BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEAU SOLOMON E FEDERICO CARNICCI / Morti nel Tevere: la testimonianza shock di una parente del ragazzo fiorentino (Oggi, 7 luglio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Beau Solomon  Beau Solomon

BEAU SOLOMON E FEDERICO CARNICCI, MORTI NEL TEVERE: FAMILIARE DEL RAGAZZO TOSCANO CHIEDE CONFRONTO CON LA FAMIGLIA DEL 19ENNE AMERICANO (ULTIME NOTIZIE, OGGI 7 LUGLIO 2016) - Dopo il caso di Beau Solomon, il ragazzo 19enne giunto dall'America a Roma per motivi di studio e gettato nel fiume Tevere, si riaccendono i riflettori su un altro giallo, ora archiviato e relativo alla morte avvenuta nelle medesime tragiche circostanze, di Federico Carnicci, fiorentino 27enne. Ai microfoni de ilfattoquotidiano.it ha parlato una parente di Federico che ha commentato: "Quando ho saputo della notizia della morte dello studente americano Beau Solomon per mano di un senzatetto, ho avuto i brividi. Ho pensato: non è che è il solito gruppo di quando è morto Federico?". I due casi, effettivamente, appaiono legati dal medesimo filo conduttore che porterebbe a Galioto. La testimone ha così aggiunto altri particolari shock: "Federico raccontò ai familiari e agli amici che qualche giorno prima Galioto insieme ad altri tentarono di rapinarlo del suo cellulare". Sebbene indagine sulla sua morte sia stata ormai archiviata, la familiare ha sottolineato le contraddizioni nelle testimonianze dei senzatetto: "Le versioni su quella notte sono contrastanti. Ci è stato sempre detto che Federico aveva bevuto, anche se dall’autopsia risulta un grado alcolico pari a tre birre, e che si sarebbe buttato nel Tevere e poi sarebbe stato da loro recuperato, asciugato e messo nel sacco a pelo. Al mattino, intorno alle 7 Federico non c’era più. Un ragazzo polacco, invece, sostiene di aver sentito delle urla intorno alle 3 del mattino, di aver visto qualcuno in acqua e di aver riconosciuto Federico. Non sono stati chiamati i soccorsi perché ‘tanto era già morto‘, così ci è stato sempre detto". La testimone ha quindi aggiunto che la famiglia di Federico sarebbe disposta a girare la documentazione sul caso all'avvocato di Beau Solomon, "per un confronto e per aiutarci a vicenda e arrivare alla giustizia".

BEAU SOLOMON E FEDERICO CARNICCI, I DUE RAGAZZI MORTI NEL TEVERE E L’OMBRA DI GALIOTO (ULTIME NOTIZIE, OGGI 7 LUGLIO 2016) - La morte di Beau Solomon, il giovane studente americano annegato nel Tevere potrebbe essere tragicamente legata a quella di Federico Carnicci, 27enne di Pistoia il cui corpo è stato restituito dal medesimo fiume dieci giorni più tardi la sua scomparsa, avvenuta esattamente un anno fa, il 7 luglio 2015. Ad accomunare le due storie, oltre al Tevere, potrebbe essere Massimo Galioto, il senzatetto principale indiziato per aver prima picchiato e poi gettato nel fiume Beau Solomon. A riportare a galla la storia del ragazzo toscano, ad un anno dalla sua morte, come riporta il quotidiano Repubblica.it è stato un testimone chiave, Carlo Laganà, amico del presunto assassino del 19enne americano e membro del gruppo di punkabbestia che stazionava sotto il ponte. "Nella nottata odierna mi sono accorto che il nostro amico Federico Carnicci si era gettato nel Tevere, probabilmente perché aveva bevuto troppa birra ed aveva perso l'equilibrio. Assieme al mio amico Massimo Galioto siamo riusciti ad afferrarlo e a farlo uscire dall'acqua. Una volta tranquillizzato il nostro amico ci siamo rimessi a dormire fino alle 7 di questa mattina. Quando ci siamo svegliati, mi sono accorto che Federico non stava dormendo nel suo sacco a pelo e non era neanche nei paraggi", ha raccontato Laganà. Il teste tuttavia, avrebbe incluso nel suo racconto vari aspetti poco chiari e lacunosi, ma nonostante questo il caso di Federico Carnicci fu archiviato poiché il suo decesso fu ricondotto a cause naturali. Una nuova verità potrebbe ora emergere a distanza di un anno, dopo l'ultima tragedia che ha visto come teatro ancora il fiume Tevere. Secondo il legale della famiglia del ragazzo toscano, i rapporti tra Galioto e Carnicci non erano distesi: "I due erano stati visti litigare e Federico, quando era ancora in vita, riportava ecchimosi e ferite sul corpo frutto di una colluttazione". Ora, proprio il senzatetto considerato il responsabile della morte di Beau Solomon potrebbe essere legato anche alla morte di Federico rendendo ancora più drammatica ed inquietante l'analogia tra i due casi.



© Riproduzione Riservata.