BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ULTIME NOTIZIE / Oggi ultim’ora, pedofilia: maxi operazione Europol con 75 arresti, 7 in Italia (23 agosto 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Matteo Renzi e Angela Merkel (LaPresse)  Matteo Renzi e Angela Merkel (LaPresse)

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM’ORA). PEDOFILIA, MAXI OPERAZIONE EUROPOL CON 75 ARRESTI - Clamorosa novità che arriva dall’Europa con le ultime notizie ufficiali che parlano di un’operazione internazionale sulla pedofilia: nella sola giornata di oggi ben 75 arresti, di cui 7 in Italia con nomi - rivelano i dossier - di insospettabili personaggi. Una vasta operazione prodotta dall’Europol ha portato una carrellata di arresti per persone ritenute responsabili di produzione, diffusione e condivisione di materiale pedopornografico sul web attraverso gli infiniti canali di Internet. Lo riporta la Polizia di Stato in una nota diffusa pochi istanti fa, con l’Italia che ha dunque preso parte internate di questa operazione e con addirittura 7 persone arrestate anche nel nostro Paese. 24 Paesi coinvolti, maxi operazione con indagini di più di un anno e con sequestro di ingente mole di materiale audio e video. Si chiama Daylight l’operazione che prova a mettere in ginocchio la pedofilia europea, purtroppo molto più sviluppata di quanto si possa pensare, confermano i vertici della Polizia italiana.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM’ORA). ALLARME BOMBA AEREO EGYPTAIR PER PARIGI - Strane ultime notizie avvenute questa mattina a Il Cairo: da quanto segnala l’agenzia Adnkronos ci sarebbe stato un allarme bomba nella capitale dell’Egitto precisamente sul volo EgyptAir diretto verso Parigi. A livello internazionale non è stata data come notizia anche perché è circolata sui canali delle tv arabe e forse per questo motivo non ha avuto eco particolare. Per fortuna pare sia un allarme bomba falso dopo che però un intero equipaggio e gli stessi passeggeri hanno vissuto attimi di terrore. Il volo EgyptAir aveva infatti un bagaglio sospetto a bordo e per questo motivo è stato fatto evacuare prima del decollo, posticipando la partenza. Le forze di sicurezza sono entrate subito in azione per controllare il velivolo e non avrebbero per fortuna trovato pacchi bomba o altri oggetti riconducibili ad ordigni. L’allerta terrorismo e la paura di attentati non si placa e su aerei e aeroporti purtroppo ancora avvengono numerosi falsi allarmi per il timore e la fobia collettiva: il terrorismo è anche questo.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM’ORA). IRAQ, L’ORRORE DELLA STORIA DEL BABY-KAMIKAZE - La storia del bambino kamikaze fermato in Iraq ieri prima di farsi esplodere purtroppo prosegue: le forze dell’ordine che lo hanno immobilizzato, spogliato della maglietta di Messi e solo la cintura esplosiva che aveva addosso, lo hanno interrogato e la storia che ne esce è agghiacciante. Si era infatti fatto saltare in aria pochi minuti prima il fratello di quel ragazzo, sempre a Kirkuk. Lo riporta l’Ansa questa mattina, dopo le parole del comando di polizia irachena: in una moschea sciita infatti era stato ordinato un attentato che il fratello del 15enne fermato ha messo a segno, mentre il ragazzo fermato è stato “impedito” dall’ennesimo disastro terroristico. Il ragazzo arrestato però racconta di essere stato “rapito, sedato e costretto a compiere un attentato suicida da parte dell’Isis”. Sono stati addestrati e incoraggiati dal padre a compiere azioni suicide, raccontano ancora dalla polizia e ora si dovrà decidere sul futuro di questo 15enne, soprattutto per sapere se fosse stato costretto o se avessi coscientemente preso parte all’attentato jihadista, l’ennesimo in terra d’Iraq.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM’ORA). UCCISO IL LEADER DI BOKO HARAM IN UN RAID AEREO IN NIGERIA - Forse questa volta le ultime notizie sul leader di Boko Haram sono vere e confermate: nella notte l’esercito della Nigeria ha affermato su Twitter di aver ucciso il leader de gruppo estremista islamista, Abubakar Shekau. L’organizzazione integralista islamica legata all’Isis negli ultimi anni, subisce dunque un duro attacco con la “decapitazione” del vertice e di altri 300 membri uccisi tutti durante un raid aereo nelle ultime ore. L’aeronautica militare nigeriana ha attaccato a Borno, una roccaforte del gruppo, e ha portato cos’ alla morte del sanguinario capo di Boko Haram, già un’altra volta dato per morto in un attacco nel 2014 ma poi comparso solo un mese dopo e affermando di essere vivo. Come riporta l’Ansa, solo il 4 agosto scorso Shekau aveva annunciato di essere ancora lui il leader di Boko Haram e non il terrorista nominato dall’Isis con il quale vi erano più di un dissidio per comandare il gruppo islamista.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM'ORA). L'EUROPA NON E' FINITA CON LA BREXIT - Un appoggio incondizionato per le riforme operate dal suo governo, Renzi ha raggiunto un ottimo risultato dal vertice che ieri si è tenuto in Italia, insieme al cancelliere tedesco Merkel e al presidente francese Hollande. Le due importanti personalità europee sono state accolte dal premier all’aeroporto militare di Capodichino, e dopo un veloce trasferimento in elicottero sono arrivati sull’isola di Ventotene, per rendere omaggio alla tomba dello statista Altiero Spinelli, il primo ad immaginare un’Europa unita. Dal cimitero dell’isola, Renzi, la Merkel e Hollande si sono trasferiti sulla portaerei "Garibaldi", dove agli statisti è stata offerta una cena, per poi lasciare che ognuno ritornasse nel proprio Paese. In conferenza stampa Renzi ha sottolineato l’importanza di questi vertici, che prima che essere solo informali servono a dare "nuovo slancio all’Unione Europea", una realtà che di certo non finirà con l’uscita dell’Inghilterra. 

