ITALIA NEWS: L'IDEA CREATIVA DELLA POLIZIA DI SMITHFIELD (ULTIME NOTIZIE, OGGI 30 LUGLIO 2016) - Dilaga in tutto il mondo il fenomeno Pokémon Go, il gioco più popolare del momento. L'applicazione viene anche utilizzata per scopi molto innovativi: lo testimonia un'iniziativa della polizia statunitense. Gli agenti del dipartimento di polizia di Smithfield, in Virginia, cercano, infatti, di attirare i ricercati in centrale, approfittando di un Pokémon. Gli agenti hanno pubblicato su Facebook un particolare annuncio nel quale hanno svelato la presenza all'interno della loro centrale di un rarissimo Pokémon. Le antenne dei fan sfegatati del gioco si sono subito drizzate, ma i "cittadini scelti casualmente" dagli agenti sono in realtà tutti ricercati per reati minori. La condivisione, puramente ironica, non porterà ovviamente ad una denuncia spontanea, ma non bisogna dar nulla per scontato: un ricercato, ad esempio, a Detroit si è avvicinato con la sua bicicletta nei pressi di una stazione di polizia per catturare un Pokémon raro e alla fine è stato prontamente catturato lui.



© Riproduzione Riservata.