BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ESPLOSIONE MILANO / Giuseppe Pellicanò confessa: smontò il tubo del gas del suo appartamento in Via Brioschi (Oggi, 4 luglio 2016)

Esplosione Milano, ultime news: Giuseppe Pellicanò, ex compagno di una delle vittime, confessa. E' stato lui a smontare il tubo del gas che provocò il crollo della palazzina.

Giuseppe Pellicanò Giuseppe Pellicanò

Lo scorso 12 giugno, Milano si risvegliò in seguito ad un terribile boato causato dall'esplosione dovuta ad una fuga di gas che fece crollare parte di una palazzina in Via Brioschi. In seguito all'esplosione, persero la vita una giovane mamma, Michaela Masella e due fidanzati marchigiani, Chiara Magnamassa e Riccardo Maglianesi. Oggi giunge la tragica verità: a causare la fuga di gas nell'appartamento della palazzina esplosa sarebbe stato Giuseppe Pellicanò, ex compagno di una delle vittime, Michaela. A darne notizia è TgCom24, secondo il quale l'uomo avrebbe confessato di aver svitato il tubo del gas del suo appartamento. La verità sulla tragica domenica milanese emerge dal provvedimento con il quale il giudice per le indagini preliminari di Milano ha disposto la custodia cautelare in carcere per Pellicanò, il pubblicitario 51enne fermato lo scorso venerdì con l'accusa di aver causato la strage. In seguito all'esplosione, lo stesso uomo oggi in carcere sarebbe rimasto gravemente ustionato, così come le due figlie, rispettivamente di 7 ed 11 anni. L'uomo nei giorni scorsi aveva smentito la sua volontà di uccidere l'ex compagna e le sue figlie, poi la confessione avvenuta nel corso dell'interrogatorio di convalida del fermo al cospetto del gip. Pellicanò ha quindi affermato di aver preso farmaci e quindi di non essere stato lucido al punto da non ricordare di aver smontato il tubo del gas del suo appartamento al terzo piano della palazzina di via Brioschi. La sua relazione con la vittima era ormai giunta al capolinea. Giuseppe Pellicanò sapeva che la compagna aveva iniziato una nuova relazione con Salvo Manganaro ma ignorava che stesse per andare a vivere con il nuovo compagno in una casa in affitto.

© Riproduzione Riservata.