BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLERTA METEO/ Previsioni del tempo: caldo e afa destinati ad aumentare (oggi, 9 luglio 2016)

Allerta meteo, previsioni del tempo e maltempo: oggi, 9 luglio 2016. L'arrivo dell'anticiclone Nerone ci regalerà un weekend davvero bollento, caldo su tutto lo stivale per sabato e domenica

Foto La Presse Foto La Presse

L’afa e il caldo che oggi gli italiani stanno avvertendo sembrano destinati ad aumentare. Secondo 3bmeteo.com, infatti, l’apice è previsto a inizio della prossima settimana, con un crescendo che sarà in parte attenuato da qualche temporale, più probabile nella giornata di domani. Questa situazione sembra destinata a perdurare almeno fino a mercoledì, quando è previsto l’arrivo di correnti fresche dal Nord Atlantico, accompagnato da precipitazioni capaci di far diminuire le temperature mediamente di 5° C. Questo cambiamento dovrebbe però arrivare più tardi al Sud, probabilmente a partire da venerdì.

Con questo weekend di caldo le temperature sono destinate ad aumentare e, secondo le previsioni di meteo.it, a Firenze si arriverà ai 40° C percepiti. L’umidità, infatti, non fa altro che rendere più insopportabile il caldo. Le temperature massime effettive, per il momento, si stanno mantenendo entro i 35° C, ma appunto nel capoluogo toscano si arriva ai 40 per via dell’afa. Situazione simile anche a Bologna, dove i 34° C atmosferici diventano 38°. A Milano, invece, la temperatura percepita si attesta a 35° C, due soli in più rispetto alla massima reale. L’umidità sembra spingere in alto anche le temperature di Napoli, da 32° a 37° C.

Quello appena iniziato sarà un weekend davvero caldo e all’insegna del bel tempo su tutta l’Italia, grazie a una massa d’aria di origine sub-tropicale che ci farà compagnia ancora per un po’, come segnala il sito meteo.it. Il quale ricorda anche il caldo si avvertirà molto anche nelle ore notturne, specie nelle aree urbanizzate. Dunque in molti faranno certamente ricorso all’aria condizionata per riuscire a riposare più agevolmente. Molto dipenderà anche dalla presenza o meno di una brezza capace di far avvertire meno la “cappa” di caldo che nelle grandi città sicuramente sarà pesante. Del resto è un piccolo prezzo che bisogna pagare alle giornate di bel tempo come queste.

Il sole e il caldo la faranno da padroni in questa giornata e in tutto il fine settimana. Tuttavia non mancheranno i cosiddetti “temporali di calore”, che dunque potranno cominciare a verificarsi durante il pomeriggio. Il sito 3bmeteo.com, segnala in particolare che oggi potrebbero esserci precipitazioni sui rilievi del cuneese, sull’Appennino tosco-emiliano e nei massicci tra Marche, Abruzzo e Molise. Qualche fenomeno potrebbe anche verificarsi sulle Prealpi veneti e sulle Dolomiti. Domani i temporali di calore potrebbero essere più “diffusi”, arrivando sulle Alpi centrali, tra Piemonte e Val d’Aosta e sui rilievi tra Campania e Basilicata. Chi è al mare non dovrebbe quindi avere particolari problemi e godersi un fine settimana soleggiato e caldo.

Sarà ancora una giornata di grande caldo in tutta Italia che sarà colpita in questo weekend, 9-10 luglio, dall'anticiclone Nerone. Un caldo imponente colpirà tutto lo stivale che vedrà però anche alcune perturbazioni nella giornata di oggi. Ci sarà pioggia sulla Valle d'Aosta e sul Piemonte oltre che nel nord della Puglia nel pomeriggio, mentre non ci saranno eventi di precipiazioni nella mattinata. Le temperature massime le troveremo con i trentacinque gradi a Cagliari, le minime con i ventisei di Genova. Sarà una giornata in cui è consigliata particolare attenzione per bambini ed anziani, che magari sarebbe meglio non uscissero di casa nelle ore intorno al pranzo. Bisognerà fare molta attenzione anche a non rimanere mai sguarniti di una bottiglia d'acqua perchè il grande caldo ci porterà a sudare molto anche oggi. Il weekend degli italiani comunque è salvo dopo la giornata per alcuni nuvolosa di ieri.

© Riproduzione Riservata.