BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

OBESITA'/ La lettera di protesta al ministro Lorenzin: siamo grassi non mostruosi

Le persone obese sono dei mostri? Cisì scrivono sulle loro ricette mediche le Asl e i medici di tutta Italia, una terminologia scientifica che però ha fatto offendere chi ne soffre

Immagine dal webImmagine dal web

Mostri perché obesi: secondo la denuncia fatta dal responsabile difesa diritti persone obese, Tommaso Prima, le Asl di tutta Italia o gran parte di esse, nella loro terminologia scientifica usano le parole "obesità mostruosa". Da qui la lettera aperta inviata al ministro della sanità Lorenzin perché cambi suddetta terminologia: "siamo grassi ma non mostruosi" ha scritto sulla sua pagina facebook. Nella lettera si legge poi la richiesta di non inserire più nelle diagnosi delle commissioni mediche che accertano l'invalidità "per le persone che pesano oltre i 180 chili, la parola 'affetto da obesità mostruosa'. Insomma capiamo che è un termine scientifico e che i medici che ci sottopongono alle visite mediche non ci vogliono offendere ma è una parola che può essere cambiata". E' una offesa gravissima, insiste, "ci sentiamo offesi e mortificati": "Ci sono persone che mi hanno raccontato che i loro figli si sono messi a piangere quando hanno letto questa diagnosi".

© Riproduzione Riservata.