BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cronaca

Traffico autostrade / Viabilità news, esodo: coda su A14, vento forte su A12 (ultime notizie in tempo reale, oggi 10 agosto 2016)

Traffico autostrade, news viabilità, esodo: i consigli per viaggiare sicuri ed evitare situazioni di pericolo. Ultime notizie in tempo reale, oggi 10 agosto 2016

Immagini di repertorio (LaPresse)Immagini di repertorio (LaPresse)

Aggiornamento della viabilità e del traffico sulle nostre autostrade. Secondo quanto riferito da Autostrade per l'Italia al momento sono segnalati rallentamenti per traffico e incidenti su alcuni tratti autostradali. Per gli automobilisti in viaggio in queste ore sono indicate queste situazioni in cui si possono verificare possibili disagi: al Traforo del Monte Bianco in direzione Courmayeur coda in corrispondenza di Piazzale Francese verso Courmayeur con attesa prevista di 15 minuti mentre in direzione Chamonix coda in corrispondenza di Piazzale Italiano verso Chamonix con attesa prevista di 30 minuti; sull'A14 Bologna-Ancona (Km 38.2 - direzione: Autostrada milano-napoli) coda di 1 km tra Imola e Castel San Pietro per incidente. Segnalato anche vento forte sull'A12 Roma-Civitavecchia tra Civitavecchia Porto e Cambio Competenza SAT/SS1 Aurelia.

E' stato riaperto il tratto dell'autostrada A10 Genova-Savona tra Varazze e Arenzano in direzione di Genova che era stato chiuso per incidente. Al momento Autostrade per l'Italia segnala che tra Celle Ligure ed Arenzano ci sono 7 km di coda in diminuzione per un camion che si è intraversato all' altezza del km 24. Gli automobilisti viaggiano su due corsie e per percorrere questo tratto occorrono 45 minuti. A coloro che devono partire e prevedono di percorrere l' A10 Genova-Savona nella zona di Genova, Autostrade per l'Italia consiglia di posticipare la partenza non prima delle ore 14. Il personale è sul posto a segnalare la presenza della coda e velocizzare il passaggio dei veicoli. Questi gli altri rallentamenti segnalati sulle autostrade: sull'A22 Brennero-Modena (Km 121.5 - direzione: Brennero) coda di 4 km tra Trento Nord e San Michele per incidente; al Traforo del Monte Bianco (direzione: Courmayeur) coda in corrispondenza di Piazzale Francese verso Courmayeur con attesa prevista 45 minuti; sull'A1 Bologna-Firenze (Km 278.1 - direzione: Napoli) coda di 1 km tra Aglio KM 255 e Calenzano per veicolo in avaria.

Sull' A10 Genova-Savona tra Varazze ed Arenzano in direzione di Genova, è stato chiuso un tratto dell'autostrada. Lo segnala Autostrade per l'Italia che spiega che comunica che la chiusura è stata necessaria per un camion che ha sbandato al km 24. All' interno del tratto chiuso il traffico è stato sbloccato ma al momento ci sono code che scorrono sulla corsia di sorpasso. In alternativa, per chi è diretto verso Genova, dopo l' uscita obbligatoria a Varazze, dove si sono formate code di 4 km a partire da Celle Ligure, è possibile percorrere la Strada Statale 1 Aurelia fino ad Arenzano dove si rientra in autostrada. La Strada Statale Aurelia è chiusa tra Arenzano e Voltri a causa di una frana. Per le lunghe percorrenze provenienti da Ventimiglia e dirette verso Milano, Autostrade per l'Italia consiglia di prendere l' A6 Torino-Savona e poi l' A21 Torino-Piacenza o l' A4 Torino-Milano. A coloro che invece devono partire e prevedono di percorrere l'autostrada A10 Genova- Savona nella zona di Genova, si consiglia di posticipare la partenza almeno di un' ora.

Anche ieri sulle autostrade italiane per gli automobilisti in viaggio che hanno scelto di partire per le località di vacanza anche durante la settimana. Diverse code sono state registrate per traffico intenso e per incidenti. Ma non solo. Anche il maltempo ha provocato rallentamenti: ieri su un tratto dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria all'altezza di Palmi è stato disposto un restringimento di carreggiata per consentirne la pulizia dopo la caduta di fango e detriti. Code ieri pure al Traforo del Monte Bianco in direzione Chamonix e Courmayeur con attese anche di oltre un'ora. Sulle autostrade è bene ricordare alcune regole per evitare incidenti e situazioni di pericolo, soprattutto in caso di traffico. A dare i consigli agli italiani in viaggio è Viabilità Italia, il servizio della Polizia stradale. Agli automobilisti è raccomandato il rispetto della distanza di sicurezza e il divieto di utilizzo di cellulari e altri dispositivi tecnologici. E soprattutto tanta prudenza e soste ogni due ore di guida ininterrotta per evitare di accumulare troppa stanchezza.

© Riproduzione Riservata.