BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DAVIDE OLTOLINI / E’ morto il sommelier di Unomattina: infarto mentre giocava a tennis, il ricordo di Marco Salvati (oggi, 2 agosto 2016)

È morto in provincia di Pavia il critico gastronomico e sommelier Davide Oltolini. Da 2012 si occupava della rubrica "Sapere i sapori" nel contenitore di Unomattina, su Raiuno

Davide Oltolini Davide Oltolini

DAVIDE OLTOLINI, MORTO IL SOMMELIER PER UN MALORE MENTRE GIOCAVA A TENNIS. IL RICORDO DI MARCO SALVATI (OGGI, 2 AGOSTO 2016) –Ha lasciato sgomento chiunque lo conoscesse la morte di Davide Oltolini, il sommelier della Rai la cui vita è stata stroncata ieri da un infarto mentre giocava a tennis sui campi di Brallo di Pregola . A manifestare tutto la propria vicinanza ai familiari del 48enne critico enogastronomico è stato anche l'autore televisivo Marco Salvati, noto per la proficua collaborazione lavorativa con Paolo Bonolis, che sul proprio profilo Twitter poche ore fa ha commentato:"Vengo a sapere ora della scomparsa di @Davide_Oltolini, persona gentile, competente e garbata. Un forte abbraccio ai familiari". Gentilezza, competenza e garbo: tre qualità riconosciute ad Oltolini da Marco Salvati e da tutti gli estimatori che avevano imparato ad apprezzare l'esperto della buona tavola durante le sue apparizioni televisive sulla Rai. Clicca qui per leggere il tweet di Marco Salvati su Davide Oltolini.

DAVIDE OLTOLINI, MORTO IL SOMMELIER PER UN MALORE MENTRE GIOCAVA A TENNIS. IL SALUTO DI ERNST KNAM (OGGI, 2 AGOSTO 2016) –Anche Ernst Knam, il noto pasticciere tedesco e volto di Bake-Off Italia, ha voluto rendere omaggio a Davide Oltolini, il sommelier morto all'età di 48 anni mentre giocava a tennis, noto ai più per le sue apparizioni in programmi televisivi molto popolari quali Unomattina su Rai Uno. Poche ore fa, infatti, il pasticciere teutonico ha pubblicato sul proprio profilo Twitter un messaggio dedicato allo sfortunato critico enogastronomico:"Ci mancherai molto #DavideOltolini. Il mondo della cucina perde un grande interprete". Queste le parole con cui Knam ha voluto ricordare un esperto dei piaceri della buona tavola, che non è riuscito a salvarsi nonostante il rapido trasporto in elicottero al Policlinico San Matteo di Pavia. Clicca qui per vedere il tweet dedicato da Ernst Knam a Davide Oltolini.

DAVIDE OLTOLINI, MORTO IL SOMMELIER PER UN MALORE MENTRE GIOCAVA A TENNIS. L'ULTIMA FOTO CON MARTA MARZOTTO (OGGI, 2 AGOSTO 2016) –Ha il sapore della beffa ed è intrisa di un tragico destino la pubblicazione di una foto con Marta Marzotto da parte di Davide Oltolini, il sommelier di Unomattina stroncato da un malore nella giornata di ieri mentre giocava a tennis. Come riportato da "Il Giornale", alla notizia della scomparsa della Marzotto di qualche giorno fa, Oltolini aveva scelto di pubblicare sul proprio profilo Facebook una foto che lo ritraeva in compagnia della popolare "regina dei salotti". A margine dello scatto aveva commentato:"Ciao Marta, è stato un piacere conoscerti". Il 48enne, però, non sapeva che a distanza di soli tre giorni, sarebbe andato incontro allo stesso destino della Marzotto. Un destino amaro quello del sommelier della tv, reso ancora più inaccettabile vista la sua giovane età. Clicca qui per vedere la foto di Davide Oltolini con Marta Marzotto.

DAVIDE OLTOLINI, MORTO IL SOMMELIER PER UN MALORE MENTRE GIOCAVA A TENNIS. IL RICORDO DI INGRID MUCCITELLI (OGGI, 2 AGOSTO 2016) – Il malore che ha stroncato Davide Oltolini, il celebre sommelier di Unomattina morto ieri mentre giocava a tennis sui campi di Brallo di Pregola, ha gettato nello sconforto tutti gli amici del degustatore reso celebre da diverse apparizioni in Rai. Tra questi, anche la conduttrice di Unomattina in Famiglia e Sabato In, Ingrid Muccitelli, ha voluto ricordare su Twitter il noto sommelier venuto a mancare nella giornata di ieri. La Muccitelli ha infatti pubblicato una sua foto con Oltolini in compagnia di un panettone: all'epoca dello scatto, infatti, il sommelier in trasmissione aveva spiegato origini e qualità del tipico dolce natalizio. Questo il commento a margine della foto:"Sempre allegro, solare, positivo. Davide Oltolini ci mancherà a tutti. Ciao Super Oltolini".

DAVIDE OLTOLINI, MORTO IL SOMMELIER PER UN MALORE MENTRE GIOCAVA A TENNIS (OGGI, 2 AGOSTO 2016) – È morto il celebre sommelier Davide Oltolini, colpito ieri da un malore improvviso mentre stava giocando a tennis in un campo sportivo. È successo il 1 agosto a Brallo di Pregola, in provincia di Pavia, nel primo pomeriggio. Poco dopo mezzogiorno, il suo allenatore ha notato che l’uomo stava perdendo i sensi e ha chiamato subito i soccorsi: un elisoccorso è arrivato da Milano insieme a due ambulanze. Trasportato immediatamente al Policlinico San Matteo di Pavia, dove è arrivato verso le 13, il critico gastronomico non è riuscito a sopravvivere nonostante i tentativi di rianimarlo: Oltolini era già in arresto cardiaco. I medici non hanno potuto fare altro che constatare le condizioni disperate del sommelier, il cui decesso è stato confermato ufficialmente alle ore 20. Noto al pubblico per la sua partecipazione a diversi programmi televisivi, Davide Oltolini rimarrà nel ricordo di tutti.

DAVIDE OLTOLINI, CRITICO GASTRONOMICO DAI SUCCESSI TELEVISIVI (OGGI, 2 AGOSTO 2016) – Davide Oltolini lascia sgomento e incredulità nei cuori di chi gli voleva bene e di chi lo seguiva in televisione. “Da sempre appassionato di food & wine”, come si definiva sul proprio blog, aveva esperienza nelle degustazioni, nel giornalismo enogastronomico (per cui gli è stato assegnato nel dicembre 2015 l’Italian Talent Award) ma anche in esperienze sensoriali sperimentali che coinvolgessero cibi e bevande. Dal 2012 conduceva la rubrica “Sapere i Sapori” su Raiuno, nel contenitore Unomattina, interessandosi di analisi sensoriale dei diversi prodotti. Le sue recensioni sono state pubblicate su Gambero Rosso, Capital, La Cucina del Corriere della Sera, Panorama e La Cucina Italiana. L’ultimo post su Facebook lo vede intento a esaminare ben 1000 richieste di amicizia. Mancherà molto agli esperti di food & beverage ma anche al grande pubblico di Unomattina.

© Riproduzione Riservata.