BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Oggi, ultim'ora: allarme bomba a Monaco di Baviera, panico al centro commerciale di Pasing (sabato 30 luglio 2016)

Pubblicazione:sabato 30 luglio 2016 - Ultimo aggiornamento:sabato 30 luglio 2016, 19.25

Marta Marzotto - La Presse Marta Marzotto - La Presse

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): ALLARME BOMBA A MONACO DI BAVIERA- Le ultime notizie provenienti della Germania hanno fatto sprofondare l'Europa intera in un nuovo incubo terrorismo. Stando a quanto riportato dall'account Twitter della Polizia di Monaco di Baviera infatti sarebbero stati evacuati il centro commerciale Pasing Arcaden e la stazione dei treni di Pasing a causa di una telefonata anonima giunta al comando che ha segnalato la presenza di ordigni esplosivi nei luoghi sopracitati. In questi ultimi giorni l'allerta terrorismo nel capoluogo della Baviera era altissima soprattutto dopo la strage compiuta qualche giorno fa dal 18enne tedesco-iraniano Ali Sonboly che nell'anniversario della strage di Utoya, in Norvegia, aveva ucciso 9 persone al centro commerciale Olympia. Stando a quanto riferito da alcuni media tedeschi e riportato da Adnkronos, però, la polizia recatasi sul luogo indicato della segnalazione non ha trovato nulla di sospetto. A gettare nel panico Monaco di Baviera per un allarme bomba è stata la telefonata di un mitomane?

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): È MORTA LA GIORNALISTA DI RAI 1 ANNA MARIA JACOBINI Anna Maria Jacobini è morta. La giornalista della Rai, volto noto della trasmissione “La vita in diretta”, è mancata a Cracovia, dove si trovava per seguire la Giornata mondiale della gioventù 2016 per la trasmissione “A sua immagine”. A darne la notizia è stato Andrea Fabiano, il direttore di Rai Uno, che su Twitter ha scritto “@RaiUno ieri ha perso una componente della sua famiglia, #AnnamariaJacobini. A lei e famiglia il nostro abbraccio più grande e affettuoso". A quanto riporta Rainews, dopo una giornata di duro lavoro la giornalista (nata nel 1958) si è ritirata in albergo e “la morte l’ha colta mentre dormiva”.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): È MORTA ANNA MARCHESINI Anna Marchesini è morta (clicca qui per gli aggiornamenti su questa notizia). A dare la notizia è stato il fratello Gianni, attraverso un post su Facebook in cui ha scritto: “Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell'informazione tengo a dirlo io. Ora in questo momento è morta mia sorella Anna Marchesini. Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi”. La nota attrice era da tempo malata di artrite remautoide, ma non per questo aveva cessato la sua attività. Anzi, recentemente era tornata a scrivere libri (l’ultimo, “Moscerine”, è uscito nel 2013). Nata a Orvieto nel 1953, è diventata famosa per il trio costituito con Tullio Solenghi e Massimo Lopez. I tre non lavoravano più insieme da tempo, ma la Marchesini ha continuato a recitare. Negli ultimi anni è stata ospite anche della trasmissione Che tempo che fa di Fabio Fazio, in cui ha continuato a far sorridere e anche commuovere il pubblico.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): ARRESTATI DUE GIOVANI FRATELLI IN BELGIO, SOSPETTATI DI PROGETTARE UN ATTENTATO TERRORISTICO Il Belgio torna ad avvertire il pericolo di attentati. Nella notte in Vallonia, tra Liegi e Mons, sono stati fermati due fratelli sospettati di progettare azioni terroristiche. Già in giornata saranno sottoposti al verdetto di un giudice, che dovrà stabilire se trasformare la custodia cautelare di 24 ore in arresto vero e proprio. Non sono state trovate armi o esplosivi durante l’operazione, ma l’accusa verso i due giovani sarebbe quella di pianificazione di un attacco in una non precisata località del Belgio. Nel Paese, intanto, l’allerta resta elevata, con un livello 3 su 4.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): E' MORTA MARTA MARZOTTO - È stata la nipote, Beatrice Borromeo, a comunicare la dipartita di Marta Marzotto, dipartita che è avvenuta nella clinica dove la stilista era ricoverata per una grave malattia. La donna nata nel 1931 è stata una vera icona dell'Italia post seconda guerra mondiale, la sua verve era conosciuta in tutto il mondo, la sua estrosità aveva fatto si che si imponesse nei salotti buoni della società italiana, società che a volte la invidiava per la sua fortuna. Nata da una umile famiglia, aveva sposato il conte Marzotto, e in poco tempo si era imposta nel panorama della moda milanese. Della Marzotto passeranno alla storia le sue creazioni sempre al limite dell'eccentricita', i suoi amori ad esempio quello con Gattuso, la sua passione politica nelle fila dello schieramento di sinistra, e non ultimo il suo grande impegno benefico. Messaggi di cordoglio sono giunti alla famiglia da ogni parte del mondo. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): LA DISOCCUPAZIONE AUMENTA, MA E' UN DATO POSITIVO - È una delle poche volte che l'aumento della disoccupazione può essere interpretato positivamente. A giugno in termini assoluti le persone in cerca di lavoro sono l'11.6 % della forza lavoro, una forza lavoro che però si è ampliata in virtù del fatto che sono diminuiti gli inattivi (coloro che un lavoro neppure lo cercano). In termini numerici sono stati 71.000 le persone che a giugno hanno trovato una nuova occupazione, un numero importante che fa salire il tasso degli occupati al 57.3%, quasi un punto in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Soddisfazione è stata espressa dal ministro del Lavoro e soprattutto dal premier Matteo Renzi, quest'ultimo tramite un twett, ha evidenziato come sono quasi seicentomila i nuovi occupati, da quando il suo governo si è insediato.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): LA SOLITUDINE DI PAPA FRANCESCO NEI CAMPI DI STERMINIO - Un pontefice addolorato, umile e raccolto in preghiera. Così è apparso Papa Bergoglio durante la sua visita nel campo di sterminio di Auschwitz. Francesco ha voluto varcare il cancello da solo, a capo chino, rispettoso del dolore e delle morti che quel luogo ha provocato durante il terrore nazista. Il papa si è poi raccolto in preghiera su una panchina, di fronte alle ex camerate degli internati, poi in un estremo gesto di vicinanza, ha voluto baciare una forca dove i detenuti venivano uccisi come avvertimento per gli altri carcerati. Bergoglio non ha voluto pronunciare discorsi, preferendo alle parole i gesti, un atteggiamento che lo ha reso ancora più vicino all'orrenda tragedia che milioni di uomini e donne hanno dovuto subire, a causa del male propagato dal terzo Reich di Hitler.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 30 LUGLIO 2016 (ULTIM'ORA): GONZALO HIGUAIN CONTRO DE LAURENTIIS Un Higuain felice, convinto e anche molto polemico, verso il suo ex presidente, quello apparso nella sua prima conferenza stampa in veste bianconera. Il giocatore ha partecipato alla chiacchierata con i giornalisti, dopo la sua presentazione ufficiale, e in essa ha cercato di "giustificare" il suo passaggio a Torino. Il forte centravanti argentino ha sottolineato come De Laurentis abbia disatteso più volte alle promesse di allestire una squadra competitiva, non tanto per partecipare alla Champion's quanto per poter combattere ad armi pari per la conquista dello scudetto. Gonzalo si scusa con i napoletani, ma di fatto afferma di essere stato messo con le "spalle al muro" dalla dirigenza. Dura replica del presidente dei partenopei, che senza giri di parole, accusa il giocatore di essere un "mercenario".



© Riproduzione Riservata.