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM'ORA). NUOVO MODUS OPERANDI DELL'ESERCITO DEL MALE - "Orribile e altamente produttivo per gli attentatori", così è stato classificato dalla polizia turca il nuovo modus operandi sperimentato nel Paese dall’esercito del califfato. La scelta che è stata messa in atto ad una festa matrimoniale turca, prevede che i nuovi kamikaze siano bambini di età non superiore a 14 anni, accompagnati sul luogo della strage da adulti e con indosso un giubbotto esplosivo. Lasciati soli nelle vicinanze del luogo da colpire si fanno, o vengono fatti, saltare in aria. Questo tipo di modalità permette l’avvicinamento senza creare sospetti e rende impossibili le operazioni di sicurezza. La scoperta è stata fatta dall’analisi delle telecamere di sorveglianza dopo la strage a Gazientep, località turca ai confini con la Siria, dove sabato un bambino si è fatto esplodere provocando 54 morti.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM'ORA). L'AVVIO DELLA SCUOLA AVVERRA' TRA MIGLIAIA DI RICORSI - Sono migliaia i ricorsi intentati dai professori contro i trasferimenti, decisi dopo l’approvazione della riforma Renzi/Giannini e che mirano ad avere un'assegnazione migliore. I ricorsi puntano a mettere in dubbio gli spostamenti di molti professori, soprattutto in direzione nord, che secondo i loro legali avevano i titoli adatti per insegnare in una località più vicina alla loro residenza. La situazione non consentirà un avvio regolare delle lezioni in molte scuole, il cui corpo docenti si presenterà ancora non costituito alla "prima campanella". Molti casi dovranno inoltre essere valutati con un'ottica specifica, dilatando così i tempi decisionali. Di sicuro non mancheranno altre polemiche furiose su una riforma che per molti è totalmente sbagliata.

ULTIME NOTIZIE DI OGGI, 23 AGOSTO 2016 (ULTIM'ORA). APPUNTAMENTO A TOKYO 2020 - Una cerimonia che è stata un vero e proprio show, grazie anche alla presenza delle migliaia di ballerini impegnati a salutare gli spettatori brasiliani. Il pubblico, incurante del maltempo, ha affollato le gradinate del Maracanà. Balletti, giochi pirotecnici, rappresentazioni floreali ed alla fine la sfilata degli atleti, il tutto sottolineato da boati fragorosi del pubblico che ha visto spegnere il braciere olimpico. Importante la presenza del premier giapponese Shinzo Abe, che vestito da Super Mario ha dato appuntamento agli sportivi a Tokyo 2020, un evento che promette già di essere molto più sfarzoso di quello appena concluso. 



© Riproduzione Riservata.