BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EUTANASIA/ Betsy Davis, è meglio rimanere con gli amici che fare il regista della propria morte

Pubblicazione:lunedì 15 agosto 2016

Fiaccolata a sostegno della vita di Eluana Englaro, nel 2008 (LaPresse) Fiaccolata a sostegno della vita di Eluana Englaro, nel 2008 (LaPresse)

Quante volte infatti i desideri non si sono avverati ma ci si è riscoperti felici, anche se in un modo imprevisto? E ancora, quante volte ci è accaduto che il non-previsto avesse luogo, ma con un esito addirittura moltiplicato rispetto a quello sperato inizialmente?
A differenza di Betsy sarebbe meglio forse voler essere protagonisti della vita e non registi. Quel ruolo meglio lasciarlo a Dio, o — se non a Lui — al caso. Sia per potersi stupire di fronte a ciò che accade, sia per non dover censurare nulla di chi condivide la nostra vita, fossero anche le lacrime degli amici.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.